Londra, gli artisti di strada abilitati a ricevere pagamenti contactless

Londra, gli artisti di strada abilitati a ricevere pagamenti contactless

Primo progetto a livello mondiale a supportare gli artisti di strada per ricevere un pagamento immediato e direttamente sul proprio conto, questa iniziativa è stata lanciata lo scorso fine settimana dal sindaco di Londra Sadiq Khan, grazie ad una partnership con Busk In London e la società svedese iZettle

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Tecnologia
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7729 Maggio 2018, 13:48 #11
Originariamente inviato da: OttoVon
1) Perché dovrebbero abbassarle?

Perchè lo imponi con una legge.

Originariamente inviato da: OttoVon
2) Falso? Quindi io che ho in tasca moneta non posso pagare immediatamente e a chiunque a prescindere dalla presenza o meno di corrente/pos/connessione, giorno e notte... senza aspettare contabilizzazioni. Conto in banca o meno.
Ti ricordo che i "piccoli" evasori, per quanto deprecabili, non mandano i soldi all'estero ma fanno lavorare fornitori e dipendenti.
Situazione che ritengo sia meno grave della SPA che fa uscire dal sistema Italia il denaro.

Le transazioni eletroniche sonop praticmante in tempo reale.
E comunque i piccoli evasori sono un problema grave, che causano ammanchi di bilancio milionari che deve coprire chi le tasse le paga.

Originariamente inviato da: OttoVon
3) Dillo a chi cerca di far pagare le tasse ai vari colossi del web... ma seriamente?! Anzi che leuropa è un grande "mercato unico", quindi pagare le tasse dove conviene al momento è un diritto.

Se vuoi coprire gli ammanchi e pagare meno tasse devi da una parta impedire di fare furbate alle grosse società e con la stessa forza ed impegno impedire che milioni di idraulici, baristi, muratori e via dicendo evadano per miliardi di euro ogni anno.
Come pensi di farlo se usi contanti di carta? Come blocchi chi fa il furbo? Come tracci gli spostamenti di denaro?

Originariamente inviato da: OttoVon
4) I grandi dietro a questa cosa chiamata euro (trilaterale) hanno giustamente imposto che non vi siano banche statali nei paesi membri.
Regola che ,come al solito, vale per qualcuno che non sia "core". Le banche in italia sono tutte private ed a maggioranza estera, quindi si sei ricattabile. Devo ricordarti il voto in Grecia?



Il nero va elimitato, ma per farlo bisonga abbassare la tassazione o farai chiudere altre attività aggravando PIL.[/QUOTE]

Allora come italiano sei ricattabile a sangue su qualsiasi cosa.
Abbiamo le pezze al culo e siamo fanalino di coda con uin debito pubblico titanico.
Il contante è l'ultimo dei problemi.

E poi.. abbassare le tasse? Ma se non sanno neanche dove trovare i soldi per evitare l'umento dell'iva..
demon7729 Maggio 2018, 13:50 #12
Originariamente inviato da: Eress
Per quanto mi riguarda, abolirei del tutto la moneta, cartacea o virtuale che sia


Si beh li comincerei a vedere qualche problematica..
OttoVon29 Maggio 2018, 13:58 #13
Originariamente inviato da: demon77

E poi.. abbassare le tasse? Ma se non sanno neanche dove trovare i soldi per evitare l'umento dell'iva..


Vedo che dibatti di argomenti del quale sei un grande conoscitore.

Suvvia, ancora questa boiata del DP nel duemiladiociotto... me le hai fatte cadere per terra... cominciamo dall'ABC http://goofynomics.blogspot.it/
Nel durante leggi "Anschluss L'annessione", poi su youtube a/simmetrie, Bagnai.
Questo per cominciare.

Per l'amore che devi a te stesso, smetti di vedere i talk in tv o di leggere le farneticazioni dei giornalai riguardo l'economia.
Dopo se la cosa prende piede passa a qualche premio nobel...
demon7729 Maggio 2018, 15:04 #14
Originariamente inviato da: OttoVon
Vedo che dibatti di argomenti del quale sei un grande conoscitore.

Suvvia, ancora questa boiata del DP nel duemiladiociotto... me le hai fatte cadere per terra... cominciamo dall'ABC http://goofynomics.blogspot.it/
Nel durante leggi "Anschluss L'annessione", poi su youtube a/simmetrie, Bagnai.
Questo per cominciare.

Per l'amore che devi a te stesso, smetti di vedere i talk in tv o di leggere le farneticazioni dei giornalai riguardo l'economia.
Dopo se la cosa prende piede passa a qualche premio nobel...


Mi pare piuttosto tu faccia parte di quella schiera di complottisti dal terrapiattismo galoppante.
I sintomi di base sono "i tg dicono cazzate" "le testate economiche dicono cazzate" "ci vogliono tutti schiavi".
La verità invece la si trova su qualche blog cazzaro da leggere prima che censurino.

Ti sembrerò banale, ma io credo a quello che dicono gli economisti.
Quelli veri, non quelli omeopatici.
OttoVon29 Maggio 2018, 15:26 #15
Sono argomenti che seguo dal 2011 e sono scientificamente dimostrati.

Capisco che il mettersi in discussione sia difficile, però il complottista ignorante sarei io.
Tu che ne sai zero e ti fidi di un "economista bravo che vedo in tivvù"?
Proprio come i manzi, che dirti...
hai tempo tutti i giorni per postare, spesso cavolate o quantomeno pareri che puoi risparmiarti,
in questo sito del cavolo e non trovi 10 minuti per comprendere le dinamiche che scandiscono la tua esistenza.
Come diresti tu: GG imho.

