Elon Musk spiega perché i vetri di Tesla Cybertruck sono andati in frantumi

Elon Musk spiega perché i vetri di Tesla Cybertruck sono andati in frantumi

È stato sicuramente uno dei momenti più imbarazzanti della carriera di Elon Musk, ma il CEO scende in campo mettendoci nuovamente la faccia per spiegare cos'è successo

di pubblicata il , alle 16:41 nel canale Tecnologia
Tesla
 

L'evento di presentazione di Tesla Cybertruck della scorsa settimana non è stato senza sorprese. Alcune sono state certamente positive, come quella del quad elettrico, altre lo sono state un po' meno. Ci riferiamo ovviamente alla rottura imprevista dei vetri provocata dal lancio di una sfera metallica sui finestrini. Il lancio era di fatto un test per annunciare l'indistruttibilità dei finestrini, ma non è andato come previsto.

Elon Musk e Franz von Holzhausen (colui che ha lanciato la sfera, nonché lead designer del veicolo) hanno risposto con visibili stupore e imbarazzo, un po' increduli della fragilità mostrata dal vetro nonostante gli esiti positivi dei test condotti in precedenza. Lo scorso lunedì, però, il CEO di Tesla ha scritto su Twitter che l'azienda sa cosa è successo, spiegandolo agli utenti della piattaforma di microblogging.

Musk spiega perché i vetri di Tesla Cybertruck si sono rotti

Poco prima del lancio della sfera metallica, lo stesso von Holzhausen aveva colpito la portiera con una mazza per mostrare la robustezza della parte metallica. La portiera ha resistito, tuttavia pare che l'impatto abbia danneggiato la base del vetro, rendendo quest'ultimo più vulnerabile agli attacchi esterni. In questo modo il finestrino, sulla carta infrangibile, è andato in frantumi una volta colpito dalla sfera di von Holzhausen.

Sembra una spiegazione più che plausibile, ma insoddisfacente: il vetro non dovrebbe rompersi in nessun caso, proprio come succede nel video che Musk ha mostrato successivamente su Twitter. Qui si vede von Holzhausen che lancia la stessa palla sullo stesso finestrino senza arrecargli alcun danno visibile o alla struttura. Insomma, ci sono "margini di miglioramento" su questo aspetto della vettura, come del resto ha detto lo stesso Musk qualche secondo dopo che i due finestrini del Cybertruck sono andati in frantumi di fronte ai volti increduli dei presenti e degli spettatori online.

A voler essere pignoli, poi, la spiegazione di Musk su Twitter non risponderebbe al fatto che entrambi i finestrini si sono rotti durante l'evento e non solo quello della portiera colpita da von Holzhausen. Il tutto è avvenuto all'interno di racconto non proprio esemplare, per uno dei prodotti più innovativi e divisivi in termini di design: l'aspetto del pickup Tesla non è piaciuto a tutti, ed è stato oggetto di critiche e umorismo su tutto il web. Ma ci sono alcuni aspetti su cui Cybertruck ha fatto parlare positivamente, come ad esempio le prestazioni da supercar e la battaglia, si spera costruttiva, ingaggiata contro il Ford F-150.

Su Twitter Musk ha poi fugato alcuni dubbi: Tesla sta lavorando su pannelli solari per ricaricare le batterie anche in mobilità, su una nuova finitura nera opaca e sta pensando anche al lancio di una versione di dimensioni ridotte del Cybertruck, il quale avrebbe senso "nel lungo termine". Insomma, per quanto divisivo nei gusti quello che sappiamo è che il nuovo Cybertruck è un prodotto di successo, seppur copra una nicchia molto piccola del mercato: ad oggi si contano circa 200 mila preorder, senza pubblicità, a prescindere da finestre rotte e look da Lara Croft dei bei tempi andati.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Zappz26 Novembre 2019, 16:47 #1
In realtà non e' andato in frantumi, anzi il vetro e' riuscito a resistere all'urto
crepandosi ma senza sfondarsi, il suo lavoro l'ha fatto.
nickname8826 Novembre 2019, 16:49 #2
che arrampicata penosa.

Quindi la combinazione per rompere il finestrino sarebbe portiera + finestrino ?
Bene !
nickname8826 Novembre 2019, 16:52 #3
Originariamente inviato da: Zappz
In realtà non e' andato in frantumi, anzi il vetro e' riuscito a resistere all'urto
crepandosi ma senza sfondarsi, il suo lavoro l'ha fatto.
Guarda il secondo video.

