Fiat, addio a benzina e diesel: produrrà solo auto elettriche entro il 2030

Fiat, addio a benzina e diesel: produrrà solo auto elettriche entro il 2030

Cambio di strategia radicale per Fiat, che ha indicato come vorrebbe diventare un produttore di auto esclusivamente elettriche entro la fine del decennio

di pubblicata il , alle 09:28 nel canale Tecnologia
Fiat
 

Entro 10 anni Fiat produrrà solo auto elettriche, almeno in Europa. Il cambiamento radicale per il marchio è stato suggerito in queste ore dal CEO dell'azienda, Olivier François, il quale ha indicato un arco temporale fra il 2025 e il 2030 entro il quale avverrà la rivoluzione. Questo potrebbe significare che la transizione accelererà nella seconda metà del decennio, con Fiat che diventerà un produttore "solo elettrico" entro la fine del decennio in corso.

"Oggi, in questo nuovo scenario, il brand ha una nuova missione: creare mobilità sostenibile per tutti. È nostro dovere portare sul mercato auto elettriche che costino non più di quelle con motore a combustione interna, non appena sarà possibile, in linea con il calo dei costi delle batterie", sono state le parole del CEO di Fiat. "Stiamo esplorando il territorio della mobilità sostenibile per tutti: questo è il nostro più grande progetto. Tra il 2025 e il 2030, la nostra gamma di prodotti diventerà gradualmente solo elettrica. Sarà un cambiamento radicale cambio per la Fiat".

Fiat produttore di auto solo elettriche, entro il 2030

Si tratta di una rivoluzione già anticipata, ma mai in maniera così radicale. Lo storico produttore di auto torinese, oggi proprietà di Stellantis, aveva già annunciato che il 60% dei veicoli in gamma sarebbe stato elettrico o elettrificato entro il 2021. In quell'occasione si parlava di veicoli ibridi, mentre nei nuovi annunci si fa chiaro riferimento al 100% elettrico. L'obiettivo di Fiat sorprende solo relativamente, ma fa considerare finalmente terminati i tempi in cui l'azienda sembrava evitare la rivoluzione elettrica. Una strategia che sarebbe potenzialmente fallimentare, oggi, dal momento che la produzione di Fiat si concentra prevalentemente su utilitarie per la città, segmento che potrebbe vedere un'impennata di vendite ben presto per quanto riguarda i veicoli a propulsione esclusivamente elettrica.

La rivoluzione Fiat sembra comunque molto distante, dal momento che la gamma proprietaria di veicoli 100% elettrici non è oggi molto corposa. L'azienda ha lanciato di recente la Fiat 500e, di fatto proposta solo con motore elettrico visto che le versioni standard e ibrida si basano ancora sulla generazione precedente e verranno prodotte finché ci sarà richiesta. Il prossimo veicolo elettrico Fiat potrebbe essere una rivisitazione della Fiat Panda sulla base della Fiat Concept Centoventi mostrata per la prima volta qualche anno fa a Ginevra.

Cruciale, nel piano di elettrificazione della gamma Fiat, sarà selezionare (in tempi relativamente brevi) le piattaforme dedicate ai veicoli elettrici per tutti i marchi dei Gruppi FCA e PSA. Sviluppare soluzioni globali sarà infatti il fattore chiave alla base della transizione verso l'elettrico entro il 2030 da parte di Fiat, e della transizione verso l'elettrico in generale nel mondo automotive. Sarà importantissimo chiaramente anche lo sviluppo delle batterie: secondo recenti indiscrezioni Fiat starebbe valutando insieme al governo italiano la realizzazione di una fabbrica di batterie in Italia per supportare le proprie necessità produttive.

Seguiteci anche su Instagram per foto e video in anteprima!
199 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
amd-novello05 Giugno 2021, 09:54 #1
Saró paranoico ma mi sembra un piano per ammazzarla.

Peugeot e citroen no?
barzokk05 Giugno 2021, 10:02 #2
Niente più brum-brum che vi fa sentire machi !!!11!!!1
Vindicator2305 Giugno 2021, 10:18 #3
proprio un lavaggio del cervello con queste auto elettriche
potevano investire di piu sul GPL

mettendo obbligatoriamente una pompa di gpl per ogni distributore

poi ci verra da pensare arrivero a casa con la carica rimasta ; un po con il cellulare a fine giornata se sei in giro...
bobby1005 Giugno 2021, 10:23 #4
A me continua a sembrare una mega cazzata l elettrico.

Almeno affiancassero modelli a gpl e metano
canislupus05 Giugno 2021, 10:30 #5
Originariamente inviato da: Vindicator23
proprio un lavaggio del cervello con queste auto elettriche
potevano investire di piu sul GPL

mettendo obbligatoriamente una pompa di gpl per ogni distributore

poi ci verra da pensare arrivero a casa con la carica rimasta ; un po con il cellulare a fine giornata se sei in giro...


Ti venderanno le powerbank
barzokk05 Giugno 2021, 10:33 #6
Originariamente inviato da: bobby10
A me continua a sembrare una mega cazzata l elettrico.

