Fulminea, hypercar elettrica da 2.000 cavalli e accelerazione 0-320 km/h in 10 secondi

Fulminea, hypercar elettrica da 2.000 cavalli e accelerazione 0-320 km/h in 10 secondi

Fulminea è una hypercar progettata e prodotta in Italia. Viene presentata come l'auto elettrica più potente in assoluto, con specifiche da capogiro e batterie allo stato solido

di pubblicata il , alle 15:13 nel canale Tecnologia
 

Automobili Estrema è una nuova casa automobilistica italiana fondata da Gianfranco Pizzuto, già investitore in Fisker Automotive. La sua prima uscita pubblica corrisponde al nome di Fulminea, una hypercar completamente elettrica con caratteristiche da capogiro. Alimentata da ben 4 motori elettrici, Fulminea si spinge fino a una potenza di 2.040 cavalli, a trazione integrale e con accelerazione da 0 a 320 km/h in meno di 10 secondi. Numeri non certo comuni per una "normale" automobile.

Automobili Estrema Fulminea: una hypercar decisamente poco "normale"

Non si tratta di specifiche fantascientifiche, anzi ci sono altre hypercar elettriche che promettono i 2.000 cavalli come Lotus Evija, Aspark Owl, Rimac C_Two e la Pininfarina Battista. Per queste avveniristiche auto le vere sfide da affrontare sono quelle relative alla dissipazione del calore e all'autonomia della batteria.

Ed è proprio in questi aspetti che Automobili Estrema Fulminea sarà molto innovativa. Equipaggerà, infatti, un pacco batterie ibrido che utilizzerà una combinazione di celle a stato solido fornite dall'azienda belga ABEE (Avesta Battery Energy Engineering) e accoppiate a ultracondensatori, un particolare tipo di condensatore che ha la caratteristica di accumulare una quantità di carica elettrica molto alta rispetto ai condensatori tradizionali.

Automobili Estrema sostiene che questa speciale batteria sia in grado di garantire un'autonomia di 520 km secondo il ciclo WLTP. Il pacco batterie di Fulminea avrà una capacità di 100 kWh. Grazie alle innovative celle allo stato solido, inoltre, la batteria ibrida di tipo cell-to-pack di Fulminea raggiungerà una densità di energia senza precedenti di 450 Wh/kg (la densità di energia delle batterie delle attuali Tesla si aggira sui 250 Wh/kg). Il tutto a un peso piuttosto contenuto per quanto riguarda la sola batteria, inferiore a 300 kg, e un peso a vuoto complessivo dell'auto di 1.500 kg.

Ma il fattore ancora più dirompente è quello relativo alle tempistiche: secondo Automobili Estrema, Fulminea raggiungerà le strade già nel 2023. 61 esemplari verranno prodotti nella Motor Valley dell'Emilia Romagna, con l'obiettivo di lanciare il guanto di sfida alle case responsabili di supercar che hanno fatto la storia dell'automobile, in Italia e non solo.

Seguiteci anche su Instagram per foto e video in anteprima!

Leggi anche: Auto elettriche, in Emilia Romagna uno stabilimento produttivo: 1000 posti di lavoro

53 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor18 Maggio 2021, 15:18 #1
1,5 MW... ok l'esercizio di stile, ma qui più che aggiungere potenza devono trovare il modo di trasferirla al suolo
Opteranium18 Maggio 2021, 15:19 #2
povere gomme
omerook18 Maggio 2021, 15:25 #3
Si ma non ci può sgasare in folle al semaforo! Vuoi mettere l'urlo di un V 12 cilindri
marco_zanardi18 Maggio 2021, 15:29 #4
...cominciamo ad attappare le buche che stanno sulle strade italiane!!! Darei una sistemata anche alle asperrità dovute alle radici degli alberi, altrimenti è un "lampo" che ti ritrovi al Verano...
ferste18 Maggio 2021, 15:38 #5
Mio cuggino col Fifty elaborato gli andava via...
Mparlav18 Maggio 2021, 15:45 #6
180 Kg in meno con 100 kWh di batterie a stato solido, mentre la Lotus Evija ne ha 70 kWh tradizionali, davvero niente male.
Per rendere l'idea, hypercar endotermiche di quella categoria, hanno dai 1600 ai 1800 CV e pesano intorno ai 1300-1400 Kg a secco (a quali aggiungere 50-60 Kg di benzina).

La classifica delle top 0-300 Km/h:
https://fastestlaps.com/lists/top-f...rs-0-to-300-kph
frncr18 Maggio 2021, 15:54 #7
Originariamente inviato da: Paganetor
1,5 MW... ok l'esercizio di stile, ma qui più che aggiungere potenza devono trovare il modo di trasferirla al suolo

Sono potenze più teoriche che pratiche. Se l'energia nominale delle batterie (100 kWh) potesse essere convertita tutta in lavoro nei motori elettrici (e non è così ovviamente), alla potenza di 1.500 kW l'energia sarebbe esaurita in 4 minuti esatti. Ergo un'"auto" del genere sparata alla massima velocità potrebbe durare forse 3 minuti (se elettronica di potenza, meccanica e pneumatici reggono per altrettanto) percorrendo circa 16 km.
Per quanto riguarda la gestione del trasferimento a terra della coppia, con un motore elettrico per ruota questo diventa un problema sw piuttosto banale.
danylo18 Maggio 2021, 16:45 #8
Da 320 kWh a zero in 10 secondi
nexin18 Maggio 2021, 16:58 #9
meno male che ci sono gli esperti nei commenti di HWUpgrade che smontano tutto, i nuovi visionari mondiali!
nickname8818 Maggio 2021, 17:03 #10
E così continua il trend dello sparo dal semaforo come riferimento di performance di un autovettura ....
Vedo che filmetti da profani incompetenti come F&F sono diventati cultura automobilistica per la società attuale.

0-320 in 10 sec WOW, poi arriva il momento della frenata e subito dopo bisogna pure curvare e lì cominciano i caxxi ....

[B][COLOR="Red"]Poi fatemi ridere un pochettino[/COLOR][/B] ma con tutte le buche che abbiamo come caspita si fa a riuscire a fare uno sparo dal semaforo del genere ? Io già passando a bassa velocità su certe buche il colpo lo sento, figurati un auto con assetto molto più rigido e velocità nettamente superiore .....

Questo discorso è valido nel caso trovasse 1 sola buca, e quelle tutta in rapida successione ?
Per caso con l'acquisto è compreso l'abbonamento per il fisioterapista ?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^