Doveva rimanere perfettamente integro, e la pallina rimbalzare.

Crepandosi con una pallina di metallo di pochi Kg lanciata con una forza scarsa avresti ottenuto lo stesso risultato su altre auto.
Il tizio padroneggiava bene la palla, la teneva sempre con una mano e anche quando l'ha lanciata oltre ad alzare la spalla senza problemi non ha nemmeno impresso chissà quale colpo.
Comunque nella parte centrale del primo colpo si è bucato e anche col secondo colpo sulla finestra di dietro si è crepato uguale.
marcram26 Novembre 2019, 16:54 #4
Come spiegato da alcuni appassionati, è più facile si sia trattato di una questione di intelaiatura. Il vetro, per resistere, deve essere ben ancorato al telaio, come si vede nel test con le lastre ben strette nei morsetti.
Nel caso dell'auto, dopo le mazzate alle portiere, è probabile che i finestrini si siano un po' abbassati, lasciando quindi il bordo superiore del vetro libero di muoversi.
Nei test dietro le quinte, invece, i finestrini saranno stati ben chiusi...
nickname8826 Novembre 2019, 16:57 #5
Originariamente inviato da: marcram
Come spiegato da alcuni appassionati, è più facile si sia trattato di una questione di intelaiatura. Il vetro, per resistere, deve essere ben ancorato al telaio, come si vede nel test con le lastre ben strette nei morsetti.
Nel caso dell'auto, dopo le mazzate alle portiere, è probabile che i finestrini si siano un po' abbassati, lasciando quindi il bordo superiore del vetro libero di muoversi.
Nei test dietro le quinte, invece, i finestrini saranno stati ben chiusi...


Tutti e 2 i finestrini ? Pure quello sulla portiera non coinvolta ?
Questo è quello che dicono loro
capellone2426 Novembre 2019, 16:57 #6
nel video di twitter si vede molto bene che Von Holzhausen lancia la sfera con un certo "timore" ....avrebbero fatto meglio ad usare un sasso piuttosto che una sfera di acciaio inossidabile, avrebbero simulato meglio una situazione reale e probabilmente il vetro non sarebbe andato in frantumi.

cmq il truck è bello, se costasse 40000€ ci farei un pensierino.

nickname8826 Novembre 2019, 16:59 #7
Originariamente inviato da: capellone24
nel video di twitter si vede molto bene che Von Holzhausen lancia la sfera con un certo "timore" ....avrebbero fatto meglio ad usare un sasso piuttosto che una sfera di acciaio inossidabile, avrebbero simulato meglio una situazione reale e probabilmente il vetro non sarebbe andato in frantumi.

cmq il truck è bello, se costasse 40000€ ci farei un pensierino.

sennò si rompe !
Zappz26 Novembre 2019, 17:07 #8
In effetti non sembra un gran tiro potente...
marcram26 Novembre 2019, 17:09 #9
Originariamente inviato da: nickname88
Tutti e 2 i finestrini ? Pure quello sulla portiera non coinvolta ?
Questo è quello che dicono loro


Tocca fidarsi...
Comunque, il test con la lastra in orizzontale, e anche quello con il finestrino dietro le quinte, dimostrano che il vetro è molto resistente.
Se non fossero stati sicuri del risultato dell'esibizione, non l'avrebbero fatto.
Quindi, o la rottura è una mossa pubblicitaria (ma non credo, la reazione di Musk è stata genuina, e lui non è un grande attore da poter fingere), oppure erano certi della buona riuscita e non si sono aspettati la rottura.
Ragerino26 Novembre 2019, 17:18 #10
Ma scusate, il motivo per cui i vetri laterali delle auto si 'spaccano facilmente' è una misura di sicurezza, o sbaglio? Il vetro non deve tagliare, ed inoltre in caso di incidente si può spaccare per uscire dal veicolo.

I vetri di Tesla, mi paiono dei cristalli laminati (come li montava la Volvo), dovrebbero fare lo stesso effetto del parabrezza, quindi non sbriciolarsi ma piegarsi.
Non vedo nulla di rivoluzionario. Mi sembra la Apple che presenta la videochiamata dopo che questa funzione esisteva da talmente tanto tempo, che tutti si sono dimenticati della sua esistenza (ed inutilità.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^