Ferrari 308 elettrica con motore Tesla: a Enzo non sarebbe piaciuta

Ferrari 308 elettrica con motore Tesla: a Enzo non sarebbe piaciuta

Una Ferrari 308, modello diventato famoso tra le altre cose per essere apparso nella serie TV Magnum P.I., con componenti Tesla. Secondo i responsabili della trasformazione è così più potente, ma l'esperimento non è gradito dai fan Ferrari più rigorosi

di pubblicata il , alle 18:41 nel canale Tecnologia
FerrariTesla
 

La Ferrari 308 è certamente uno dei modelli più iconici del Cavallino Rampante, diventata famosa anche al cinema e per essere apparsa in alcune delle serie televisive più popolari negli anni '80 e '90. Originariamente montava un motore V8 da 250 CV che le conferiva una potenza non indifferente anche in virtù di un peso particolarmente ridotto. Certo, oggi ci aspettiamo di più da un'auto sportiva grintosa come questa.

Ferrari 308 elettrica con motore Tesla

Qualcuno in Inghilterra ha provato a migliorarla, installando alcune componenti prelevate da una Tesla e rendendo la propulsione elettrica. La potenza è stata così raddoppiata a 500 CV, mentre la batteria da 45 kWh garantisce un'autonomia sufficiente per provare l'ebbrezza di guidare una Ferrari elettrica.

Un cambiamento evidenziato anche dalla targa del veicolo così trasformato, "308E". Certo, non tutti i fan Ferrari apprezzeranno, anche perché il potente rombo del motore originale viene così rimpiazzato dal sibilo tipico delle auto elettriche. Ed Enzo Ferrari probabilmente si starà rivoltando nella tomba. Ma nel delirio di elettrificazione che oggi stiamo vivendo succede anche questo...

70 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
PeK28 Luglio 2020, 19:32 #1
ad Enzo non piacevano nemmeno le auto con motore posteriore
Gyammy8528 Luglio 2020, 20:12 #2
Originariamente inviato da: PeK
ad Enzo non piacevano nemmeno le auto con motore posteriore


Eccerto quindi gli deve piacere pure questa lol
Ma c'è pure il simulatore del rumore? Lol
Doraneko28 Luglio 2020, 20:13 #3
gino4628 Luglio 2020, 20:15 #4
Si chiama evoluzione, non si può restare fermi per mantenere le tradizioni.
cronos199028 Luglio 2020, 20:38 #5
Originariamente inviato da: gino46
Si chiama evoluzione, non si può restare fermi per mantenere le tradizioni.
Rendere elettrica una macchina di 40 anni fa non è evoluzione. È marketing e, per gli amanti dei motori, mancanza di rispetto per una delle (tante) macchine che hanno fatto la storia.
giugas28 Luglio 2020, 21:23 #6
Mamma mia che obbrobrio!
Lupettina28 Luglio 2020, 21:23 #7
Originariamente inviato da: cronos1990
Rendere elettrica una macchina di 40 anni fa non è evoluzione. È marketing e, per gli amanti dei motori, mancanza di rispetto per una delle (tante) macchine che hanno fatto la storia.


Credo ti sfugga cosa sia il marketing.
Non c'è nessun tipo di marketing dietro questo esperimento perché non c'è collegato alcun produttore che necessiti di un mercato per sopravvivere presso il quale farsi pubblcità.
Il motore della Tesla è stato aggiunto da una persona che lo possedeva. La Tesla non c'entra nulla. Idem dicasi per il resto della macchina. La Ferrari come casa automobilistica non ha messo un bullone di tasca sua né ha dato un centesimo per finanziare il progetto.
Ciò che ha prodotto questa evoluzione home-made quindi, si chiama passione.
Puoi non condividerla e averne di diverse (ammesso tu ne abbia), ma di certo questo non trasforma la passione del singolo o di un gruppo di indipendenti in una manovra di tipo commerciale solo perché per realizzarla hanno usato componenti realizzati da un qualsiasi brand.
Ginopilot28 Luglio 2020, 22:31 #8
A me sembra che sto tipo abbia molto banalmente sfasciato una bellissima auto storica che ora non vale più nulla.
canislupus28 Luglio 2020, 22:41 #9
Anche io non avrei mai (ad averla) modificato una Ferrari...
Non sono un amante delle auto che fanno rumore tanto per fare, ma il rombo del motore Ferrari è una sinfonia
WarSide28 Luglio 2020, 22:53 #10
Originariamente inviato da: Ginopilot
A me sembra che sto tipo abbia molto banalmente sfasciato una bellissima auto storica che ora non vale più nulla.


Ma lo avete ascoltato il video?

Quella macchina aveva il motore completamente andato. Il proprietario avrebbe dovuto spendere almeno 20k per sistemarlo.
Dato che il proprietario è un ing elettronico, ha pensato bene di andare di "fai da te" ed usare un kit tesla per sistemarla (costo circa 40k).

Detto questo, concordo col fatto che sia un abominio e, anche il presentatore, alla fine, dice che lui non trasformerebbe mai la sua 308.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^