Jeep: ecco la Wrangler completamente elettrica

Jeep: ecco la Wrangler completamente elettrica

Wrangler Magneto è un concept rivolto agli appassionati, studiato da Jeep per capire se un veicolo del genere a trazione completamente elettrica possa essere di interesse

di pubblicata il , alle 19:01 nel canale Tecnologia
JeepFCA
 

Wrangler Magneto è un concept basato sulla Wrangler Rubicon del 2020 a due porte. Rispetto a quest'ultima è stato sostituito il motore V6 a benzina Pentastar da 3,5 litri con un motore elettrico, alimentato da un sistema articolato su quattro batterie. Non si tratta, dunque, di una rivisitazione completa, piuttosto di un adattamento di un veicolo a motore termico pre-esistente. Per questo motivo non abbiamo la classica disposizione di due motori elettrici sui due assali, ma un unico motore elettrico posto nel cofano anteriore dove prima vi risiedeva il motore termico.

Il motore elettrico ha le stesse capacità del suo predecessore, ovvero una potenza di 280 CV con 379 Nm di coppia. Su tratta di un motore custom a flusso assiale con funzionamento fino a 6.000 g/min. Numeri che consentono alla Magneto di passare da 0 a 100 km/h in 6,8 secondi. Per quanto riguarda l'alimentazione, il veicolo è dotato di quattro differenti pacchi batteria, disposti in varie parti del corpo del veicolo, per una capacità complessiva di 70 kWh. Wrangler Magneto supporta la ricarica veloce attraverso l'architettura a 800 volt.

Jeep Wrangler Magneto

La disposizione delle batterie su un veicolo dalle caratteristiche di Wrangler Magneto è molto delicata perché, con la vettura sottoposta a sbalzi e a forti sollecitazioni, la tenuta delle batterie è messa a seria prova. Per questo i tecnici di Jeep hanno propeso per involucri a tenuta stagna compatibili con l'off road, rendendo l'auto in grado di percorrere guadi con una profondità fino a 76 centimetri.

Un pacco batteria sostituisce il serbatoio del carburante della Wrangler, un altro è montato esattamente di fronte al primo, il terzo si trova sopra al motore elettrico sotto il cofano e il quarto nello spazio normalmente occupato dal vano portaoggetti posteriore, e utilizza anche lo spazio del sistema di scarico. Un inverter derivato dalle auto da corsa converte la corrente continua in corrente alternata per alimentare il motore high-tech.

Jeep Wrangler Magneto

Benché le prestazioni su carta siano simili a quelle della controparte a motore termico, nel caso della Magneto elettrica la coppia è disponibile istantaneamente, il che conferisce al veicolo molta più capacità in fase di accelerazione e incide sul funzionamento della frizione. Bisogna però considerare che il peso complessivo del veicolo è maggiore rispetto a quello di una Wrangler tradizionale, proprio a causa della presenza delle batterie. Magneto pesa complessivamente circa 2.600 Kg, quasi 800 Kg in più rispetto a una Wrangler tradizionale a due porte.

Anche per quanto riguarda la trasmissione, Jeep ha cercato di rimanere il più possibile fedele al passato, inserendo un cambio manuale a sei rapporti azionato da una frizione molto simile a quella che si trova nei veicoli con motore a combustione interna. L'unica differenza è che non è necessario azionare la frizione per innestare la prima marcia perché non c'è rischio che il motore si spenga essendo il minimo disponibile già a 0 giri/min. È invece necessario innestare la frizione al cambio tra le marce, ma questo processo è facilitato dalla funzione regen all’inserimento della frizione per impedire il blocco dei giri.

Jeep Wrangler Magneto

Jeep Wrangler Magneto è un esperimento nel tentativo di sondare il livello di interesse da parte del pubblico degli appassionati circa la transizione all'elettrico anche per una Wrangler. Esteticamente si è perseguito lo stesso approccio, con inserti in blu che circondano la carrozzeria bianca, ancora una volta senza stravolgimenti. Non cambiano neanche gli pneumatici, da 35 pollici con cerchi da 17.

