Ford E-Transit, il noto veicolo commerciale passa all'elettrico

Ford E-Transit, il noto veicolo commerciale passa all'elettrico

Ford presenta E-Transit, la versione completamente elettrica del noto veicolo commerciale. Il modem FordPass Connect, il Pro Power Onboard e un'autonomia fino a 350 km sono alcune delle principali caratteristiche

di pubblicata il , alle 08:11 nel canale Tecnologia
Ford
 

Con una batteria da 67 kWh, il nuovo Ford E-Transit offre un’autonomia di guida stimata fino a 350 km (ciclo WLTP combinato). Ciò rende l’E-Transit ideale per gli ambienti urbani, tragitti predefiniti e consegne all’interno di zone geofencing a emissioni zero. Le modalità di guida di E-Transit sono pensate per ottimizzare le caratteristiche del motore elettrico. Secondo i dati Ford, la speciale modalità Eco consente di avere una riduzione del consumo di energia fino all’8-10% in caso di guida sostenuta, a veicolo scarico oppure in autostrada. La modalità Eco limita la velocità massima, regola l’accelerazione e ottimizza il controllo del clima per massimizzare l’autonomia di guida disponibile.

Ford E-Transit

Ford presenta E-Transit, la versione completamente elettrica del veicolo commerciale più venduto al mondo

Il veicolo offre anche la funzione Pre-Conditioning, che riscalda in anticipo l’abitacolo mentre il veicolo è ancora in carica e, per questo, garantendo la massima autonomia del pacco batterie. Inoltre, secondo quanto fa sapere Ford, in Europa i clienti beneficeranno di un’offerta di servizi di un anno con chilometraggio illimitato, che si affianca al pacchetto di garanzia di 8 anni e 160.000 km per la batteria e i componenti elettrici.

Il motore elettrico di Ford E-Transit offre una potenza massima di 198 kW (269 CV) e 430 Nm di coppia. La scelta della trazione posteriore, inoltre, garantisce elevata motricità soprattutto a pieno carico.

Ford E-Transit

Ford ha sviluppato anche nuovi servizi per la ricarica pensati per i depositi di flotte, stazioni di ricarica pubbliche o per ricariche domestiche. L’E-Transit offre sia la ricarica in corrente alternata AC sia la ricarica rapida in corrente continua DC. Infatti, il caricabatterie di bordo da 11,3 kW di E-Transit è in grado di ricaricare completamente la batteria in un massimo di 8,2 ore. In corrente continua, l’E-Transit è, invece, in grado di accettare in ingresso una potenza massima di 115 kW che consente di effettuare una ricarica dal 15% all’80% della capacità massima della batteria in appena 34 minuti.

In Europa, il ventaglio di scelta di E-Transit prevede fino a 25 configurazioni differenti, che comprendono diverse carrozzerie furgone, furgone doppia cabina e chassis, diverse lunghezze e altezze del tetto e una completa gamma di classi di portata fino a 4,25 tonnellate, in modo da soddisfare qualsiasi esigenza dei clienti. L’E-Transit offre ai clienti europei portate fino a 1.616 kg per i van e fino a 1.967 kg per gli chassis.

Ford E-Transit e il nuovo sistema Pro Power Onboard

Pro Power Onboard trasforma il veicolo in una sorta di sorgente elettrica mobile in grado di fornire una potenza fino a 2,3 kW per alimentare strumenti e attrezzature esterne. Questa è una novità assoluta per il mercato dei veicoli commerciali in Europa.

Ford E-Transit

Il modem FordPass Connect, di serie, offre inoltre connettività per aiutare i clienti dei veicoli commerciali a gestire e ottimizzare l’efficienza della propria flotta, con una gamma di servizi dedicati ai veicoli elettrici disponibili utilizzando la soluzione digitale Ford Telematics.

Inoltre, l’E-Transit porta la tecnologia di comunicazione e intrattenimento SYNC 4 sui veicoli commerciali, con un touch-screen di serie da 12’’, riconoscimento vocale ulteriormente migliorato e navigazione ottimizzata per il cloud. Grazie agli aggiornamenti over-the-air, il software e il SYNC di E-Transit trarranno continuamente vantaggio dalle nuove funzionalità.

Durante gli spostamenti, con navigazione attivata, gli operatori possono beneficiare di tecnologie di assistenza alla guida come Traffic Sign Recognition e Intelligent Speed ​​Assist, che insieme identificano i limiti di velocità e consentono ai conducenti di impostarli nel veicolo.

Inoltre, l’E-Transit offre una serie di tecnologie progettate per aiutare i clienti delle flotte a ridurre le richieste di risarcimento assicurative basate sulla responsabilità del conducente. Queste tecnologie includono il Pre-Collision Assist, il Blind Spot Information System con Lane Change Warning & Aid e una telecamera a 360° con Reverse Brake Assist. Insieme all’Intelligent Adaptive Cruise Control, questi sistemi possono aiutare a mantenere elevati gli standard di sicurezza della flotta e ridurre il rischio di incidenti.

Ford intraprenderà nuovi test con l’E-Transit nei principali mercati europei, a partire dal 2021.

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
andbad13 Novembre 2020, 09:40 #1
Mi sembra davvero un ottimo prodotto (sulla carta). Un passo avanti consistente rispetto all'e-Ducato.
Doppio della potenza, della coppia.
La portata è però simile.
Stranamente dichiara anche la stessa autonomia del Fiat ma con meno batteria (67 contro 79 : che abbiano giocato sul lordo/netto?).
I pareggio anche la velocità di ricarica: il Ducato ha in opzione il caricabatterie da 22kW in AC, ma per contro il Ford ha la CCS da 115kW. Personalmente darei un leggero vantaggio al Ducato, perché per un'azienda è relativamente facile avere 22kW in trifase con un colonnina dal costo più che abbordabile (si parla di un 2-3000€, compresa l'installazione), ed è anche molto diffuso come punto di ricarica pubblico.

By(t)e
zappy14 Novembre 2020, 11:49 #2
+ potenza e +coppia per mezzi che sono fatti per girare in città mi sembrano specchietti per le allodole...
andbad16 Novembre 2020, 08:02 #3
Originariamente inviato da: zappy
+ potenza e +coppia per mezzi che sono fatti per girare in città mi sembrano specchietti per le allodole...


Quando carichi quasi 2 tonnellate, di coppia te ne serve. E considera che non esiste solo la pianura padana.

By(t)e
zappy16 Novembre 2020, 16:33 #4
Originariamente inviato da: andbad
Quando carichi quasi 2 tonnellate, di coppia te ne serve. E considera che non esiste solo la pianura padana.
By(t)e

in città? e che devi consegnare, blocchi di cemento porta a porta?
andbad16 Novembre 2020, 16:40 #5
Originariamente inviato da: zappy
in città? e che devi consegnare, blocchi di cemento porta a porta?


Ripeto, non esiste solo la Pianura Padana, e questi mezzi fanno anche parecchi chilometri in autostrada. Pensa solo a dover scollinare su una strada come la Cisa a pieno carico...
I diesel arrivano anche a 180cv, non penso che siano tutti scemi se se lo comprano.

By(t)e

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^