Formula E ''al gasolio''. A Roma generatori al gasolio per alimentare i box. Cosa c'è di vero

Formula E ''al gasolio''. A Roma generatori al gasolio per alimentare i box. Cosa c'è di vero

Sta imperversando la polemica sul Gran Premio della Formula E a Roma per la comparsa durante i giorni dell'evento di alcuni imponenti generatori alimentati a gasolio. Ma qual è la verità su questi generatori?

di pubblicata il , alle 12:41 nel canale Tecnologia
Formula E
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

54 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Gnubbolo16 Aprile 2019, 14:50 #11
dal 1961 al 1965 le vetture di F1 hanno corso con 150 KW.
gare bellissime.
Nurgiachi16 Aprile 2019, 14:54 #12
Pensavo che il teatrino delle scimmie inconsapevoli non fosse approdato in questo sito per decenza. Ed invece..
La notizia fa il pari con quella di usare i canadair per spegnere l'incendio di Nostre Dame. Perché la gente esprime la propria opinione quando neppur capisce le tematiche di cui vuol discettare?

Con questo chiaramente non giustifichiamo il fatto che a Roma durante un Gran Premio della Formula E ossia della Formula completamente elettrica siano stati usati, anche se solo per picchi di emergenza, dei generatori a gasolio per le strutture provvisorie. Si può effettivamente fare di più anche da questo punto di vista. Si potrebbero usare strutture più moderne capaci di utilizzare accumulatori di diversa natura rispetto a quella del classico gasolio.

Non c'è NULLA da giustificare, di ingiustificabile vedo solamente la supponenza ti tanti articolisti che, negli scorsi giorni, hanno alimentato polemiche vuote in cerca di click facili. Polemica gettata nelle fauci di gente sprovveduta che ha subito abboccato.
~efrem~16 Aprile 2019, 15:02 #13
Originariamente inviato da: Lupettina
Non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire.
La Formula E si svolge, come ti è già stato detto, solo su circuiti cittadini:

https://it.wikipedia.org/wiki/Lista...ti_di_Formula_E

Quello che succede a Roma capita anche a tutte le altre città che ospitano l'evento, incluso l'indotto che apporta all'economia cittadina, stimato, qui, in 60 milioni di euro in 3 anni.
Io abito a Roma Sud e uso proprio la Colombo per andare in centro e mi vergognerei se dovessi mettermi a frignare per 5 giorni di disagio a fronte di un evento che porta benessere e lustro alla mia città. A prescindere di quanto facciano "schifo" le vetture della Formula E.
Per fortuna la mia vita non è così terribile.


Roma, al contrario delle altre capitali europee, non ha di fatto alternative alla mobilità privata. E non solo, all'interno di quella sparuta e imbarazzante offerta di trasporto pubblico, condivide, per la maggior parte, le stesse percorrenze del traffico privato. A mettere poi il carico su una situazione endemicamente emergenziale ci si mette che, Roma, non ha alcuna alternativa viaria. Chiudere la Colombo per 5 giorni, vuol dire inginocchiare una città di quasi 3 milioni di abitanti.
Per cosa? Per 60 milioni di indotto in tre anni? Per il lustro di una città in piena, continua, perpetua emergenza?
Il salone del mobile di Milano muove più di 70 milioni di indotto in una settimana, e nel traffico generato non ci muore nessuno.
Techie16 Aprile 2019, 16:30 #14
Originariamente inviato da: articolo]Un prodotto combustibile che riduce notevolmente le emissioni inquinanti e che dunque può
probabilmente meno di quello che si pensa[/B].

Oddio... quanto "si pensa"?
Quanto "meno"?
...e quanto "probabilmente"?
Techie16 Aprile 2019, 16:46 #15
Olio di colza
37.1 MJ/kg -> 0.10306 MWh/kg = 97.035 kg/MWh
Questo è solo un esempio, ma altri biodiesel hanno valori assolutamente confrontabili, sia come potere calorico che come peso specifico.

(Benzina, solo per raffronto
43.5 MJ/kg -> 0.01208 MWh/kg = 82.759 kg/MWh)

Glicerina
570 kg/MWh
https://www.aquafuelresearch.com/ne...stions-answered

Originariamente inviato da: Aquafuel
Glycerine is a by-product of biodiesel production. For every 9 gallons of biodiesel, 1 gallon of crude glycerine is produced.


1 litro di olio di colza pesa 0.97 kg circa, quindi per produrre un MWh servono circa 100 litri di olio di colza.
1 litro di glicerina pesa 1.25 kg circa (ho trovato valori diversi), quindi per produrre un MWh servono 570 / 1.25 = 456 litri di glicerina.

