Da Samsung batteria allo stato solido per veicoli elettrici. Autonomia fino a 800km

Da Samsung batteria allo stato solido per veicoli elettrici. Autonomia fino a 800km

Il Samsung Advanced Institute of Technology (SAIT) e il Samsung R&D Institute Japan (SRJ) hanno presentato uno studio sulle batterie allo stato solido ad alte prestazioni e di lunga durata, culmine di diversi anni di ricerca

di pubblicata il , alle 17:21 nel canale Tecnologia
SamsungTesla
 

Samsung sta portando avanti la ricerca sulle batterie allo stato solido ormai da diverso tempo. Contrariamente alle batterie agli ioni di litio utilizzate finora, che utilizzano elettroliti liquidi, le batterie allo stato solido utilizzano degli elettroliti solidi. Questo fatto implica una maggiore sicurezza e un minor rischio di surriscaldamento ed esplosione, con meno rischi di rigonfiamenti.

Il gruppo di ricerca di Samsung si sta avvicinando al traguardo che si è prefissato, ovvero rendere questa tecnologia compatibile con l'alimentazione dei veicoli elettrici, vera e propria sfida cardine del mondo della tecnologia attuale. Le batterie allo stato solido spingerebbero l'autonomia dei veicoli elettrici fino a 800 chilometri con una singola carica e renderebbero possibili fino a mille cariche per ciascuna batteria, secondo gli studi di Samsung.

Tesla batteria

Rispetto alle batterie agli ioni di litio di uso comune, le batterie allo stato solido sono in grado di gestire una maggiore densità di energia, che apre la porta a capacità più grandi. Tuttavia, gli anodi al litio metallici normalmente utilizzati nelle batterie allo stato solido, sono inclini a innescare la crescita di dendriti che possono produrre effetti collaterali indesiderati riducendo la durata e la sicurezza della batteria, secondo quanto si legge in questo documento pubblicato sul sito del SAIT.

Per ovviare a questi effetti, i ricercatori di Samsung hanno proposto di utilizzare, per la prima volta, uno strato composito di argento-carbonio (Ag-C) come anodo. Secondo la ricerca, introducendo uno strato di Ag-C in una cella a sacchetto (pouch) si riesce a migliorare la resa della batteria in termini di capacità supportata, longevità e sicurezza. Con uno spessore di soli 5 µm (micrometri), il nuovo strato nanocomposito Ag-C è sufficientemente piccolo da permettere al team di aumentare la densità di energia fino a 900 Wh/L, leggiamo ancora sul documento.

"Questo studio potrebbe condurci a una tecnologia per batterie più sicure e ad alte prestazioni" sostiene Dongmin Im, principale referente del progetto del SAIT. "In futuro, continueremo a sviluppare e perfezionare i materiali per la produzione di batterie allo stato solido e le tecnologie di produzione per contribuire a portare l'innovazione delle batterie per veicoli elettrici al livello successivo".

Anche Tesla sta sviluppando la tecnologia sulle batterie, con l'obiettivo a breve termine di portare l'autonomia a oltre 640km.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
acerbo11 Marzo 2020, 17:35 #1
800km per 1000 fà 800.000km teorici, che se anche fossero 500.000 reali sarebbe comunque un ottimo dato considerando che un'auto col motore a scoppio generalmente non la si tiene oltre i 150.000km anche se conosco chi gira con una mini diesel che ne ha percorsi ben 250.000 ma con interventi al motore straordinari.
Il punto é sempre lo stesso, il costo di queste batterie ed il prezzo finale dell'auto elettrica.
Ragerino11 Marzo 2020, 17:38 #2
Bel titolo clickbait.

'sta portando avanti' , ' si sta avvicinando al traguardo', 'spingerebbe', 'potrebbero', 'potrebbe condurci'

Pls.

Batterie fantastiche e dove trovarle.
300011 Marzo 2020, 19:49 #3
Visto che il mondo diventerà elettrico, le batterie DEVONO essere costruite in modo da poter essere riciclate, possibilmente completamente.
NO al solo commercio, SI alla Salute Ambientale, quindi anche Nostra.
eureka8511 Marzo 2020, 20:03 #4
Finalmente questa batteria potrà segnare una svolta epocale complimenti a Samsung
demon7711 Marzo 2020, 23:25 #5
Originariamente inviato da: Ragerino
Bel titolo clickbait.

'sta portando avanti' , ' si sta avvicinando al traguardo', 'spingerebbe', 'potrebbero', 'potrebbe condurci'

Pls.

Batterie fantastiche e dove trovarle.


Va beh, sono ricerche e test in corso d'opera. Non è propriamente un sogno in un cassetto che non hanno idea di come realizzare.
demon7711 Marzo 2020, 23:26 #6
Originariamente inviato da: 3000
Visto che il mondo diventerà elettrico, le batterie DEVONO essere costruite in modo da poter essere riciclate, possibilmente completamente.
NO al solo commercio, SI alla Salute Ambientale, quindi anche Nostra.


Sono assolutamente d'accordo.
Magari 100 per 100 non si riesce.. ma mi auguro che abbiano dato grande peso a questo aspetto.
emboss12 Marzo 2020, 00:48 #7
NO al solo commercio, SI alla Salute Ambientale, quindi anche Nostra ?!!!!

Oltre alla grande innovazione devono anticipare la possibilitá di reciclare queste batterie e non solo...
Quando saremo in tanti a richiedere energia per caricare tutte le batterie riusciremo a far fronte senza energia nucleare?...con smaltimento di acidi delle batterie e scorie?!!!

Vedremo se pensano alla nostra salute.
Lyhaku12 Marzo 2020, 11:51 #8
[QUOTE=acerbo;considerando che un'auto col motore a scoppio generalmente non la si tiene oltre i 150.000km anche se conosco chi gira con una mini diesel che ne ha percorsi ben 250.000 ma con interventi al motore straordinari.[/QUOTE]

guarda che un motore endotermico arriva tranquillamente a 300.000km senza bisogno di chissà quale manutenzione straordinaria.. se butti una macchina con 150.000 km o sei ricco sfondato o fai 2000km all'anno e la cosa che si danneggia dell'auto non è di certo il motore, ma sospensioni, carrozzeria ecc ecc..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^