Ford posticipa il lancio del suo pick-up elettrico F-150: non prima di metà 2022

Ford posticipa il lancio del suo pick-up elettrico F-150: non prima di metà 2022

La notizia arriva dalla voce del direttore generale dell'azienda Jim Farley il quale ha dichiarato in un'intervista alla CNBC lo spostamento della disponibilità del Ford F-150 elettrico nonché del nuovo furgone elettrico Transit

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Tecnologia
Ford
 

Ford fa sapere che il lancio del suo tanto atteso pick-up elettrico F-150 sarà posticipato non prima di metà 2022.

La notizia arriva dalla voce del direttore generale dell'azienda Jim Farley il quale ha dichiarato in un'intervista alla CNBC lo spostamento della disponibilità del Ford F-150 elettrico nonché del nuovo furgone elettrico Transit.

Tale ritardo scavalcherebbe le date di presentazione di rivali del settore come i modelli Rivian, il Tesla Cybertruck o il GMC Hummer EV, ma lo stesso Farley ha sottolineato come l'elettrificazione di questi segmenti sia molto importante per Ford:

Siamo il numero 1 nel mercato dei pick-up e dei furgoni nell'Europa occidentale e negli Stati Uniti, e questa è la nostra occasione. Siamo elettrizzanti e siamo un marchio di cui la gente si fida.

Un ritardo dovuto principalmente alle complicazioni date dall'emergenza Coronavirus che in america continua imperterrito senza accennare l'inizio di una fase di calo. Probabilmente anche gli altri costruttori avranno dei cambiamenti nei piani commerciali per il lancio dei nuovi modelli, rimaniamo in attesa di vedere quale azienda sarà la prima a rendere disponibile sul mercato il primo pick-up elettrico o il primo furgone elettrico con ampi volumi di produzione.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^