Google Chromecast 2018 supporterà il 1080p a 60 fps e la tecnologia Chromecast Audio

Google Chromecast 2018 supporterà il 1080p a 60 fps e la tecnologia Chromecast Audio

Durante la presentazione di Google che si è svolta nei giorni scorsi è stato presentato il nuovo Google Chromecast 2018 che, rispetto alla generazione precedente, ha un aspetto diverso ed è migliore in alcuni aspetti importanti mantenendo comunque lo stesso prezzo.

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Tecnologia
Google
 

Martedì 9 Ottobre Google ha tenuto una presentazione in cui sono stati mostrati i nuovi device dell'azienda; i più attesi, come ogni anno, sono stati i Google Pixel 3 e 3 XL di cui però sapevamo già tutto da mesi. Meno aspettati, invece, sono stati Google Home Hub: un nuovo smart home device capace di affiancarsi all'attuale Google Home, e Google Pixel Slate: un tablet a metà strada fra un Surface e un iPad Pro. Il colosso di Mountain View ha trovato spazio anche per presentare la verione 2018 del Google Chromecast.

Qualche giorno prima dell'evento erano girati in rete dei leak che mostravano questo nuovo Chromecast in vendita su BestBuy e di conseguenza si conoscevano anche i suoi cambiamenti.

Google ha modificato il design di questo nuovo dispositivo togliendo il logo di Chrome e inserendo una piccola "G" al centro del device. Il Chromecast di terza generazione si basa su un SoC che è del 15% più veloce rispetto al chip che alimenta il Chromecast di seconda generazione, questi miglioramenti limitati delle prestazioni non hanno consentito a Google di migliorare significativamente il set di funzionalità del dispositivo e quindi non è stato possibile aggiungere il supporto per lo streaming 4K. Il Chromecast di seconda generazione supporta lo streaming a 720p, ora con la nuova generazione viene aggiunto il supporto per lo streaming a 1080p a 60 fps.

Su Google Chromecast 2018 è stata implementata la tecnologia Chromecast Audio, che consente al Chromecast di riprodurre la musica in sincronia con altri altoparlanti collegati ai dispositivi di Google. Questa funzionalità non è però ancora disponibile e verrà implementata nei prossimi mesi.

Per quanto riguarda la connettività, il Chromecast continua a presentare un'interfaccia HDMI, il supporto Wi-Fi 802.11ac sia per 2.4Ghz che a 5GHz, e ha un connettore Micro-USB per alimentazione. Il dispositivo è compatibile con dispositivi Android, ChromeOS, iOS, macOS e Windows.

Google Chromecast 2018 è in vendita sul Google Store a 35$, mantenendo invariato il prezzo rispetto alla generazione precedente. È disponibile dal 9 Ottobre in Australia, Canada, Danimarca, Finlandia, Gran Bretagna, Giappone, Paesi Bassi, Nuova Zelanda, Norvegia, Singapore, Svezia e Stati Uniti. Negli altri paesi, in cui è probabilmente compresa l'Italia, sarà disponibile nel 2019.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
elgabro.11 Ottobre 2018, 16:15 #1
Io sto aspettando in nuovo Nexus Player con android TV
bancodeipugni11 Ottobre 2018, 17:21 #2
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia: https://auto.hwupgrade.it/news/tecn...udio_78482.html

Durante la presentazione di Google che si è svolta nei giorni scorsi è stato presentato il nuovo Google Chromecast 2018 che, rispetto alla generazione precedente, ha un aspetto diverso ed è migliore in alcuni aspetti importanti mantenendo comunque lo stesso prezzo.

Click sul link per visualizzare la notizia.


e quindi interromperanno a breve il supporto del vecchio ?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^