Ford S-MAX Hybrid: lo sport activity vehicle per le famiglie ora in versione full hybrid

Ford S-MAX Hybrid: lo sport activity vehicle per le famiglie ora in versione full hybrid

La nuova S-MAX Hybrid, la prima versione elettrificata dello sport activity vehicle dell’Ovale Blu, è dotata di sette posti e motorizzazione full hybrid

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Tecnologia
Ford
 

Ford ha annunciato che la nuova S-MAX Hybrid, lo sport activity vehicle dell’Ovale Blu a sette posti con motorizzazione full hybrid, è ordinabile in Europa. La nuova S‑MAX Hybrid riduce le emissioni di CO2 di oltre il 10% (WLTP) rispetto all’equivalente motore diesel EcoBlue. Secondo Ford, è frutto di un complesso progetto di ingegnerizzazione che ha consentito di inserire il propulsore full hybrid senza scendere a compromessi in termini di spazio.

Il veicolo si avvale di una combinazione tra motore a benzina da 2,5 litri a ciclo Atkinson, batteria agli ioni di litio da 1,1 kWh, un motore elettrico e l'ultima generazione di cambio automatico PowerSplit di Ford. L’energia elettrica è distribuita in modo intelligente per supportare l'efficienza del motore a benzina o fornire un'alimentazione esclusivamente elettrica e silenziosa per brevi tratti, a seconda del tragitto scelto.

La carica della batteria viene automaticamente reintegrata dal motore a benzina e tramite la tecnologia di ricarica rigenerativa quando l’auto è in folle o in frenata. Non vi è la necessità di collegarsi a una fonte di alimentazione esterna. L'elegante S-MAX Hybrid unisce lo stile sportivo degli esterni alla praticità e versatilità di un veicolo destinato al trasporto di tutta la famiglia. Grazie alla facile e variegata configurazione dei sedili e dei vani di carico, dietro la prima fila di sedili la capacità di carico arriva fino a 2.200 litri. La capacità di traino è da 1.560 a 1.750 kg, a seconda della versione.

Ford offre, inoltre, per la prima volta una variante full hybrid del Galaxy a sette posti. Il nuovo Galaxy Hybrid utilizza la stessa motorizzazione ibrida della S‑MAX Hybrid. La S-MAX Hybrid e il Galaxy Hybrid nonché i loro gruppi batteria agli ioni di litio vengono assemblati nello stabilimento Ford di Valencia, in Spagna.

Propulsione elettrica senza cavi

La nuova S-MAX Hybrid garantisce lo stesso spazio e la stessa versatilità che caratterizzano le versioni diesel, sia nella variante a 5 sia a 7 posti, con la batteria agli ioni di litio a 60 celle collocata all'interno di una struttura impermeabile e resistente agli urti, che si trova sotto il pianale del vano portabagagli posteriore.

La batteria da 1,1 kWh utilizza un sistema di raffreddamento a liquido che permette di ravvicinare le celle per una maggiore efficienza nella gestione dello spazio. Il nuovo sistema di scarico a doppia uscita passa intorno alla batteria per adattarsi a quest'ultima e garantire la massima praticità. La configurazione permette alla S-MAX Hybrid di accettare carichi fino a quasi 1 metro di altezza e oltre 1 metro di larghezza tra i passaruota posteriori. Anche con le sette sedute in uso, la capacità di carico è di 285 litri.

Il propulsore da 190 CV assicura un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 9,8 secondi. A questo si aggiunge un controller motore-generatore riprogettato che consente un passaggio senza soluzione di continuità tra alimentazione esclusivamente elettrica, ibrida e a benzina.

Il cambio automatico PowerSplit del modello full hybrid, sviluppato da Ford, presenta una funzione che simula il cambio di marcia tipico della guida sportiva. Il sistema regola automaticamente il regime del motore al variare della velocità del veicolo. Il cambio di marcia viene effettuato tramite un elegante ed ergonomico pomello rotativo dotato di una modalità aggiuntiva che ottimizza il freno motore durante il traino o in forte pendenza e rende la guida più confortevole e massimizza il recupero dell'energia.

FordPass Connect

A ogni passeggero della S-MAX Hybrid viene garantita connettività in viaggio tramite il modem integrato FordPass Connect che fornisce Wi-Fi a un massimo di 10 dispositivi e permette al conducente di pianificare i viaggi grazie agli aggiornamenti Live Traffic del sistema di navigazione.

Inoltre, FordPass Connect dispone di funzioni da remoto tra cui apertura/chiusura delle portiere, stato veicolo e localizzazione veicolo tramite l’app per smartphone FordPass, nonché la nuova funzionalità Local Hazard Information di Ford, che avvisa il conducente in merito a pericoli sulla strada che sta percorrendo, anche se l'incidente non è visibile a causa di una curva o di altri veicoli.

La funzione Brake Coach consente una frenata graduale in modo da restituire più energia alla batteria, mentre la funzione EV Coach indica al conducente il tipo di propulsione utilizzata, elettrica o ibrida.

Per una maggiore comodità durante i viaggi più lunghi, i sedili anteriori sono regolabili a 18 vie e vantano l'approvazione della principale organizzazione per la salute della colonna vertebrale, Aktion Gesunder Rücken e.V. Nella S‑MAX Vignale Hybrid i sedili del conducente e del passeggero anteriore possono essere riscaldati e raffreddati, sono regolabili a 10 vie e dotati di funzione massaggiante.

