La guida umana potrebbe essere dichiarata illegale prima del previsto: ecco le prime stime

La guida umana potrebbe essere dichiarata illegale prima del previsto: ecco le prime stime

I sistemi a guida autonoma diventeranno talmente sicuri che la guida manuale, così come l'abbiamo conosciuta fino ad oggi, potrebbe essere dichiarata illegale. Ecco le previsioni di IDTechEx

di pubblicata il , alle 13:31 nel canale Tecnologia
 

Molti conducenti esperti nutrono oggi un certo scetticismo nei confronti delle tecnologie a guida autonoma, e persino lo stesso Elon Musk ha recentemente ammesso che Tesla ha incontrato grosse difficoltà nell'implementazione della tecnologia sulle auto proprietarie. Nelle scorse settimane ha dichiarato che l'ultima versione del software "non è ancora il massimo" e deve essere migliorato. Eppure, fra pochi decenni le auto a guida autonoma saranno considerate sicure a tal punto che sarà la guida umana ad essere considerata illegale.

A dirlo la società di ricerche IDTechEx, che ha stimato che già entro il 2024 le tecnologie autonome raggiungeranno l'efficacia della guida umana in termini di sicurezza. Le tecnologie di guida assistita sono sempre più comuni ed abbordabili nelle auto in vendita oggi. Un esempio: il cruise control adattivo veniva considerato un costoso orpello fino a pochi anni fa, mentre ad oggi molti acquirenti di auto di medio livello lo considerano un optional essenziale. Feature come l'assistenza al cambio di corsia sono ormai presenti su quasi tutte le gamme di veicoli, e sembra proprio che la direzione sia quella di far sì che le auto sulla strada possano comunicare esclusivamente fra di loro.

Addio alla guida manuale entro il 2050?

Intitolato "Autonomous Cars, Robotaxis & Sensors 2022-2042", il nuovo report di IDTechEx cerca di compiere alcune previsioni sull'evoluzione delle tecnologie di self-driving. Ci saranno alcuni tasselli chiave nell'avanzamento della tecnologia, come ad esempio l'espansione delle reti 5G che consentiranno alle automobili di ricevere un numero maggiore di informazioni in tempo reale rispetto ad oggi sull'ambiente circostante. Aggiungendosi al fatto che le tecnologie digitali non perdono mai la concentrazione e non possono distrarsi, le tecnologie autonome possono elaborare molti più dati in un preciso lasso di tempo rispetto a qualsiasi essere umano.

Il tutto a vantaggio della sicurezza: la società di ricerche ritiene che, sulla base degli sviluppi recenti delle varie tecnologie proposte dai produttori di auto, i veicoli autonomi potranno raggiungere i livelli di sicurezza tipici della guida umana già nel 2024. Se la crescita del particolare segmento avviene in maniera sostenuta, inoltre, già entro il 2046 le auto a guida autonoma potrebbero essere in grado di soddisfare l'intera domanda di mobilità degli USA, coprendo percorsi per un totale di 3 trilioni di miglia ogni anno. Secondo l'azienda, quindi, entro il 2050 i veicoli a guida autonoma potrebbero soddisfare l'intero fabbisogno di trasporto in tutto il mondo promettendo una media inferiore al singolo incidente stradale ogni anno.

Sulla base di questi numeri, IDTechEx prevede che sarà probabile che molti paesi decideranno di vietare la guida umana sulle strade al fine di evitare di interferire con il normale traffico dei veicoli autonomi. L'obiettivo ultimo sarà quello di ridurre, o addirittura azzerare, il numero di incidenti provocato dal normale traffico automobilistico.

Le previsioni di IDTechEx sembrano ad oggi lontanissime, ma nell'arco di 30 anni potremmo vedere tantissime novità all'interno di un settore che, fra propulsione elettrica e sistemi ADAS, sembra ancora in grado di sapersi innovare con grande velocità. Se un divieto assoluto per le auto con conducente sembra ad oggi improbabile, quello che ci appare un'eventualità meno remota è l'istituzione di percorsi specifici che saranno aperti solo alle auto con tecnologie self-driving, mentre su altri potrebbe essere ancora garantito il normale flusso di auto tradizionali con conducente.

Sarà tutto da vedere, però, se gli enti normativi saranno sufficientemente veloci da adattarsi in tempo alle tante novità che il settore automotive promette per i prossimi anni.

107 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
agonauta7806 Settembre 2021, 13:44 #1
Ok
SpyroTSK06 Settembre 2021, 13:45 #2
Già, quindi:
1) non esisteranno più moto
2) non esisteranno più biciclette
3) non esistranno più auto d'epoca
4) le auto di oggi (che potrebbero durare fino a quella data) verranno rese illegali?

Dubito tutto ciò.

Vedo più facile che in quella data, ci siano le auto volanti.
TorettoMilano06 Settembre 2021, 13:56 #3
io la voglia di guidare in strada l'ho persa quasi subito quindi no problem
agonauta7806 Settembre 2021, 14:01 #4
Potrebbe significare la fine della vita per come la conosciamo
gd350turbo06 Settembre 2021, 14:05 #5
Originariamente inviato da: SpyroTSK
Già, quindi:
1) non esisteranno più moto
2) non esisteranno più biciclette
3) non esistranno più auto d'epoca
4) le auto di oggi (che potrebbero durare fino a quella data) verranno rese illegali?

Dubito tutto ciò.

Vedo più facile che in quella data, ci siano le auto volanti.


Più che qualche decina di anni, come cita l'articolo, io direi che un mondo in cui circolano solo veicoli autonomi, sia roba da fantascienza collocata in un periodo temporale di poco antecedente l'invenzione del teletrasporto, quindi direi qualche CENTINAIO di anni !
Vash_8506 Settembre 2021, 14:18 #6
Allora nel 2050 avrò 65 anni, se sarò in pensione per allora (non credo :asd con la buona uscita acquisterò uno di questi portentosi trabiccoli automatici per farmi accompagnare tutti gli ultimi del mese alla posta per prelevare la pensione !

Spero poi facciano un app con i POI di tutti i lavori che ci sono in giro per la città per poterli andare a supervisionare!
blobb06 Settembre 2021, 14:22 #7
A bhe se lo dice IDTechEx allora è vero e sicuro, che dite mi faccio dare pure qualche numero per il SuperEnalotto??
gd350turbo06 Settembre 2021, 14:30 #8
Originariamente inviato da: Vash_85
Spero poi facciano un app con i POI di tutti i lavori che ci sono in giro per la città per poterli andare a supervisionare!

probabilmente in tale periodo, tali lavori si visioneranno da remoto, tutti gli omarelli con tablet !
dado197906 Settembre 2021, 14:50 #9
Originariamente inviato da: agonauta78
Potrebbe significare la fine della vita per come la conosciamo

Se intendi dire che nessuno supererà in curva ai 130 in statale cona la doppia striscia continua... credo di si.
D4N!3L306 Settembre 2021, 14:57 #10
Originariamente inviato da: dado1979
Se intendi dire che nessuno supererà in curva ai 130 in statale cona la doppia striscia continua... credo di si.


No anzi, lo si potrà fare in tutta sicurezza, la lumaca davanti a te si fermerà per farti passare e lo stesso quelli che verranno nella corsia opposta per evitare un frontale. Così tu potrai andare a 130 e gli altri a 30.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^