Hyundai, pronto il concept di un'auto elettrica ispirata al loro primo modello degli anni '70

Hyundai, pronto il concept di un'auto elettrica ispirata al loro primo modello degli anni '70

Un'automobile ispirata al design degli anni '70, nonché alle forme del primo vero modello a marchio Hyundai, ovvero la Pony: il concept sarà presentato ufficialmente al Salone dell'automobile di Francoforte il prossimo mese

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Tecnologia
Hyundai
 

Hyundai è una delle aziende automobilistiche più attente quando si parla di fonti di energia alternative per le quattro ruote, una filosofia che ultimamente ha registrato una correzione di rotta spostando l'interesse da soluzioni Fuel Cell, basate sull'utilizzo dell'idrogeno, verso modelli elettrici più "tradizionali" dotati dei più diffusi sistemi di accumulo a batterie.

A sostegno di questa transizione, il costruttore sud coreano presenta in anteprima un'immagine del suo prossimo concept full electric denominato molto semplicemente Concept 45.

Un'automobile ispirata al design degli anni '70, nonché alle forme del primo vero modello a marchio Hyundai, ovvero la Pony: il concept sarà presentato ufficialmente al Salone dell'automobile di Francoforte il prossimo mese.

"Il nuovo concetto accentua la direzione del design orientata al futuro mentre esplora l'evoluzione del linguaggio di design 'Sensuous Sportiness' di Hyundai. "Sensuous" è sinonimo di valori emotivi potenziati che i clienti possono sperimentare attraverso il design e "Sportiness" è determinato a implementare tali valori attraverso soluzioni di mobilità innovative"

Hyundai attualmente dispone a catalogo di alcuni modelli elettrici come la Ioniq e la Kona, realizzati su piattaforme multi-propulsore, nel 2020 sarà il tempo del primo vero modello nato con trazione elettrica su una piattaforma dedicata, vedremo se sarà già la versione di serie di questo Concept 45 o un ulteriore nuovo modello.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7723 Agosto 2019, 12:39 #1
Madonnina che cesso.
I decenni settanta e ottanta a livello di design automobilistico sono da cancellare.

Si salva veramente poco da quel periodo.
Piedone111323 Agosto 2019, 18:05 #2
Originariamente inviato da: demon77
Madonnina che cesso.
I decenni settanta e ottanta a livello di design automobilistico sono da cancellare.

Si salva veramente poco da quel periodo.


Sbagli, quella era un cesso di design anche a quell'epoca.
Solo in Italia avevamo le varie Lancia, Alfa, Fiat (500-127-128 ecc) che sono iconiche anche adesso senza scomodare le edizioni speciali (124 spider, stratos, fiat dino, x1/9 ecc) anche in Francia c'erano bei modelli (2cv pe) e le fuoriserie sono stupende ancora oggi.
Diciamo che in corea bastava fare una scatola con ruote ed era pronta l'auto ( e non avevevano velleità di vendere all'estero, ma solo di soddisfare il mercato interno dalle scarse finanze)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^