La Formula 1 ha presentato le monoposto per la stagione 2022

La Formula 1 ha presentato le monoposto per la stagione 2022

È da poco terminata la presentazione delle monoposto per la stagione 2022 di Formula 1: effetto suolo e nuova aerodinamica sono i principali elementi di innovazione

di pubblicata il , alle 17:01 nel canale Tecnologia
F1
 
44 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickname8816 Luglio 2021, 13:05 #11
Originariamente inviato da: Notturnia
non sei molto attento alla F1 vero ?..

Mercedes AMG ha venduto il team a Ineos
Honda si ritira dalle corse e ha venduto la tecnologia a Red Bull che sta approntando i nuovi progetti per vedere propulsori alle altre scuderie che resteranno senza motori..

etc etc..

ma tu la segui la F1 ?

https://www.motorbox.com/auto/sport...qualcosa-in-piu

https://it.motorsport.com/f1/news/p...d-bull/4885377/

https://sport.sky.it/formula-1/2021...l-mondiale-2025

etc etc etc..

ad ogni modo era il mio pensiero per cui la chiudo qua

A me sembra che a non essere informato SEI TU

Mercedes NON ha venduto a Ineos, ha venduto una parte di azioni a Ineos, una parte già la possedeva Wolf e ora sono 3 azionisti, entrambi al 33%, con la differenza però che Mercedes sarà l'unica dei 3 ad avere potere decisionale fino a che il brand Mercedes sarà usato.

Quindi di fatto Mercedes ha solamente scaricato parte dell'impegno economico in F1 ma non ha già confermato la sua presenza in F1 per i prossimi 5 anni.


Honda si ritira ? Si in teoria doveva essere già ritirata quest'anno e invece il brand Honda sarà presente anche i prossimi 5 anni.
Honda ha ceduto il suo reparto motori F1 a RB che sfrutterà i 5 anni di congelamento per poter usufruire dell'attuale motore Honda per tutta la durata del freezing, però fino a che la PU sarà quella il brand Honda rimarrà.
aqua8416 Luglio 2021, 13:17 #12
Io anche nn sono d accordo su tutte queste limitazioni imposte.
Anche riguardo al design, non dico che uno puó girare con l hammer e un altro con l apecar, ma se io "investo" dei soldi in un particolare design che per il mio "stile" è migliore non lo posso fare xche quell alettone non è come vuole il regolamento...

Davvero spero che non diventi tutto standardizzato
niky8916 Luglio 2021, 14:44 #13
Originariamente inviato da: Notturnia
Mercedes e Honda mollano..
Red bull fornirà motori ad altre scuderie riducendo di fatto la tipologia di propulsori presenti
La fia sta aumentando le limitazioni economiche riducendo la diversità fra le macchine aumentando le regole
La dove una scuderia è migliore di altre vietano quella cosa.. vedi anche il tempo minimo di cambio gomme ai box di cui hanno discusso la scorsa gara.
Stanno cercando di trasformarla in una nascar.. d’altro canto gli attuali proprietari sono americani e li hanno un campionato differente come stile.
Ma da quando sono arrivati hanno proseguito l’impoverimento che era iniziato anni prima in nome dello spettacolo e che invece ha ridotto di molto tutto..

Forse la mia è una provocazione eccessiva ma la realtà dei fatti è che molti stanno mollando e che stanno aumentando i limiti economici e tecnici in modo da imbrigliare tutte le vetture in un singolo stampino.. piano piano ma stanno trasformando le auto di f1 in indicar
La sensazione è quella guardando l’evoluzione degli ultimi 10-12 anni


Mercedes molla? Ma quando? Un cambio di proprietà vuol dire mollare? Come fornitura motori si sostituirebbe semplicemente RedBull a Honda in quanto hanno comprato tutto, sempre meglio della situazione pre Honda con 3 fornitori. Le limitazioni economiche ci sono da un pezzo, fanno schifo, ma di certo non portano ad avere un monomarca. Gli americani stanno gestendo col culo, sono pienamente d'accordo, sì è passati dalla padella alla brace. La storia delle regole è pura politica (non mi metto a paragonare i cambi regole durante l'era Ferrari degli inizi 2000 con i finti cambi fatti durante l'era Mercedes che è la più lunga della storia della F1, perché se no sembro di parte). Se la risposta era provocatoria si ci sta tutta, ma più che una monomarca si sta storpiando quello che dovrebbe essere la F1. Con i nuovi motori dal 2025 dovrebbero esserci "in teoria" nuovi fornitori.
andbad16 Luglio 2021, 17:29 #14
C'è da dire che quasi tutte le squadre hanno detto (lontano dai microfoni) che le loro auto saranno molto diverse da questa. Quindi è praticamente inutile parlarne adesso.

By(t)e
andbad16 Luglio 2021, 17:36 #15
Originariamente inviato da: Mparlav
Forse era meglio i introdurre ulteriori limitazioni al fondo auto per l'effetto suolo, e l'annunciata limitazione e semplificazione delle ali anteriori e posteriori alla fine non è così pronunciata.


Magari ad una prima occhiata non sembrano tanto diverse, ma anche solo limitare i soffiaggi, eliminare il marciapiede, le paratie laterali dell'alla posteriore... sembrano modifiche da poco ma incidono tantissimo (per non parlare dell'eliminazione dei deviatori di flusso davanti alle prese d'aria dei radiatori).