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Notturnia10 Febbraio 2021, 12:15 #1
full hybrid e 1,1 kWh di batteria ?... c'è un errore ?.. 1,1 kWh è la batteria d'avviamento.. (12V-120Ah...)
Pino9010 Febbraio 2021, 13:12 #2
Mark010 Febbraio 2021, 13:13 #3
Circa 1kWh è una dimensione perfettamente in linea con la media delle full hybrid. Una Ioniq è intorno agli 1.5, una Yaris un po' meno di 1, per citarne un paio.
Marko#8810 Febbraio 2021, 14:18 #4
sport activity vehicle. Sport. Un furgone. Nemmeno veloce fra l'altro. Ok.
Darkon10 Febbraio 2021, 14:22 #5
Originariamente inviato da: Marko#88
sport activity vehicle. Sport. Un furgone. Nemmeno veloce fra l'altro. Ok.


Concordo... io veramente vorrei capire chi è che si compra queste schifezze. Pure nel loro segmento son modelli di una bruttezza sia proprio in termini estetici che in termini di prestazioni più unica che rara.

Piuttosto che un mezzo del genere anche una panda è più dignitosa.
mashiro.tamigi10 Febbraio 2021, 14:27 #6
Originariamente inviato da: Darkon
Concordo... io veramente vorrei capire chi è che si compra queste schifezze. Pure nel loro segmento son modelli di una bruttezza sia proprio in termini estetici che in termini di prestazioni più unica che rara.

Piuttosto che un mezzo del genere anche una panda è più dignitosa.


Eccomi.
Semplicemente una monovolume.

Spazioso e semplice, senza passaruota oversize per fare fuoristrada sui Navigli al Venerdì sera.
Darkon10 Febbraio 2021, 14:39 #7
Originariamente inviato da: mashiro.tamigi
Eccomi.
Semplicemente una monovolume.

Spazioso e semplice, senza passaruota oversize per fare fuoristrada sui Navigli al Venerdì sera.


Ma perché? Con gli stessi soldi ti prendi un'auto altrettanto comoda, più bella sia esteticamente che come prestazioni e che non sembri un furgone per lavorare.

Soldi tuoi quindi intendimi compra pure quello che ti pare eh... non è che devi rendere conto a me ma se vai sui navigli con un mezzo del genere voglio vedere come e dove lo parcheggi e soprattutto speranza di imbrocco -100%
Pino9010 Febbraio 2021, 15:03 #8
Originariamente inviato da: Darkon
Ma perché? Con gli stessi soldi ti prendi un'auto altrettanto comoda, più bella sia esteticamente che come prestazioni e che non sembri un furgone per lavorare.

Soldi tuoi quindi intendimi compra pure quello che ti pare eh... non è che devi rendere conto a me ma se vai sui navigli con un mezzo del genere voglio vedere come e dove lo parcheggi e soprattutto speranza di imbrocco -100%


È una monovolume... si usa come una monovolume...
Darkon10 Febbraio 2021, 15:14 #9
Originariamente inviato da: Pino90
È una monovolume... si usa come una monovolume...


Per tagliare la testa al toro... in generale non capisco il senso di spendere in una monovolume.

Sono brutte, poco performanti, comode giusto per lo spazio perché poi come guidabilità, parcheggio, piacere di guida fanno pietà.

Non hanno la benché minima attrattività... alla fine posso capire che scegli un'auto del genere se hai 5 figli e sei alla canna del gas ma altrimenti non riesco a capire il motivo di una scelta del genere.

Poi ripeto non verrò a puntare un'arma alla testa di nessuno... per me se a uno gli piace fa bene a comprarla. Semplicemente non comprendo come possa piacere una macchina di quel tipo che appunto salvo avere esigenze di spazio clamorose che riguarderanno forse l'1% degli acquirenti non capisco nemmeno cosa ci si trovi di comodo.
Pino9010 Febbraio 2021, 15:42 #10
Originariamente inviato da: Darkon
Per tagliare la testa al toro... in generale non capisco il senso di spendere in una monovolume.

Sono brutte, poco performanti, comode giusto per lo spazio perché poi come guidabilità, parcheggio, piacere di guida fanno pietà.

Non hanno la benché minima attrattività... alla fine posso capire che scegli un'auto del genere se hai 5 figli e sei alla canna del gas ma altrimenti non riesco a capire il motivo di una scelta del genere.

Poi ripeto non verrò a puntare un'arma alla testa di nessuno... per me se a uno gli piace fa bene a comprarla. Semplicemente non comprendo come possa piacere una macchina di quel tipo che appunto salvo avere esigenze di spazio clamorose che riguarderanno forse l'1% degli acquirenti non capisco nemmeno cosa ci si trovi di comodo.


Mia zia con due figli e un cane ha preso la monovolume per poterci mettere tutta la famiglia dentro nelle vacanze e scendere da noi al mare. Il caso d'uso quello è: riempirla di cose se viaggi parecchio con una famiglia più o meno numerosa.

Fanno schifo anche a me ma evidentemente ci sono persone a cui una station wagon non basta.

Considera che all'acquirente medio del piacere di guida non importa niente.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^