Ford, prima casa automobilistica ad introdurre a pieno titolo gli esoscheletri per gli operai

Ford, prima casa automobilistica ad introdurre a pieno titolo gli esoscheletri per gli operai

Il modello scelto è l'Exoskeleton suits, prodotto dalla ekso bionics impegnata su più fronti nello sviluppo di "scheletri" ausiliari, in questo caso la soluzione proposta pare come una vera e propria impalcatura articolata in grado di fornire un supporto per la zona delle spalle e della schiena di coloro che la indossano

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Tecnologia
Ford
 

Ford si porta avanti rispetto alla concorrenza e rende effettivo l'utilizzo degli esoscheletri nei propri stabilimenti a supporto delle mansioni più pesanti e logoranti svolte dai propri operai: idea già nota, e in fase di sperimentazione presso altre aziende come ad esempio Audi, è stata approvata dopo una serie di test effettuati direttamente dagli operai stessi i quali, a sostegno della bontà dell'iniziativa, si sono dimostrati molto favorevoli all'adozione di questi aiuti meccanici.

Il modello scelto è l'Exoskeleton suits, prodotto dalla ekso bionics impegnata su più fronti nello sviluppo di "scheletri" ausiliari, in questo caso la soluzione proposta pare come una vera e propria impalcatura articolata in grado di fornire un supporto per la zona delle spalle e della schiena di coloro che la indossano, scaricando il peso a cui il corpo è sottoposto sui fianchi, riducendo così problemi dovuti a posture sbagliate e sforzi eccessi o logoranti.

“Lavorare sulle linee di produzione richiede conoscenze, abilità e può essere fisicamente molto impegnativo. Gli exoskeleton suits, potrebbero sembrare qualcosa di fantascientifico, invero, aiutano a ridurre lo stress dei nostri dipendenti e a rendere più semplici le attività fisicamente più pesanti”, ha affermato Dale Wishnousky, Vice President, Manufacturing di Ford Europa.

Gli exoskeleton suits sono stati sperimentati presso vari stabilimenti Ford, ma per ora, sono stati adottati solo dallo stabilimento di Valencia, in Spagna, sede produttiva per il mercato Europeo dei modelli Kuga, Mondeo, S-MAX, Galaxy e Transit Connect.

Come si può intuire dalle foto, l'esoscheletro in questione è molto articolato, realizzate in titanio ultraleggero e in fibra di carbonio, riesce comunque a fornire il giusto supporto senza intralciare i movimento o tanto meno risultare scomodo.

Per Ford, questo progetto si inquadra nell’ambito delle ricerche sull’Industria 4.0, un termine coniato per descrivere la quarta rivoluzione industriale, basata su un nuovo approccio produttivo che abbraccia le tecnologie di automazione e che forse, sotto alcuni aspetti, sarà in grado di contribuire a facilitare la vita agli operai e non solo a fornire esclusivamente maggiori introiti.

Per maggiori informazioni su questo ed altri prodotti progettati e sviluppati dalla ekso bionics vi invitiamo a visitare la loro pagina.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
cippo8708 Febbraio 2018, 09:10 #1
rileggete gli articoli prima di pubblicarli... Non sapevo esistesse una casa chiamato Audio...
mr.cluster08 Febbraio 2018, 09:12 #2
infatti.. che gaffe!
radeon_snorky08 Febbraio 2018, 10:16 #3
quindi un esoscheletro come quello non monitorerebbe i lavoratori? (è una battuta eh... visto il clamore fatto per il brevetto di un braccialetto...)
Notturnia08 Febbraio 2018, 10:17 #4
quindi mia moglie vuole una Audio RS3 ? :-D
demon7708 Febbraio 2018, 10:44 #5
Originariamente inviato da: radeon_snorky
quindi un esoscheletro come quello non monitorerebbe i lavoratori? (è una battuta eh... visto il clamore fatto per il brevetto di un braccialetto...)


Battuta o no hai ragione. O almeno potresti.
Dipende se nell'esoscheletro ci sono sensori ed interfacce collegate ad un server centrale per la raccolta dei dati.

Nel caso del braccialetto la cosa è abbastanza palese.
Claudino08 Febbraio 2018, 13:16 #6
Qualcuno ha detto The surge?
OttoVon08 Febbraio 2018, 15:03 #7
Originariamente inviato da: Claudino
Qualcuno ha detto The surge?


Pensavo di più a CREO.
predator8708 Febbraio 2018, 16:09 #8
Mi ricorda Elysium
Notturnia08 Febbraio 2018, 19:46 #9
Di sicuro gli operai preferivano stare male la sera e avere dolori alla schiena che avere un esoscheletro che li aiuta a lavorare meglio senza farsi male.. almeno questo starebbe successo in Italia con la camusso e quei cialtroni...
globi08 Febbraio 2018, 20:35 #10

@Notturnia

I problemi devono restare altrimenti nessuno più si iscriverebbe al sindacato.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^