By(t)e
davide311217 Luglio 2021, 23:21 #16
In realtà il modello di stile visto a Silverstone ha il solo scopo di presentare, estremizzandone volumi ed ingombri, le aree su cui dovranno lavorare i progettisti. A partire del disegno delle sospensioni dato che l'adozione di cerchi da 18 cambia gli effetti sull'assetto. l'aerodinamica sull'ala anteriore è esageratamente sovradimensionata, ma lo scopo è di evidenziare la semplificazione delle superfici, così come l'ala posteriore che deve essere notevomente contenuta allo scopo di "modulare" meno la scia (per renderla meno efficace). Anche l'effento coanda, per mantenere il flusso di laminazione aderente al profilo della scocca, non viene preso in cosiderazione in questo modello. L'effetto suolo probabilmente sarà uno degli aspetti che vedrà il maggior sviluppo di soluzioni. Ma già nelle configurazioni attuali le monoposto, ad esempio, presentano diversi modi di regolare il rake (angolo di incidenza della vettura rispetto al suolo). basta confrontare la red bull con la McLaren, ad esempio...
nickname8819 Luglio 2021, 14:22 #17
Originariamente inviato da: davide3112
In realtà il modello di stile visto a Silverstone ha il solo scopo di presentare, estremizzandone volumi ed ingombri, le aree su cui dovranno lavorare i progettisti. A partire del disegno delle sospensioni dato che l'adozione di cerchi da 18 cambia gli effetti sull'assetto. l'aerodinamica sull'ala anteriore è esageratamente sovradimensionata, ma lo scopo è di evidenziare la semplificazione delle superfici, così come l'ala posteriore che deve essere notevomente contenuta allo scopo di "modulare" meno la scia (per renderla meno efficace). Anche l'effento coanda, per mantenere il flusso di laminazione aderente al profilo della scocca, non viene preso in cosiderazione in questo modello. L'effetto suolo probabilmente sarà uno degli aspetti che vedrà il maggior sviluppo di soluzioni. Ma già nelle configurazioni attuali le monoposto, ad esempio, presentano diversi modi di regolare il rake (angolo di incidenza della vettura rispetto al suolo). basta confrontare la red bull con la McLaren, ad esempio...

Bisogna però avanzare una critica alla FIA, ossia quella di non voler seguire mai appieno una filosofia, giusta o cattiva che sia.

La semplificazione dei profili alari serviranno a limitare il più possibile gli effetti dovuti alle turbolenze di chi precede tuttavia non abbracciano questa strada a fondo.

Quest'anno infatti avrebbero potuto limitare le ali e invece hanno limitato il fondo andando esattamente sull'opposto di quanto vorrebbero fare, nel 2022 arriverà questo nuovo regolamento ma che sposerà solo a metà la scelta.

Avrebbero dovuto ridurre al minimo sindacale i profili alari tipo Formula E e puntare tutto sul fondo e invece no, han di nuovo scelto il "compromesso" in quanto non vogliono ridurre troppo il drag dell'ala posteriore, perchè puntano ancora su sto cazz0 di DRS, questa è la verità.
niky8919 Luglio 2021, 14:23 #18
Originariamente inviato da: nickname88
Bisogna però avanzare una critica alla FIA, ossia quella di non voler seguire mai appieno una filosofia, giusta o cattiva che sia.

La semplificazione dei profili alari serviranno a limitare il più possibile gli effetti dovuti alle turbolenze di chi precede tuttavia non abbracciano questa strada a fondo.

Quest'anno infatti avrebbero potuto limitare le ali e invece hanno limitato il fondo andando esattamente sull'opposto di quanto vorrebbero fare, nel 2022 arriverà questo nuovo regolamento ma che sposerà a metà la scelta.

Avrebbero dovuto ridurre al minimo dimensioni e profili delle ali e puntare tutto sul fondo e invece no, han di nuovo scelto il "compromesso" in quanto non vogliono ridurre troppo il drag dell'ala posteriore, perchè puntano ancora su sto cazz0 di DRS, questa è la verità.


Perché la FIA ha mai dimostrato di seguire una logica?
Notturnia19 Luglio 2021, 15:17 #19
Originariamente inviato da: niky89
Perché la FIA ha mai dimostrato di seguire una logica?


adesso poi che è gestita in modo "Americano" men che meno..
pure la grafica da carte di D&D per i piloti questo weekend e grafica nella gara sprint stile videogioco..

se vogliono vedere più sfide in gara devono ridurre le regole e lasciare più spazio agli ingegneri.. tempo qualche anno ognuno se ne uscirà con un vantaggio in un settore.. così invece stanno solo facendo spendere milioni in progettazione ad ogni cambio salvo poi mettere budget cap etc..

possono guardare la Indy, la F2, etc etc e vedere cosa va e cosa non va.. dove si si sorpassa e come si sorpassa per capire cosa serve ma una F1 è una F1 e non una mezza indy... il DRS aiuta nei sorpassi ed è difficile pensare di toglierlo forse va lasciato usare più spesso e non solo dove si fa oggi e lasciare al pilota (sotto il secondo) la decisione di dove e quando..

cmq vedremo.. la gara sprint è stata noiosa (dopo i primi 3 giri).. la gara di ieri era interessante solo per il toto-Charles.. ma per i sorpassi.. insomma..
nickname8819 Luglio 2021, 15:29 #20
Originariamente inviato da: niky89
Perché la FIA ha mai dimostrato di seguire una logica?

Non proprio ma si sperava che ogni nuova volta fosse la volta buona.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^