Formula E, modalità Driver'S Eye Camera: per vedere le gare come dagli occhi del pilota

Formula E, modalità Driver'S Eye Camera: per vedere le gare come dagli occhi del pilota

In Formula E è stata introdotta una nuova inquadratura denominata Driver'S Eye Camera, un'evoluzione della visuale on board che sposta la telecamera dall'abitacolo al casco ed amplia l'inquadratura a sostanzialmente tutto ciò che il pilota vede

di pubblicata il , alle 12:41 nel canale Tecnologia
Formula E
 

FIA, Federazione Internazionale dell'Automobile, è sempre alla ricerca di novità per poter fornire maggior spettacolo agli appassionati delle discipline motorsport e cerca di soddisfare questo suo obiettivo andando a proporre nuovi regolamenti, come di recente comunicato per l'adozione di soluzioni ibride sulle vetture WRC, oppure sfruttando la tecnologia per fornire agli spettatori contenuti più spettacolari che li rendano sempre più partecipi delle gare.

L'ultima novità arriva per il campionato di Formula E, disciplina ufficiale FIA a partire dalla prossima stagione 2020-2021, gli organizzatori hanno introdotto una nuova modalità per vivere le gare denominata Driver'S Eye Camera, un'evoluzione delle piattaforme on board che sposta la telecamera dall'abitacolo direttamente all'interno del casco, dietro la visiera, con il risultato ultimo di ampliare l'inquadratura a sostanzialmente tutto ciò che il pilota vede.

Clicca per ingrandire

La telecamera fornita ed omologata direttamente da FIA, risulta inglobata nell'imbottitura protettiva laterale del casco e si trova esattamente all'altezza degli occhi del pilota: con un diametro di soli 8 mm ed un peso di soli 2,5 g risulta praticamente invisibile e non provoca alcuna distrazione durante la gara.

"Quando parli con i piloti di Formula E, la prima cosa che mettono in evidenza è l'emozione e la sfida della guida sui circuiti cittadini. Driver's Eye offre una nuova prospettiva dall'interno del casco in condizioni di gara dal vivo, mostrando l'abilità che serve per infilare l'auto tra cordoli e muretti durante l'elaborazione dei dati e la comunicazione rapida con il team. Driver's Eye aggiunge una dimensione unica all'esperienza visiva e l'innovativa tecnologia della videocamera immerge i fan nelle azioni ruota a ruota" ha dichiarato Tiffert Sebastiano direttore dei contenuti editoriali e digitali per la Formula E.

"Penso che sia bello come Driver's Eye mostri ai fan, in tempo reale, esattamente quello che vedo durante una gara. Offre agli spettatori una visione più fedele dei circuiti del campionato Formula E e mostra tutto quello che un pilota deve gestire e controllare nel corso di una gara. Mi piace questo tipo di tecnologia in grado di avvicinare i fan ancora di più all'azione. Driver's Eye è un ottimo modo per mostrare il lavoro che si svolge al volante" ha commentato Felipe Massa protagonista del video condiviso sui canali social del campionato Formula E.

Una tecnologia sicuramente molto interessante dal punto di vista multimediale e per l'intrattenimento degli spettatori che vedono le gare da casa, un aggiornamento in grado di offrire una vera esperienza onboard, o forse più precisamente onhead, visto che la telecamera invece di risultare fissa al veicolo segue tutti i movimenti del casco e quindi della testa proponendo particolari inquadrature quando ad esempio si controllano i muretti laterali a bordo pista, i cordoli, comandi al volante o la posizione delle ruote durante i sorpassi e le manovre più al limite.

Oltre ai contenuti multimediali qui proposti, a partire dalla prossima gara del campionato Formula E la modalità Driver's Eye sarà disponibile per alcuni piloti, rimane da vedere se sarà un'esperienza in grado di attirare più spettatori e nel caso se sarà applicata anche ad altri motorsport come ad esempio al mondo delle due ruote dove le inquadrature risulterebbero ancora più dinamiche e ravvicinate soprattutto nei momenti di maggior bagarre.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
HIVE mind27 Gennaio 2020, 14:07 #1
Idea interessantissima, ma se la telecamera (o le immagini) non vengono stabilizzate fanno solo stare male lo spettatore.
300027 Gennaio 2020, 15:24 #2
Con anche una seconda cam, si potrebbe registrare anche in 3D. Bella cosa comunque, anche se messa nell'imbottitura non mi pare molto sicura come soluzione.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^