Hyundai: nuova versione del camion a idrogeno Xcient

Hyundai: nuova versione del camion a idrogeno Xcient

Hyundai porta avanti la sua sperimentazione sui camion alimentati da un sistema di celle a combustibile a idrogeno

di pubblicata il , alle 15:01 nel canale Tecnologia
Hyundai
 

Quando è stato lanciato l'anno scorso, Xcient Fuel Cell è stato il primo camion alimentato a idrogeno prodotto in serie. Adesso Hyundai rivela l'edizione 2021, con cambiamenti soprattutto estetici per sottolineare le prestazioni dinamiche ed ecologiche di questa forma di propulsione.

Hyundai Xcient Fuel Cell: sempre più consegne in tutto il mondo

Xcient Fuel Cell 2021 è dotato di due pile di celle a combustibile da 90 kW ciascuna, ottimizzate per l'utilizzo sui mezzi pesanti. Il sistema di propulsione a idrogeno è connesso a un motore elettrico da 350 kW (470 Cv) con una coppia massima di 2.237 Nm, che viene alimentato dal primo. I veicoli della linea Xcient hanno, poi, a bordo sette ampi serbatoi capaci di contenere fino a 31 kg di idrogeno. A questi vengono associate tre batterie ad alta tensione da 72 kWh, ed entrambi i sistemi garantiscono un'autonomia di circa 400 km.

Hyundai Xcient Fuel Cell 2021

La nuova generazione di Xcient Fuel Cell, inoltre, proporrà, oltre all'esistente schema a due assi 4x2, quello a tre assi 6x2 per una superiore portata e maggiore lunghezza carrozzabile. I nuovi camion verranno prodotti in Corea del Sud a partire dal mese di agosto.

Per quanto riguarda la parte estetica, i nuovi camion sfoggiano una nuova griglia del radiatore con una forma a V lineare e audace, decorata con dettagli cromati. Una soluzione stilistica ideata per trasmettere l'impronta ecologica di questa soluzione a idrogeno, il tutto enfatizzato da dettagli blu attorno alla griglia, il colore scelto per sottolineare la transizione alla mobilità elettrica.

Questi veicoli vengono riforniti a 350 bar e per un pieno di idrogeno servono circa 8-20 minuti, a seconda della temperatura ambientale. Nell'ultimo anno, già 46 unità di Xcient Fuel Cell hanno circolato in Svizzera, permettendo di risparmiare un totale di 585 tonnellate di CO2 (hanno percorso complessivamente 750 mila chilometri). Nel corso del 2021, inoltre, Hyundai consegnerà in tutta Europa ulteriori 140 unità di Xcient Fuel Cell, mentre in tutto il mondo 1.600 Xcient Fuel Cell verranno consegnati entro il 2025. Inoltre, il gruppo coreano è in trattativa per portare i suoi camion a idrogeno anche negli Stati Uniti e in Cina.

Seguiteci anche su Instagram per foto e video in anteprima!
3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Unrue26 Maggio 2021, 15:48 #1
Non dicono mai se l'autonomia è a vuoto o a pieno carico...
Mparlav26 Maggio 2021, 18:25 #2
Caricano al massimo a 350 bar quindi sono relativamente più economiche rispetto a quelle delle auto a 700 bar (vedi Hyundai Nexo che sono in composito a triplo strato).

E' una scelta logica, le bombole costano parecchio.
Ma stanno lavorando anche alla versione da 1000 Km, e quindi o più che raddoppiano quelle bombole oppure le "rinforzano" per i 700 bar.

Certo così collocate:
Link ad immagine (click per visualizzarla)

sebbene sia il posto più sicuro del mezzo, un po' mettono "ansia"
kia6826 Maggio 2021, 21:39 #3

Bombe viaggianti?

Ma chi garantisce che in un incidente grave, non salti in aria tutto quel che sta attorno?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^