Festa di presentazione e consegna delle prime Tesla Model 3: adesso ordinabili anche in versione Premium

Festa di presentazione e consegna delle prime Tesla Model 3: adesso ordinabili anche in versione Premium

Per la versione Premium, ordinabile da adesso in poi, le 220 miglia (350 km) di autonomia del modello standard passano a 310 miglia (circa 500 km) e la velocità massima da 130 mph (210 km/h) si spinge di poco oltre fino ai 140 mph (225 km/h)

di Carlo Pisani pubblicata il , alle 08:41 nel canale Tecnologia
TeslaTesla
 

Si è tenuta la cerimonia di presentazione e consegna dei primi 30 esemplari di Tesla Model 3, come a suo tempo annunciato dallo stesso Elon Musk tramite un Twitter, ultimo modello della serie e prima vettura elettrica dedicata al mercato di massa.

Durante l'evento Musk si è soffermato anche per rassicurare gli altri 400.000 clienti che hanno già ordinato la propria Model 3: "Questo è veramente importante per noi. Ci importa davvero. Faremo tutto il possibile per farvi arrivare la vostra macchina il più presto possibile".

 

Dopo questa presentazione e la diffusione di ulteriori dati e foto i clienti ora hanno un'idea più chiara di quello che arriverà nel loro garage; Tesla, inoltre, ha annunciato che, da adesso in poi, chi vorrà ordinare una Model 3 avrà la possibilità di scegliere anche una versione Premium con autonomia e velocità massima aumentate: le 220 miglia (350 km) del modello standard passano a 310 miglia (circa 500 km) e la velocità massima da 130 mph (210 km/h) si spinge di poco oltre fino ai 140 mph (225 km/h).

Il cruscotto del nuovo modello appare molto più essenziale con un inserto in legno che si sviluppa da lato a lato, nel centro un display da 15", disposto in orizzontale, per la visualizzazione di tutte le informazioni riguardanti l'auto e la navigazione. La consegna dei primi modelli standard, già ordinati, inizierà il prossimo autunno, mentre le nuove Premium usciranno dalla fabbrica a fine 2018: le due versioni sono disponibili rispettivamente a 35.000 $ e 44.000 $.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

203 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bello&Monello31 Luglio 2017, 08:45 #1
Sono proprio curioso di vedere quando arriverà in Italia, tra dazi, IVA, balzelli vari, a quanto sarà venduta.

blobb31 Luglio 2017, 08:48 #2
ammazza che brutto il cruscotto...
comunque sono 35k-44k senza tasse dogana ecc ecc dovrebbero costare in italia circa 50-60 k
non poco per una macchina per il "popolo"
andy4531 Luglio 2017, 09:11 #3
La linea della macchina non è male, però il cruscotto è inguardabile, capisco il volerlo mantenere il più pulito possibile, però incentrare tutto su un enorme schermo centrale da 15'' mi sembra oltre che esteticamente orribile anche controproducente...se disgraziatamente lo schermo si guastasse mentre sono in viaggio l'unica cosa che posso fare è fermarmi e chiamare il soccorso, non posso conoscere l'autonomia delle batterie, la velocità, nulla di nulla...boh.
onka31 Luglio 2017, 09:17 #4
se in italia costasse come in usa sarebbe veramente da prendere in cosiderazione...
megamitch31 Luglio 2017, 09:19 #5
In italia sono già arrivate, giusto la scorsa settimana vicino Piazza Gae Aulenti a Milano ho visto un bilico con 2 Tesla Model 3 a bordo (in piazza Gae Aulenti c'è lo showroom Tesla).

Per quanto riguarda il cruscotto, mi sembra strano sia fatto così. Ogni volta che devo leggere qualche informazione, anche solo la velocità, devo distogliere lo sguardo da davanti ? La vedo male come ergonomia, oltre che un problema di sicurezza e distrazione, soprattutto dovendo interagire con un tablet. Spero ci siano i comandi fisici al volante.
Dextroy31 Luglio 2017, 09:21 #6
Sempre piú curioso riguardo a questa autovettura e ai risparmi che ne conseguono comprandola. Con un superpower a pochi km da casa non si pagherebbe piú nemmeno un pieno. Ovviamente mi interessa la versione premium da 500km di autonomia per permettermi viaggi in tranquillità. Vediamo a quanto esce da noi
Utonto_n°131 Luglio 2017, 09:23 #7
Ma le bocchette dell'aria del cruscotto dove sono?
andbad31 Luglio 2017, 09:29 #8
Originariamente inviato da: Bello&
Sono proprio curioso di vedere quando arriverà in Italia, tra dazi, IVA, balzelli vari, a quanto sarà venduta.


Originariamente inviato da: blobb
ammazza che brutto il cruscotto...
comunque sono 35k-44k senza tasse dogana ecc ecc dovrebbero costare in italia circa 50-60 k
non poco per una macchina per il "popolo"


La base viene 35k$
Circa 36.600€ IVA inclusa. Mi sorprenderei se superassero i 40.000.
Più o meno è l'ordine di grandezza del suo segmento.

By(t)e
jepessen31 Luglio 2017, 09:30 #9
Cruscotto orripilante, per la mancanza di strumentazione analogica alternativa (o anche uno schermo di servizio dove nelle altre c'e' la strumentazione abituale), uno schermo messo li' alla cacchio, che se lo facevano verticale almeno sarebbe stato piu' facile da inglobare nel tunnel centrale, e l'inserto in legno che a me ha sempre fatto senso sulle macchine (ma quello e' un gusto mio personale).

A meno che non ci sia un head-up display per risollevare le sorti del cruscotto, questo non lo so.

Ma probabilmente e' lo scotto da pagare per avere una Tesla economica, dovevano pure risparmiare da qualche parte, magari un design migliore costava di piu'.

L'autonomia non mi fa impazzire, anche se elettrica; secondo me bisognera' abituarsi ad una nuova gestione della macchina, ricordandosi di caricarla ogni sera come si fa col cellulare, invece di guardare l'autonomia rimasta e 'fare il pieno' solo al bisogno come adesso.

Qua sulle rive del Lago Maggiore comunque le Tesla girano da tempo, probabilmente di ricconi (beati loro) che si sono fatti pure il centro di ricarica nel garage, perche' di punti di ricarica in giro non ne ho visto manco uno.
jepessen31 Luglio 2017, 09:33 #10
Originariamente inviato da: Utonto_n°
Ma le bocchette dell'aria del cruscotto dove sono?


Probabilmente annegate nella scalanatura orizzontale che attraversa tutto il cruscotto.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^