...spero ci sia qualche altro vantaggio tangibile rispetto al biodiesel (tipo minori emissioni in loco, o tipo il fatto che essendo un sottoprodotto della produzione di biodiesel se ne ottenga tanto a basso costo, come il propano nella raffinazione del petrolio), perché il bilancio energetico mi pare agghiacciante - salvo errori od omissioni, ovviamente.
Techie16 Aprile 2019, 17:07 #16
Originariamente inviato da: Gnubbolo
dal 1961 al 1965 le vetture di F1 hanno corso con 150 KW.
gare bellissime.


Ferrari 156 (1961) ~460 kg e ~142 kW, 308.7 kW per tonnellata
Formula E Gen2 ~900 kg e 200-250 kW, 222.2 - 277.8 kW per tonnellata.
In effetti sono quasi comparabili.
ninja75016 Aprile 2019, 17:15 #17
Originariamente inviato da: Techie
Ferrari 156 (1961) ~460 kg e ~142 kW, 308.7 kW per tonnellata
Formula E Gen2 ~900 kg e 200-250 kW, 222.2 - 277.8 kW per tonnellata.
In effetti sono quasi comparabili.


durata GP di F1 300km

durata E-GP 90km
andy4516 Aprile 2019, 18:01 #18
Originariamente inviato da: ~efrem~
Roma, al contrario delle altre capitali europee, non ha di fatto alternative alla mobilità privata. E non solo, all'interno di quella sparuta e imbarazzante offerta di trasporto pubblico, condivide, per la maggior parte, le stesse percorrenze del traffico privato. A mettere poi il carico su una situazione endemicamente emergenziale ci si mette che, Roma, non ha alcuna alternativa viaria. Chiudere la Colombo per 5 giorni, vuol dire inginocchiare una città di quasi 3 milioni di abitanti.


Per mettere in ginocchio Roma ci vuole molto meno di chiudere la Colombo per 5 giorni, basta un po' di pioggia o il vento...con questo ragionamento a Roma non dovrebbero mai essere fatti eventi.

Originariamente inviato da: ~efrem~
Per cosa? Per 60 milioni di indotto in tre anni? Per il lustro di una città in piena, continua, perpetua emergenza?


Almeno qualcosa di positivo nel mondo lo facciamo vedere, non sempre e solo l'immondizia, le buche, la corruzione nel comune, lo stadio che non viene costruito...

Originariamente inviato da: ~efrem~
Il salone del mobile di Milano muove più di 70 milioni di indotto in una settimana, e nel traffico generato non ci muore nessuno.


I soccorsi sono arrivati in 6 minuti, se non era nel traffico poteva sentirsi male anche da un'altra parte e l'ambulanza arrivare dopo mezz'ora...sono fatalità che con il traffico non è che c'entrino molto.
Techie16 Aprile 2019, 18:28 #19
Originariamente inviato da: ninja750
durata GP di F1 300km

durata E-GP 90km


è una tecnologia nuova... le applicazioni serie (non i prototipi one-off) per vetture da corsa risalgono a... un paio d'anni? la prima gara di auto a combustione interna negli Stati Uniti è del 1895, il primo GP di F1 del 1950 (11 anni prima della macchina che ho portato come esempio).

E visti i cambiamenti tra Gen1 e Gen2 si può sperare in un miglioramento radicale anche se il tallone d'achille lo sappiamo tutti quale sia, e finché non viene fuori non tanto una nuova tecnologia ma la possibilità di produrre in serie e in modo economico una nuova tecnologia, siamo fermi circa a questo punto.
alakin16 Aprile 2019, 18:34 #20

Produzione Glicerina

@Techie
"spero ci sia qualche altro vantaggio tangibile rispetto al biodiesel (tipo minori emissioni in loco, o tipo il fatto che essendo un sottoprodotto della produzione di biodiesel se ne ottenga tanto a basso costo, come il propano nella raffinazione del petrolio), perché il bilancio energetico mi pare agghiacciante - salvo errori od omissioni, ovviamente"

Da quanto dicono la glicerina e' un by-product della produzione del biodiesel, non si produce quindi per da sola. Gli impianti che producono biodiesel si trovano con della glicerina come scarto (un po come producendo eletricita con il metano ci si ritrova con anidride carbonica). Trovare il modo per utilizzare un prodotto di scarto e' senz'altro una buona cosa, ovviamente il rendimento e' inferiore rispetto al prodotto principale.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^