La Formula E diventa ufficialmente disciplina FIA dalla stagione 2020-2021

La Formula E diventa ufficialmente disciplina FIA dalla stagione 2020-2021

La Federazione Internazionale dell'Automobile (FIA) accoglie il campionato Formula E all'interno delle proprie discipline a partire dalla prossima stagione 2020/21: il fondatore e presidente della Formula E Alejandro Agag ed il presidente della FIA Jean Todt hanno siglato a Parigi l'accordo

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Tecnologia
 

La Federazione Internazionale dell'Automobile (FIA) accoglie il campionato Formula E all'interno delle proprie discipline a partire dalla prossima stagione 2020/21: il fondatore e presidente della Formula E Alejandro Agag ed il presidente della FIA Jean Todt hanno siglato a Parigi l'accordo.

Riconoscimento acquisito grazie al successo che questa categoria ha saputo ottenere negli ultimi anni in virtù di gare interessanti, un ampio ventaglio di aspiranti al podio ad ogni gara nonché l'evoluzione della tecnologia elettrica data anche dall'impegno di team ufficiali tra i quali gli ultimi arrivati Mercedes-Benz e Porsche.

"La creazione e lo sviluppo della Formula E è stata una grande avventura. Sono orgoglioso oggi di confermare il suo status di campionato mondiale FIA. Da quando è iniziato questo viaggio, la Formula E è senza dubbio andata sempre più forte. In breve tempo, la categoria si è dimostrata rilevante per l'industria automobilistica con altre due importanti case automobilistiche che si sono unite al campionato all'inizio della stagione in corso, portando il numero totale a 10. L'impegno e la professionalità di quei produttori e dei rispettivi team si rispecchiano nella qualità dei piloti, migliorati in ogni stagione. Dalla sua prima gara a Pechino nel 2014 e successivamente con ogni E-Prix, la Formula E ha dimostrato che il concetto di corse elettriche all'avanguardia funziona. Accolgo con tutto il cuore la Formula E come Campionato mondiale FIA​​" ha dichiarato Jean Todt.

"È sempre stata nostra ambizione diventare un giorno un campionato del mondo FIA. Tutto ciò che abbiamo fatto e conseguito fino a questo punto è stato fatto con questo scopo. Il raggiungimento dell'impresa e la concessione dello status di campionato mondiale FIA ​​aggiunge più credibilità a ciò che è già un prodotto sportivo spettacolare. Con questo e annuncio poniamo davvero la Formula E ai massimi livelli delle corse monoposto internazionali. Ma è solo l'inizio di un nuovo capitolo sotto la bandiera dell'ABB FIA Formula E World Championship" ha sottolineato Alejandro Agag.

Un progetto quello della Formula E che di anno in anno ha saputo attirare maggiormente l'attenzione degli appassionati ricavandosi un ruolo di rilievo all'interno dei palinsesti TV ed in generale del mondo motorsport.

Per maggiori dettagli a riguardo e per conoscere team, piloti e gare del già iniziato campionato 2019-2020 vi invitiamo a visitare la pagina FIA Formula E.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Titanox204 Dicembre 2019, 10:45 #1
buona noia a tutti
coschizza04 Dicembre 2019, 10:52 #2
Originariamente inviato da: Titanox2
buona noia a tutti


io la adoro invece
300004 Dicembre 2019, 11:04 #3
Titano non ne ha mai vista una, classico blablaume.
BulletHe@d04 Dicembre 2019, 11:11 #4
ammetto di essere stato uno dei scettici della prima ora verso questo campionato, felice di essere stato smentito in quanto fin dalla prima edizione hanno mostrato come avere veicoli con prestazioni molto simili aumenta di molto il divertimento, un campionato dove fino alla fine non sai mai l'ordine d'arrivo in quanto tute le gare sono combattute fino all'ultimo metro e con capovolgimenti di fronte in ogni curva/sorpasso, i sorpassi poi cosa oramai rara in F1 qui invece ce ne sono a vagonate, insomma questa formula E è riuscita in quello che anni di regolamenti non hanno fatto in F1 ovvero migliorarla e renderla bella da seguire.
Poi ovviamente qualche difetto la Formula E la ha comunque ma sono difetti marginali e i risultati gli stanno dando ragione. Non mi stupirei se fra 10-20 anni la F1 diventi F-E assorbendola in toto
pipperon04 Dicembre 2019, 11:17 #5
riusciranno finalmente a fare il terzo giro senza finire le batterie?
Notturnia04 Dicembre 2019, 12:05 #6
quando faranno gare di 60 giri tornerò a vederla.. dopo due gare che ho visto ho lasciato stare.. sta cosa del cambio auto e tutto il resto è angosciante.. è una staffetta.. ma almeno la 24 ore di Le Mans è carina..
Mparlav04 Dicembre 2019, 12:16 #7
Non c'è il cambio auto dallo scorso campionato, ma un'unica auto da 250 kW di potenza di picco e 54 kWh di batteria.

Si fanno 2 sessioni di gara da 45 minuti cadauna + 1 giro, senza soste.
Sono circuiti di 2-3 Km
Sandro kensan04 Dicembre 2019, 12:54 #8
Secondo me è bella ed emozionante, poi un circuito è quello di Roma quindi è da vedere assolutamente.
Giuss04 Dicembre 2019, 12:58 #9
Io la seguo fin dalla prima stagione e la trovo molto interessante.

Semmai i circuiti tutti cittadini e spesso tortuosi e con pochissime possibilità di sorpasso dovrebbero essere migliorati, secondo me.
kamon04 Dicembre 2019, 13:22 #10
Originariamente inviato da: Titanox2
buona noia a tutti


Beh, non che la f1 degli ultimi anni sia molto spassosa eh.

Originariamente inviato da: BulletHe@d
ammetto di essere stato uno dei scettici della prima ora verso questo campionato, felice di essere stato smentito in quanto fin dalla prima edizione hanno mostrato come avere veicoli con prestazioni molto simili aumenta di molto il divertimento, un campionato dove fino alla fine non sai mai l'ordine d'arrivo in quanto tute le gare sono combattute fino all'ultimo metro e con capovolgimenti di fronte in ogni curva/sorpasso, i sorpassi poi cosa oramai rara in F1...


Beh, sarà un parere un po impopolare ma per me anche i continui sorpassi sono noiosi, come una partita di calcio giocata senza portieri.
Comunque sempre meglio di come sta diventando la f1... Sembrano sempre di più delle gare di regolarità tipo quelle che fanno durante gli eventi con le auto d'epoca, 50 giri a trenino per salvare le gomme ed evitare la penalità appena starnutisci e alla fine vince SEMPRE chi ha l'auto più forte, ormai è di una noia e di una prevedibilità che seguire tutti i gp dell'interminabile calendario comincia ad essere più una prova di fede che un piacere.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^