Fiat Chrysler, 'centinaia di milioni di euro' a Tesla per rientrare nei limiti di emissioni

Fiat Chrysler, 'centinaia di milioni di euro' a Tesla per rientrare nei limiti di emissioni

Unendo le vendite delle automobili Tesla a quelle di FCA, il gruppo italoamericano riuscirà a rispettare i vincoli europei del 2020 sulle emissioni di carbonio nell'aria

di pubblicata il , alle 18:41 nel canale Tecnologia
FiatFCATesla
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

60 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
JohnnyD203609 Aprile 2019, 10:52 #11
Economic policy? In pratica il board mondiale delle auto ha detto "multe miliardarie per chi inquina" ma se proprio non hai voglia di fare il tuo bitume ibrido basta pagare la concorrenza.
In fiat hanno avuto in regalo marchi di prestigio come alfa romeo e lancia, che gia da sole hanno più storia e blasone di tutte le tedesche messe assieme, e sono riusciti ad annientarli, pur sovvenzionati su suolo italico in ogni modo(cassa integrazione, aiuti di stato, soldi dati a "babbo morto".
Ed oggi è una società straniera. Che minaccia di non investire miliardi in italia se non smettiamo di tassare i suoi turdodiesel. Come se avesse mai investito in modo sano fiat. Chi lavora con fca potrà confermarvi che sono dei cialtroni, fanno di tutto per mandare in sofferenza l'indotto, con previsioni produttivead uccello di segugio e stravolte ogni 6 mesi.. Per me ci vorrebbe un esproprio dei marchi alfa e lancia, da riportare in italia, sovvenzionati dallo stato. Lancia solo elettrico, alfa per gli sportivi.. Per esempio.. Perché i crucchi hanno per ogni marchio una lineup definita, da decenni, e fiat prima ed ora fca stanno tirando fuori roba a caso, senza un piano, senza segmentazione corretta..? Sono incapaci? O è meglio non investire, e galleggiare sempre in una medio-crisi, sovvenzionati dagli stati, e diventando sempre più venditore di prodotti finanziari che costruttore di automobili?
ninja75009 Aprile 2019, 11:01 #12
Originariamente inviato da: Sandro kensan
FCA dovrebbe sviluppare un ibrido come la Toyota e non buttare soldi dalla finestra sovvenzionando un concorrente.


era tutto coperto da brevetto fino a poche settimane fa, adesso vedremo dove si andrà

poi tutti qui a scrivere sull'ibrido quando gli altri produttori europei hanno fatto poco/nulla come fca

gli unici che hanno investito forte sull'ibrido sono giapponesi e coreani
Fdb09 Aprile 2019, 11:45 #13
Bello vedere e considerare solo la punta dell'iceberg, FCA dal 2012/2013 sta sviluppando motori ibridi grazie alla tecnologia Ferrari F1, adottano Power Unit con motore termico turbo su cui sono montati due motori elettrici. Inoltre nessuno vieta a FCA di fare test privati di cui nessuno sa nulla.

Fiat sta facendo quello che facevano fino a poco fa i governi, comprare "aria pulita" o boschi da paesi poco sviluppati.

Ma chi dice che i motori elettrici siano meno inquinanti dei motori tradizionali? L'energia elettrica viene presa direttamente dall'ambiente o deve essere prodotta? Quanto costa stoccarla? Quanto costa trasportarla e quali perdite del sistema ci sono?

La vera rivoluzione del trasporto deve essere un grosso investimento del trasporto pubblico con la mobilità privata stimata al massimo in un 10-20%, allora si che si avrebbe una forte riduzione delle emissioni sull'ambiente.
Bradiper09 Aprile 2019, 11:50 #14
Vero ma tutto il tecnologico arriva da oriente, invece di produrre architetti avvocati insegnanti geometri a iosa che rimarranno senza lavoro.. Dovremmo produrre più ingegneri e finanziare la ricerca e/o aprire aziende statali di nuove tecnologie e sviluppo.
Smartfone, tv, elettrodomestici intelligenti auto elettriche e ibride italiane, ecc ecc non sarebbe bello comprare un tv o cellulare italiano costruito costruito da operai italiani?
h4xor 170109 Aprile 2019, 12:08 #15
Originariamente inviato da: Fdb
Bello vedere e considerare solo la punta dell'iceberg, FCA dal 2012/2013 sta sviluppando motori ibridi grazie alla tecnologia Ferrari F1, adottano Power Unit con motore termico turbo su cui sono montati due motori elettrici. Inoltre nessuno vieta a FCA di fare test privati di cui nessuno sa nulla.

Fiat sta facendo quello che facevano fino a poco fa i governi, comprare "aria pulita" o boschi da paesi poco sviluppati.

Ma chi dice che i motori elettrici siano meno inquinanti dei motori tradizionali? L'energia elettrica viene presa direttamente dall'ambiente o deve essere prodotta? Quanto costa stoccarla? Quanto costa trasportarla e quali perdite del sistema ci sono?

