e-Bike, prima Jeep elettrica ad arrivare sul mercato

e-Bike, prima Jeep elettrica ad arrivare sul mercato

Negli Stati Uniti è ora possibile prenotare la nuova e-Bike originariamente rivelata da Jeep in occasione del Super Bowl. Un esemplare costa circa 6 mila dollari

di pubblicata il , alle 15:41 nel canale Tecnologia
Jeep
 

Il produttore statunitense Jeep, controllato dal 2014 da Fiat Chrysler Automobiles, ha presentato con uno spot al Super Bowl e-Bike, quello che rappresenta il suo debutto nel settore della mobilità elettrica. Questo progetto è realizzato con la collaborazione di QuietKat ed è basato su un motore elettrico Bafang modello M620, certificato per una potenza di 750 W e 160 Nm di coppia.

Jeep e-Bike

Gli pneumatici sono di tipo fat da 4.8”, mentre la batteria da 840 Wh ha una capacità di 64 chilometri. Per quanto riguarda le sospensioni abbiamo il tipo Fire-Link, con "la capacità di trazione che ti aspetteresti dal brand Jeep". È classificata come e-bike di Classe 2, il che significa che può raggiungere una velocità massima di 32 kmh circa. E la trasmissione a 10 velocità dovrebbe fornire molta potenza in salita.

Si tratta di specifiche che rendono la e-Bike compatibile con le normative Usa ma non con quelle europee, dove non è possibile commercializzare veicoli con queste caratteristiche con potenza superiore ai 250 W.

Jeep e-Bike

Anche il prezzo per ora è comunicato solo in valuta locale, ovvero 5.899 dollari. Jeep ha da poco inaugurato il sito ufficiale di e-Bike, dove nei prossimi giorni sarà possibile fare il pre-order. La disponibilità è prevista per il prossimo mese di giugno.

Jeep e-Bike

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^