Almeno affiancassero modelli a gpl e metano

bisogna leggere quello che ha detto davvero il CEO, non solo le trollate acchiappaclick

https://www.lastampa.it/motori/attu...rica-1.40352290
[I]"La nostra intenzione è sicuramente quella di passare esclusivamente all’elettrico - ha spiegato François - L’obiettivo è farlo tra il 2025 e il 2030, spero più vicini al 2025. Appena saremo pronti a equiparare il costo tra auto a motore termico e auto a motore elettrico faremo questo passaggio in modo radicale, ma dobbiamo procedere per gradi”.
François ha illustrato nel dettaglio la visione Fiat per il prossimo decennio, sollevando una serie di criticità che dovranno essere risolte nel più breve tempo possibile per consentire lo “switch” al 100% elettrico: oltre alle infrastrutture di ricarica, questione che coinvolge anche amministrazioni e società che operano nel campo dell’energia, c’è il tema che riguarda prettamente i costruttori, e cioè il costo delle elettriche.
“Fiat ha inventato la mobilità per tutti, la Cinquecento è nata per questo, e la chiave per i piani del futuro è rendere la mobilità sostenibile accessibile a tutti - è stata la riflessione di François - L’auto elettrica non deve essere elitaria e non deve costare più delle macchine a motore termico”.[/I]
demonsmaycry8405 Giugno 2021, 10:33 #7
se riescono ad abbattere i cosi di almeno un 50% o lo stato ci sgancia qualcosa allora se ne può parlare
andy4505 Giugno 2021, 11:10 #8
Originariamente inviato da: barzokk
bisogna leggere quello che ha detto davvero il CEO, non solo le trollate acchiappaclick

https://www.lastampa.it/motori/attu...rica-1.40352290
[I]"La nostra intenzione è sicuramente quella di passare esclusivamente all’elettrico - ha spiegato François - L’obiettivo è farlo tra il 2025 e il 2030, spero più vicini al 2025. Appena saremo pronti a equiparare il costo tra auto a motore termico e auto a motore elettrico faremo questo passaggio in modo radicale, ma dobbiamo procedere per gradi”.
François ha illustrato nel dettaglio la visione Fiat per il prossimo decennio, sollevando una serie di criticità che dovranno essere risolte nel più breve tempo possibile per consentire lo “switch” al 100% elettrico: oltre alle infrastrutture di ricarica, questione che coinvolge anche amministrazioni e società che operano nel campo dell’energia, c’è il tema che riguarda prettamente i costruttori, e cioè il costo delle elettriche.
“Fiat ha inventato la mobilità per tutti, la Cinquecento è nata per questo, e la chiave per i piani del futuro è rendere la mobilità sostenibile accessibile a tutti - è stata la riflessione di François - L’auto elettrica non deve essere elitaria e non deve costare più delle macchine a motore termico”.[/I]


Mi sembrava strano infatti avesse dichiarato una cosa simile così di botto...vabbè leggendo quello che ha detto davvero si è limitato a dire che la fiat passerà all'elettrico totale solo quando le condizioni lo permetteranno, sia a livello di infrastrutture che di costi delle auto, e che lui spera di riuscirci entro il 2030...che è molto diverso dal dire che fiat passerà all'elettrico totale entro il 2030, lui si è semplicemente posto un obiettivo, realizzabile o meno lo si vedrà con il tempo.
Per il resto ha detto quello che ormai dicono più o meno tutti, auto elettrica ok, ma costa troppo e senza un garage di proprietà è complicata da gestire.
Ombra7705 Giugno 2021, 11:14 #9
"Fiat, addio a benzina e diesel: produrrà solo auto elettriche entro il 2030"

Questo dimostra come lo staff di HWUpgrade sostanzialmente se ne fotta di qualsiasi consiglio o indicazione dei suoi lettori da anni, ovvero da chi gli dà il pane.
La vostra insistenza nello scrivere titoli sensazionalistici e falsi al solo scopo di acchiappare click dimostra una totale mancanza di rispetto per le nostre intelligenze ed è veramente irritante.
Io spero che un giorno vi sveglierete e farete tesoro di tutto ciò perchè è molto facile abbandonare una testata con le molte alternative a disposizione nel web, perchè nutro ancora la quasi spenta speranza che torniate ad avere la grande professionalità di un tempo.
Jackari05 Giugno 2021, 11:49 #10
Originariamente inviato da: andy45
Mi sembrava strano infatti avesse dichiarato una cosa simile così di botto...vabbè leggendo quello che ha detto davvero si è limitato a dire che la fiat passerà all'elettrico totale solo quando le condizioni lo permetteranno, sia a livello di infrastrutture che di costi delle auto, e che lui spera di riuscirci entro il 2030...che è molto diverso dal dire che fiat passerà all'elettrico totale entro il 2030, lui si è semplicemente posto un obiettivo, realizzabile o meno lo si vedrà con il tempo.
Per il resto ha detto quello che ormai dicono più o meno tutti, auto elettrica ok, ma costa troppo e senza un garage di proprietà è complicata da gestire.


cioè mai

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^