La vera rivoluzione del trasporto deve essere un grosso investimento del trasporto pubblico con la mobilità privata stimata al massimo in un 10-20%, allora si che si avrebbe una forte riduzione delle emissioni sull'ambiente.


quoto, e porto come esempio sempre il giappone, nel quale sono più di noi con una densità abitativa superiore, ma non hanno bisogno di bandire nessun tipo di motore o fare blocchi del traffico, per il semplice fatto che il metodo di spostamento primario è quello pubblico (e che funziona benissimo)... vorrei che l'auto rimanesse più come hobby, anche perchè le elettriche non solo la soluzione a nulla ed il traffico rimane lo stesso... già oggi non ci si riesce più a muovere ma i 'geni' in europa si preoccupano che nel futuro aumenteranno i veicoli magari hanno previsto quelle che volano...
Mparlav09 Aprile 2019, 12:10 #16
Originariamente inviato da: Fdb
Bello vedere e considerare solo la punta dell'iceberg, FCA dal 2012/2013 sta sviluppando motori ibridi grazie alla tecnologia Ferrari F1, adottano Power Unit con motore termico turbo su cui sono montati due motori elettrici. Inoltre nessuno vieta a FCA di fare test privati di cui nessuno sa nulla.

Ma chi dice che i motori elettrici siano meno inquinanti dei motori tradizionali? L'energia elettrica viene presa direttamente dall'ambiente o deve essere prodotta? Quanto costa stoccarla? Quanto costa trasportarla e quali perdite del sistema ci sono?


Il problema di FCA è proprio questo: la tecnologia ibrida l'hanno sviluppata già da tempo, ma relegata alla Ferrari (o meglio, sulla LaFerrari)
Non si sono degnati nemmeno di portarla sulle Maserati e le Alfa Romeo.
Dopo anni di test interni, è ora di produrre

Un motore elettrico inquina meno di uno tradizionale, basti pensare solo all'efficienza, ma anche come produzione.
Giusto un esempio:
https://sustain.ubc.ca/sites/sustain...es_Kukreja.pdf

C'è un modo per rendere la produzione elettrica sempre più "pulita" e lo si sta' facendo già da tempo.

Non c'è un modo per rendere l'estrazione, lo stoccaggio, la raffinazione il trasporto e la combustione del petrolio più sostenibile per l'ambiente.

Certo FCA può ancora autoconvincersi che il mercato non è pronto per l'elettrico, e solo ora svegliarsi per proporre le ibride, ma nel frattempo le vendite di tutti i marchi sono scese.
E se non fosse per Jeep che li ha tenuti a galla nel 2018, starebbero messi molto peggio.
h4xor 170109 Aprile 2019, 12:16 #17
in realtà il futuro per i motori termici sarà grazie ai carburanti sintetici, che per il fatto che sono 'prodotti in laboratorio' sono carbon-free ed emission-free.
A mio avviso ora la politica sta cercando di spingere sulle elettriche per accontentare le lobby cinesi e del litio, poi si porra più attenzione ai synth-fuels ed alle auto a fuel cells
rigelpd09 Aprile 2019, 13:10 #18
Originariamente inviato da: h4xor 1701
in realtà il futuro per i motori termici sarà grazie ai carburanti sintetici, che per il fatto che sono 'prodotti in laboratorio' sono carbon-free ed emission-free.
A mio avviso ora la politica sta cercando di spingere sulle elettriche per accontentare le lobby cinesi e del litio, poi si porra più attenzione ai synth-fuels ed alle auto a fuel cells


Il futuro dell'automobile è elettrico. Tra 5-10 anni ci sarà un bagno di sangue tra le aziende automobilistiche, sopravviveranno solo quelle che sono state previdenti, FCA non è tra queste, almeno per ora...
Mparlav09 Aprile 2019, 13:12 #19
I carburanti sintetici sono impraticabili per una questione di costi.
Siamo a 3-4 volte il costo della benzina/diesel senza accise.

Senza parlare poi dell'idrogeno: si fanno ricerche sui motori da 20 anni, ma alla fine, non hanno ancora risolto il problema di produrlo economicamente, tant'è che l'85% della produzione mondiale deriva dagli idrocarburi.
rigelpd09 Aprile 2019, 13:32 #20
Originariamente inviato da: Mparlav
I carburanti sintetici sono impraticabili per una questione di costi.
Siamo a 3-4 volte il costo della benzina/diesel senza accise.

Senza parlare poi dell'idrogeno: si fanno ricerche sui motori da 20 anni, ma alla fine, non hanno ancora risolto il problema di produrlo economicamente, tant'è che l'85% della produzione mondiale deriva dagli idrocarburi.


Se ci pensi la benzina non è altro che idrogeno con un po di carbonio per mantenerlo allo stato liquido.

La reazione di combustione della benzina è semplicemente:

benzina + ossigeno = acqua + Co2 + energia

nel caso delle auto ad idrogeno:

idrogeno + ossigeno = acqua + energia


In pratica abbiamo già il modo più efficiente di stoccare l'idrogeno, si chiama benzina (per il metano vale lo stesso discorso). Le automobili tradizionali usano l'idrogeno e ossigeno per creare acqua ed energia, ed è proprio l'unione dell'idrogeno e dell'ossigeno per formare l'acqua che libera l'energia, questo vale sia se bruci la benzina sia se bruci idrogeno.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^