Jeep Wrangler Magneto

Jeep prevede di testare la Wrangler Magneto su una serie di safari per verificare come si comporta in reali condizioni da 4x4. Non è detto, comunque, che il progetto sperimentale si trasformi un giorno in qualcosa di commerciale adatto al pubblico di massa. Allo stesso tempo non è la prima volta che si parla di una Wrangler completamente elettrica.

Seguiteci anche su Instagram per foto e video in anteprima!

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
acerbo22 Marzo 2021, 19:07 #1
tallines22 Marzo 2021, 19:16 #2
Io volevo la Jeep Denim, Levi's, o Carrera
Marko#8822 Marzo 2021, 19:16 #3
Mi sfugge il senso del cambio manuale.
nameman22 Marzo 2021, 20:30 #4
Originariamente inviato da: Marko#88
Mi sfugge il senso del cambio manuale.


a me sfugge il senso di un fuoristrada completamente elettrico con le capacità delle batterie attuali.... riuscirà a fare 400 km ??????? e la ricarica dove la faccio se sono fuoristrada ????????

Oppure mi compro una fuoristrada per usarla in città o fare un 100inaio di km in autostrada ??????
deggial22 Marzo 2021, 22:17 #5
Originariamente inviato da: nameman
a me sfugge il senso di un fuoristrada completamente elettrico con le capacità delle batterie attuali.... riuscirà a fare 400 km ??????? e la ricarica dove la faccio se sono fuoristrada ????????

Oppure mi compro una fuoristrada per usarla in città o fare un 100inaio di km in autostrada ??????


non fare domande senza senso!

Lo sappiamo tutti che fuoristrada e suv servono per portare i figli a scuola e per fare la spesa nel weekend.
imayoda23 Marzo 2021, 01:36 #6
2600 kg !!!!

ecologia take away , proprio
Marko#8823 Marzo 2021, 07:34 #7
Originariamente inviato da: nameman
a me sfugge il senso di un fuoristrada completamente elettrico con le capacità delle batterie attuali.... riuscirà a fare 400 km ??????? e la ricarica dove la faccio se sono fuoristrada ????????

Oppure mi compro una fuoristrada per usarla in città o fare un 100inaio di km in autostrada ??????


Per assurdo ha più senso un fuoristrada elettrico rispetto ad una macchina da viaggio.
Se la domenica vai a fare offroad non è che fai 1000 km, se ne fanno molti meno di quelli che si crede. Il problema potrebbe essere se si va a fare fuoristrada ad un raduno organizzato e questo magari è a 100km di strada da dove si abita e tocca fare i conti bene. Se è ancora più lontano bisogna andare li la sera prima, ricaricare, fare la giornata, ricaricare (dormendo fuori) e tornare a casa
Certo, se vuoi fare una settimana in mezzo al deserto allora questo non va bene.
Non sto giustificando le auto elettriche, per me sono delle minchiate eh, sia chiaro.
giuliop23 Marzo 2021, 15:54 #8
Originariamente inviato da: nameman
[...]e la ricarica dove la faccio se sono fuoristrada ????????


Perché, se sei fuori strada con una jeep a benzina fai un buco per terra e ti rifornisci direttamente da lì?
Zappz23 Marzo 2021, 15:58 #9
Originariamente inviato da: giuliop
Perché, se sei fuori strada con una jeep a benzina fai un buco per terra e ti rifornisci direttamente da lì?


Caricare un paio di taniche sopra ad una jeep e' un problema veramente da poco.
Mparlav23 Marzo 2021, 16:39 #10
Io vorrei vedere quanti fuoristrada lasciano il comodo "manto stradale" per avventurarsi laddove sono stati concepiti.

I concept hanno lo scopo di verificare la fattibilità di certe soluzioni tecniche e vedere se introdurle sulla produzione di massa, in tutto o in parte.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^