Honda HR-V: il SUV compatto adesso anche full hybrid

Honda HR-V: il SUV compatto adesso anche full hybrid

La nuova generazione del SUV compatto di Tokyo è disponibile, per la prima volta, con la tecnologia full hybrid e:HEV

di pubblicata il , alle 12:41 nel canale Tecnologia
Honda
 

Honda ha svelato la nuova generazione del SUV compatto HR-V, per la prima volta disponibile con la tecnologia ibrida a due motori e:HEV. Dal design pulito e con linee morbide, HR-V è coerente con le scelte stilistiche adottate sulla nuova gamma di prodotti elettrificati.

Honda svela il nuovo HR-V ibrido

Disponibile in Europa dalla fine del 2021, il nuovo HR-V è l'ultimo modello di Honda, in ordine cronologico, a distinguersi per il logo e:HEV (Hybrid Electric Vehicle), andando ad affiancare la gamma CR-V Hybrid e la Jazz ibrida lanciata nel 2020. Con questo ulteriore modello dall’anima green, Honda compie un ulteriore passo in avanti verso l’obiettivo dichiarato di elettrificare i principali modelli europei entro il 2022.

Per quanto riguarda gli esterni, Honda HR-V si caratterizza per una nuova griglia frontale integrata, mentre la forma slanciata della carrozzeria include il cofano lungo e nitidi profili verticali. Il cofano piatto e ribassato ha una linea che scorre fino alla base dei montanti anteriori, amplificando il senso di stabilità e di sicurezza di HR-V e migliorando l’impatto estetico tipico dei SUV.

Proprio come il design esterno, anche gli interni ricreano le tipiche sensazioni di solidità e muscolarità di un SUV, utilizzando rivestimenti e materiali moderni. La plancia è il frutto di un lavoro di progettazione improntato all’essenza della semplicità. Il nuovo sistema di climatizzazione, che vanta esclusive bocchette a forma di “L” ai lati superiori della plancia, favorisce un maggiore ricircolo dell’aria attorno ai sedili dei passeggeri offrendo, così, un ambiente ancora più arieggiato.

Al momento non sono stati comunicati i dati tecnici della vettura e delle sue motorizzazioni.

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
diabolikum18 Febbraio 2021, 13:42 #1
vorrei tanto capire perchè le immagini non le fate tutte delle stesse dimensioni che per scorrerle devo inseguire i cursori
acerbo18 Febbraio 2021, 16:03 #2
Davvero bella, spero abbiano cambiato tutto rispetto alla versione percedente perché il vecchio benzina unito al cambio automatico erano davvero uno schifo, il motore stava sempre su di giri ed era davvero fiacco.
Se no perché adesso si parla di auto su sto forum?
Pino9018 Febbraio 2021, 16:18 #3
Mamma mia lo trovo brutto come la fame. Per ora gli unici SUV che trovo un po' attraenti sono il Toyota CHR e la Alfa Stelvio.

Originariamente inviato da: diabolikum
vorrei tanto capire perchè le immagini non le fate tutte delle stesse dimensioni che per scorrerle devo inseguire i cursori


Io anche lo odio, per questo uso le frecce direzionali per cambiare le foto.
les218 Febbraio 2021, 17:15 #4

la stelvio...

la macchina più demmerda che abbia visto, solitamente anche l'opinione che ho dei suoi proprietari è allineata
Alfhw18 Febbraio 2021, 20:12 #5
Originariamente inviato da: les2
la stelvio... la macchina più demmerda che abbia visto,

De gustibus... Invece per me la Stelvio è uno dei SUV più belli in circolazione.

solitamente anche l'opinione che ho dei suoi proprietari è allineata

Pino9019 Febbraio 2021, 08:33 #6
Originariamente inviato da: les2
la macchina più demmerda che abbia visto, solitamente anche l'opinione che ho dei suoi proprietari è allineata


"la macchina più demmerda che abbia visto"

Beh hai visto pochissime macchine allora!

A parte tutto, ovviamente non è una macchina che reputo interessante in assoluto, ma se devo restringermi ai SUV allora è una delle due che considererei.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^