La "Ferrari cinese" arriva a settembre in Italia. Sarà prodotta nella Motor Valley

La "Ferrari cinese" arriva a settembre in Italia. Sarà prodotta nella Motor Valley

La supercar ibrida prodotta da Silk-FAW verrà presentata durante la Milano Design Week, e sarà prodotta nel nuovo stabilimento in Emilia-Romagna, a pochi chilometri dalla sede Ferrari

di pubblicata il , alle 12:51 nel canale Tecnologia
Silk-FAW
 

Alcuni mesi fa si è parlato molto dell'interessamento della joint venture fra i cinesi di FAW e gli americani di Silk EV per la zona industriale italiana definita Motor Valley. Dopo il coinvolgimento anche della giunta regionale dell'Emilia-Romagna è arrivato l'accordo, per uno stabilimento che produrrà le supercar a marchio Hongqi, situato nella frazione di Gavassa, nel comune di Reggio Emilia.

Hongqi S9

Ora scopriamo anche che la prima auto che verrà realizzata, grazie ad un investimento di 1 miliardo di dollari, verrà presentata proprio in Italia, durante la Milano Design Week, all'inizio di settembre. Si tratta della Hongqi S9, un'auto ibrida plug-in con un powertrain sofisticato e non convenzionale. La base è un motore benzina da V8 da 4 litri, che già da solo può produrre 880 CV di potenza. Il propulsore è però sovralimentato da un turbocompressore elettrico, ed è poi affiancato da due motori elettrici, per un totale di circa 1.400 CV.

Hongqi S9

Per gestire tutto questo comparto elettrico è ovviamente necessaria una batteria generosa, che sarà anche ricaricabile con colonnine o prese domestiche. Questo permette all'auto di avere anche un'autonomia 100% elettrica fino a 40 km.

Per chi vedesse nella S9 decisi richiami a uno stile europeo, il motivo è presto detto. Il designer è Walter De Silva, che è stato a capo del reparto di stile del Gruppo Volkswagen per molto tempo. La prima creatura di Silk-FAW è anche un guanto di sfida a Ferrari, vista la vicinanza con la sede di Maranello, 32 km per la precisione. Anche il prezzo della Hongqi S9 non sarà certo da "auto cinese": per portarsene a casa una, serviranno 1,5 milioni di euro.

29 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Hiei360016 Agosto 2021, 13:17 #1
Solo 1,5 milioni di euro ? ne prendo 2!
rserri16 Agosto 2021, 13:30 #2
La solita cinesata economica, infatti per una autovettura seria coma la koenigsegg jesko ci vogliono 2,5 milioni di euro. Le cose cinesi sono fatte solo per chi vuole risparmiare e apparire, per 1,5 milioni di euro cosa possono darti se per un auto della stessa classe ci vogliono un milione di euro in più, da qualche parte come al solito i cinesi dovranno tirare sulle spese, io non mi fiderei tanto a guidare un bolide cinese, perché l'unica cosa sicura è che guidandola ti porterà al cimitero! Chi compra cinese non sa mai cosa acquista, risparmiate gente, risparmiate!
nickname8816 Agosto 2021, 13:31 #3
Cosa accidenti centra con la Ferrari lo san solo loro.
quartz16 Agosto 2021, 13:33 #4
Esiste un modo per fare una "ignore list" delle news?

Non ne posso più di leggere di Tesla e di Musk, ormai gli preferisco pure gli pseudo-articoli sulle offerte Amazon.

EDIT: in questo articolo non c'è menzione dei due (per fortuna). Volevo scrivere questo post sull'altra news sulla Model Y. Il caldo si fa sentire.
Hiei360016 Agosto 2021, 13:35 #5
Originariamente inviato da: quartz
Non ne posso più di leggere di Tesla e di Musk, ormai gli preferisco pure gli pseudo-articoli sulle offerte Amazon.


Io aggiungerei anche le criptovalute e le notizie del tipo "Ecco cosa il tizio di tendenza del momento pensa di questo o di quest'altro"
Unrue16 Agosto 2021, 13:42 #6
Originariamente inviato da: rserri
La solita cinesata economica, infatti per una autovettura seria coma la koenigsegg jesko ci vogliono 2,5 milioni di euro. Le cose cinesi sono fatte solo per chi vuole risparmiare e apparire, per 1,5 milioni di euro cosa possono darti se per un auto della stessa classe ci vogliono un milione di euro in più, da qualche parte come al solito i cinesi dovranno tirare sulle spese, io non mi fiderei tanto a guidare un bolide cinese, perché l'unica cosa sicura è che guidandola ti porterà al cimitero! Chi compra cinese non sa mai cosa acquista, risparmiate gente, risparmiate!


Se questa ti sembra una cinesata economica. E' un marchio che nessuno conosce, prima auto che fanno (da noi), ovvio che costi di meno. Puntano anche sul prezzo. Sempre relativamente parlando.
belta16 Agosto 2021, 13:46 #7
Originariamente inviato da: quartz
Esiste un modo per fare una "ignore list" delle news?

Non ne posso più di leggere di Tesla e di Musk, ormai gli preferisco pure gli pseudo-articoli sulle offerte Amazon.

EDIT: in questo articolo non c'è menzione dei due (per fortuna). Volevo scrivere questo post sull'altra news sulla Model Y. Il caldo si fa sentire.


ogni volta che apro il sito mi chiedo "ma perché continuo ad aprire questo sito" ?
MaxP416 Agosto 2021, 14:00 #8
Originariamente inviato da: belta
ogni volta che apro il sito mi chiedo "ma perché continuo ad aprire questo sito" ?

...e tu sei iscritto "solo dal 2014!!!
Uno spera sempre di trovare un radicale cambio di rotta... e invece ci si trova la solita fuffaggine.
Sarebbe molto meglio a questo punto un cambio di testata tipo "Ecco..." oppure "Novella HWUp 2000"...
ramses7716 Agosto 2021, 14:12 #9
Originariamente inviato da: quartz

Non ne posso più di leggere di Tesla e di Musk, ormai gli preferisco pure gli pseudo-articoli sulle offerte Amazon.


Toglimi una curiosità.
Perché ci sono troppi articoli (effettivamente è anomalo!) o ti ha fatto qualcosa di male l’una o l’altro?
MorgaNet16 Agosto 2021, 14:28 #10
Originariamente inviato da: MaxP4
...e tu sei iscritto "solo dal 2014!!!
Uno spera sempre di trovare un radicale cambio di rotta... e invece ci si trova la solita fuffaggine.
Sarebbe molto meglio a questo punto un cambio di testata tipo "Ecco..." oppure "Novella HWUp 2000"...


Pensa te che io invece lo leggo dal 2000
E' proprio vero che lo stupido non sa di esserlo

Ma anche io sono ottimista e confido un cambio di rotta epocale (ma intanto cerco altro)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^