Hyundai entra a far parte di Ionity, il principale network di ricarica dei veicoli elettrici

Hyundai entra a far parte di Ionity, il principale network di ricarica dei veicoli elettrici

Hyundai annuncia l'ingresso nella joint venture Ionity, network di ricarica EV ad alta potenza leader in Europa, in qualità di partner strategico e azionista

di pubblicata il , alle 10:21 nel canale Tecnologia
Hyundai
 

Attraverso la partecipazione alla joint venture, Hyundai Motor Group guiderà l’espansione del network di ricarica ad alta potenza sulle autostrade d’Europa, promuovendo un maggiore utilizzo della mobilità a zero emissioni e carbon-neutral.

Ionity è il network di ricarica EV ad alta potenza leader in Europa

La rete di ricarica Ionity utilizza lo standard di ricarica europeo CSS (Combined Charging System), e dato che il network utilizza energia prodotta al 100% da fonti rinnovabili, chi guida un veicolo elettrico non solo può viaggiare ad emissioni zero, ma può anche farlo in modo CO2-neutral. Si tratta di un importante passo per rendere la mobilità elettrica una soluzione di successo in Europa.

Ionity e Hyundai

L’azienda costruisce e gestisce un network di ricarica ad alta potenza (HPC – high-power charging) lungo le autostrade europee, sfruttando tecnologie all’avanguardia con una capacità di ricarica fino a 350 kW. Ogni stazione di ricarica Ionity è costituita in media da quattro punti di ricarica.

Ionity è stata fondata nel 2017 ed è una joint venture di BMW Group, Mercedes Benz AG, Ford Motor Company, Hyundai Motor Group e Volkswagen Group con Audi e Porsche. In IONITY, più di 75 dipendenti stanno dando forma al futuro della mobilità elettrica. L’azienda ha sede a Monaco di Baviera (Germania), con un ufficio anche a Oslo (Norvegia). Ionity è un marchio registrato a livello internazionale.

Altri dettagli su Ionity e sui costi dell'energia elettrica qui, mentre qui l'approfondimento tecnico sulla nuova Hyundai i20.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^