Elon Musk conferma la Tesla compatta per l'Europa

Elon Musk conferma la Tesla compatta per l'Europa

Elon Musk parla di una Tesla compatta ed economica progettata specificamente per le strade europee. Verrà costruita nello stabilimento di Berlino

di pubblicata il , alle 15:01 nel canale Tecnologia
Tesla
 

Nonostante il successo che i veicoli Tesla stanno ottenendo in Europa, le auto di grandi dimensioni come Tesla Model S e Tesla Model X sono molto diversi dalle auto di maggior successo nel Vecchio Continente. Sembra che Tesla in futuro si concentrerà nella progettazione di veicoli indirizzati specificamente all'Europa. Sta allo scopo completando i suoi lavori alla Gigafactory di Berlino, che servirà anche come sede per la progettazione oltre che come impianto di produzione.

Una Tesla compatta da 25 mila euro

Elon Musk ha recentemente parlato di questa Gigafactory nell'intervista riportata in questa pagina, rivelando che Tesla sta progettando un veicolo più adatto alle strade piccole e trafficate che abbiano in Europa. "In Europa ci sono molti designer e ingegneri di talento" ha detto Musk. "E molti dei più bravi vogliono lavorare su progetti veramente originali. Non vogliono solo lavorare sulla versione europea di qualcosa che è stato originariamente progettato in California. Quindi, penso sia molto importante dedicarsi a design originali in modo che sia possibile attirare i migliori talenti."

Tesla economica

Come aveva lasciato intuire in passato, Tesla sta pensando a un veicolo specifico per l'Europa. "Penso che per l'Europa sia più adatta un'auto compatta, una berlina o qualcosa del genere" ha detto ancora Musk. "Negli Stati Uniti il gusto della maggior parte delle persone va verso auto molto grandi. Invece, in Europa, si preferiscono le auto piccole. Se provi a parcheggiare in ambienti urbani molto trafficati, è importante avere un'auto che si adatti ai parcheggi stretti".

Grazie all'ottimizzazione dell'efficienza e del processo costruttivo delle batterie, Tesla ha già parlato di una Tesla economica da 25 mila euro. Sulla base delle nuove batterie, dovrebbero essere due i modelli economici di Tesla, uno per l'Europa e l'altro per la Cina. Ma, come spesso accade, non è possibile dedurre delle tempistiche dalle parole di Elon Musk: magari queste nuove auto arriveranno nei prossimi anni, ma è altrettanto probabile che bisognerà aspettare ancora a lungo.

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
TorettoMilano25 Novembre 2020, 15:18 #1
non nego che una tesla compatta mi stuzzicherebbe parecchio
Paganetor25 Novembre 2020, 15:19 #2
se non costasse 40.000 euro...
Pino9025 Novembre 2020, 15:26 #3
Dai Elon, tira fuori qualcosa di decente sui 25'000 Euro
[IlD4nX]25 Novembre 2020, 15:46 #4
25K€ in Europa, che in Italia tra Tasse, Iva, Bolli, Assicurazioni, Ecobonus falsi etc... diventano 35K€
+Benito+25 Novembre 2020, 15:54 #5
I prezzi di cui si parla in USA sono sempre esentasse per ovvie ragioni, per cui un veicolo del genere in italia sarebbe nella fascia 30.000-35.000€ che è quella della 500e. Un veicolo con una batteria da 70kWh e le dimensioni di una golf contro una 500e.....chi vince?
bonzoxxx25 Novembre 2020, 16:00 #6
Come la model 3 da 35K dollari?

Vabbè, Elon è un pazzo ma non è scemo, vediamo che tira fuori.
Mparlav25 Novembre 2020, 16:11 #7
Per compatta, come minimo parliamo di una categoria C e quindi fascia VW ID.3
Gnubbolo25 Novembre 2020, 16:42 #8
musk è fuori come un poggiolo, con 30K euro prendo la Nissan 370 full optionals
bonzoxxx25 Novembre 2020, 16:48 #9
Originariamente inviato da: Gnubbolo
musk è fuori come un poggiolo, con 30K euro prendo la Nissan 370 full optionals


E cosa c'entra con l'auto elettrica?
gnpb25 Novembre 2020, 16:54 #10
@ gnubbolo Come no, su autoscout forse... Che poi cosa c'entra con un elettrica probabile segmento c? Forse volevi dire Nissan Leaf ma le dita sono scivolate sul tastierino numerico

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^