Ford Mustang Mach-E: consegnata la prima in Italia. Ecco lo scatto del momento

Ford Mustang Mach-E: consegnata la prima in Italia. Ecco lo scatto del momento

Consegnata anche in Italia la prima Mustang Mach-E, il SUV elettrico con il cuore Mustang che celebra l’impegno dell’Ovale Blu per un futuro elettrificato. Ecco le immagini della consegna.

di pubblicata il , alle 11:31 nel canale Tecnologia
Ford
 

La prima Mustang Mach-E è stata consegnata anche in Italia. Una data importante che segna l'evoluzione di un’icona, quale appunto quella della serie di Ford, dalle linee eleganti e curve muscolose, che abbina un’esperienza di guida adrenalinica con le ultime tecnologie di infotainment e connettività di ultima generazione. Un primo passo verso l'elettrificazione che Ford ha permesso di realizzare in poco tempo e al passo con gli altri.

Ford Mustang Mach-E: cosa significa per il futuro?

Secondo Ford più di 10.000 utenti hanno chiesto di restare costantemente informati sullo sviluppo di Mustang Mach-E in vista del lancio e tra di essi 300 hanno sottoscritto un contratto prima ancora che l’auto fosse disponibile presso i FordPartner. Ieri, il Gruppovis, lo storico FordPartner che da 60 anni è il punto di riferimento per i clienti nelle aree Alto Milanese e Sempione e nella provincia di Varese, ha consegnato la prima Mustang Mach-E “italiana”, il SUV elettrico con il cuore Mustang, nato dallo stesso spirito di libertà che ha ispirato la coupé sportiva più venduta al mondo.

Cristian Cavicchiolo, è il primo cliente italiano a realizzare il sogno di guidare sulle strade della penisola la Mustang Mach-E. Ha ricevuto le chiavi del primo SUV elettrico Ford dal Titolare del Gruppovis, da Filippo Ruggerone, alla presenza di Alessandro Rocco, Area Manager Ford Italia. Cristian, che condivide con Mustang Mach-E l’approccio dinamico e sportivo, è un amante della bici, dello sport e dell’ambiente e, anche per questo, ha scelto di acquistare Mustang Mach-E, per avere un mezzo sostenibile grazie a soluzioni innovative e a impatto zero.

Ricordiamo che Mustang Mach-E è configurabile in due versioni: una a trazione posteriore, con una dotazione di serie che include un sistema di infotainment e connettività di ultima generazione e il Ford Co-Pilot con le principali tecnologie di assistenza alla guida. L’altra versione a trazione integrale aggiunge elementi distintivi quali i cerchi da 19”, le pinze freno rosse e gli inserti della plancia in carbon look.

Il pacco batterie agli ioni di litio, montato sul primo SUV elettrico dell’Ovale Blu, offre due livelli di potenza abbinati sia alla trazione posteriore, sia a quella integrale: da 75,7 kWh e con extended range da 98,8 kWh che garantisce un’autonomia massima fino a 610 km secondo il protocollo WLTP.

 

Tanta tecnologia a bordo con il sistema SYNC di nuova generazione, con schermo da 15.5 pollici, apprende dai comportamenti del conducente (machine learning) e migliora continuamente l’esperienza di bordo grazie alla modalità di aggiornamento Over-The-Air. Phone-As-A-Keyconsente, tramite smartphone, di aprire l'auto senza utilizzare la chiave e One Pedal Drive restituisce maggiore energia cinetica alla batteria, per garantire una migliore efficienza.

E ricordiamo anche che il SUV elettrico dell’Ovale Blu è la prima auto acquistabile on line sulla piattaforma e-commerce Market Place dedicata, segnando un’ulteriore evoluzione nell’esperienza di acquisto del consumatore verso un rapporto always on con lui per soddisfarne al meglio le esigenze.

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ombra7729 Maggio 2021, 12:26 #1
per 70mila euro interni spartani come una apecar e un tablet sospeso sulla plancia sono un insulto all'intelligenza più scarsa.
kamon29 Maggio 2021, 12:31 #2
Come design della carrozzeria siamo su un'altro pianeta rispetto a qualsiasi tesla, è davvero una meraviglia (certo, resta sempre uno stupido suv mascherato) ma gli interni sono di una rara bruttezza, sembra una kia del 2005 con un tablet appiccicato in mezzo.
...Ma poi io mi chiedo, non è un po un rischio per la sicurezza questa superfice piatta tipo muro la in mezzo?
Notturnia29 Maggio 2021, 14:17 #3
se uno usa le cinture di sicurezza non dovrebbe raggiungere quel pad appiccicato li..
detto questo.. concordo.. con 70 mila euro gli interni li vorrei migliori
kamon29 Maggio 2021, 14:23 #4
Originariamente inviato da: Notturnia
se uno usa le cinture di sicurezza non dovrebbe raggiungere quel pad appiccicato li..
detto questo.. concordo.. con 70 mila euro gli interni li vorrei migliori


Le cinture di sicurezza possono fallire, le chiusure possono essere inserite male o sganciarsi e banalmente si deve proteggere anche gli imbecilli che non le indossano.
Paganetor29 Maggio 2021, 15:33 #5
tipica auto di chi ha a cuore l'ambiente
pipperon29 Maggio 2021, 18:59 #6
quella non e' una mustang e' un cesso come la purga o la sbrocco con il nome sbagliato.
tallines29 Maggio 2021, 20:33 #7
Ha una bella linea, ma costa una follia............
Therinai29 Maggio 2021, 23:16 #8
Ma sti cazzi, avessi la patente e soldi da buttare mi farei una mustang GT, altro che sto catamarano elettrico

ps: comunque da un pezzo non vedevo un video di HWU e devo dire che Rosario con la barba è un figo (non fraintendere, sono ancora etero). Però vecchio mio bisogna trovare una soluzione agli "Eeehhh"
Notturnia30 Maggio 2021, 11:34 #9
che le cinture possano ancora essere inserite male nel 2021 o sganciarsi questa mi è nuova..
se non sono inserite bene la macchina ti romperà le scatole in eterno.. e se uno non le indossa è giusto che muoia sul pad posticcio.. si chiama selezione naturale.. non è che dobbiamo difendere gli stupidi da se stessi..

come recitava un vecchio adagio di quando la terra aveva solo umani normodotati "fai una cosa che anche uno stupido saprà usare e SOLO uno stupido vorrà usarla" ..

kamon30 Maggio 2021, 11:55 #10
Originariamente inviato da: Notturnia
che le cinture possano ancora essere inserite male nel 2021 o sganciarsi questa mi è nuova..
se non sono inserite bene la macchina ti romperà le scatole in eterno..


Neanche la tecnologia è infallibile, solo una cosa lo è:

Originariamente inviato da: Notturnia
e se uno non le indossa è giusto che muoia sul pad posticcio.. si chiama selezione naturale.. non è che dobbiamo difendere gli stupidi da se stessi..

come recitava un vecchio adagio di quando la terra aveva solo umani normodotati "fai una cosa che anche uno stupido saprà usare e SOLO uno stupido vorrà usarla" ..


La voglia di dire stronzate di alcuni per autodefinirsi "cinici e razionali".

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^