Tu mi hai dato del complottista, io ti ho dato del manzo. Siamo pari.
Ora fatti il favore di vederti dei video della persona che ti ho consigliato.
A meno che non ti consideri così debole intellettualmente da cadere nella trappola del terrapiattista di turno.

È una richiesta onesta no?! Se parlano di terra piatta interrompi il video.
demon7729 Maggio 2018, 15:58 #16
Originariamente inviato da: OttoVon
Sono argomenti che seguo dal 2011 e sono scientificamente dimostrati.

Capisco che il mettersi in discussione sia difficile, però il complottista ignorante sarei io.
Tu che ne sai zero e ti fidi di un "economista bravo che vedo in tivvù"?
Proprio come i manzi, che dirti...
hai tempo tutti i giorni per postare, spesso cavolate o quantomeno pareri che puoi risparmiarti,
in questo sito del cavolo e non trovi 10 minuti per comprendere le dinamiche che scandiscono la tua esistenza.
Come diresti tu: GG imho.

Tu mi hai dato del complottista, io ti ho dato del manzo. Siamo pari.
Ora fatti il favore di vederti dei video della persona che ti ho consigliato.
A meno che non ti consideri così debole intellettualmente da cadere nella trappola del terrapiattista di turno.

È una richiesta onesta no?! Se parlano di terra piatta interrompi il video.


Nulla di nuovo sotto il sole.
Se uno è complottista gli altri li chiama pecoroni.
Se uno è pecoroni gli altri li chiama complottisti.

La materia economica è enorme e molto variegata.
Mostrandoti le giuste slide e "bla bla bla dati qui e dati lì" può far apparire logica o assurda letteralmete qualsiasi cosa.
E' la stessa cosa che si può fare con qualsiasi materia. Biologia, medicina, e tutto quel che vuoi. Infatti esiste gente che si cura dal cancro con le spermute di verdura e i no vax.
Comunque vada tutto quello che puoi fare è dare per buono ciò che comunque sia dicono ALTRI sulla base dei "loro dati e loro fonti".

A me piace cercare di informarmi sempre quando c'è una questione che mi riguarda. Ma comunque sia non posso pretendere di sapere quanto basta in un argomento così vasto.
E la mia scelta in questi casi è quella di fidarmi di quel che dicono quelli esperti. E se nove professori di economia su dieci dicono una cosa io mi fido delle loro slide e della loro visione.
Questo mi rende una pecora? Va bene. Pecora consapevole.

Comunque ok il video lo guardo.
OttoVon30 Maggio 2018, 03:12 #17
Hai fatto un minestrone pur di giustificarti e continuare a darmi del boccalone.

Che le verdure aiutino a prevenire il cancro è cosa risaputa ed accettata, per chi ha il cancro oltre alla chemio resta poco altro e le prova tutte.

I no vax sono una cosa complessa. Tanto per cominciare sono sempre esistiti, fin dal primo vaccino.
Molti genitori chiedono solo di essere informati di cosa effettivamente si rischia, di far vaccinare i loro figli dal medico di famiglia e non a scuola senza consenso. Da cosa sono composti?
Questa diciamo è la linea no-vax italiana aperta al dialogo.

Economisti:
"9su10 dicono così", certo.
Vogliono indirizzare il Tuo consenso dalla Loro parte, di chi possiede i media, quindi invitano "economisti" compiacenti, spesso banali giornalai/opinionisti neanche veri economisti.
I pochi prenditori che invitano fanno import, ed a loro fa comodo usare l'eurone tedesco per comprare da Germania, asia ed america con furore.
Piccolo esempio:https://www.youtube.com/watch?v=8FctZLiIvY0
Ricordati che l'euro non serve ad impedire all'Italia di svalutare.
Serve alla Germania a non Rivalutare.

I quali ripetono da anni lo stesso mantra. Disinformando.
Lo fanno con una faccia tosta, che non riuscirai più a vederti un talk senza farti venire un aneurisma. (la De Romanis per dire mi fa sanguinare dalle orecchie)
Basta solo grattare la superficie, non devi arrivare a leggerti paper accademici.


Ora arriviamo alle fonti... i vari giornali sono stati spesso beccati a riportare dati falsi per sostenere tesi pro-euro, specie riguardo al '92 ed anni precedenti. Anche il S24O.
La linea supportata è solo una quella, punto: italiani minchioni che hanno bisogno del vincolo esterno, debito pubblico, svalutazione, spread, disastro...
Quando , come dici tu, la realtà è ben più complessa e talora ribalta i costrutti che vengono creati dalla stampa.
Perché la realtà dei fatti dice che siamo al reddito pro-capite del 2003 se non ricordo male.
Non puoi continuare a drenare soldi da un economia che ha bisogno di liquidità (le tasse, si usano quando gira troppa moneta).
L'Italia:
1)ha meno procedure d'infrazione di Francia e Germania
2)consegue avanzo primario dal 1991 (significa che spende meno di ciò che incassa, te capì
3)Negli ultimi anni è stata nella media UE in spesa pubblica, al contrario di altre nazioni che ci sfottono.
4) Rispetta il 3% da Monti, che infatti ha portato a 13 trimestri di recessione.
Aggravando l'unico dato sul DP che conta, ovvero, il rapporto debito/pil.
Se stai subendo gli effetti di una crisi, non ne esci tassando ulteriormente.
Monti lo sapeva, ma qui si apre un mondo. Glissiamo.
Al contrario delle solite nazioni che ci sfottono, più che altro la Francia.

Le fonti dal quale attingono gli economisti che seguo io sono: FMI, dati UE, premi nobel per l'economia, papers del settore.
Alcuni scritti dal signore citato sopra, essendo un vero professore di economia, non da tivvù. Ne sta scrivendo altri, per la cronaca.
Ratavuloira30 Maggio 2018, 08:00 #18
Torniamo in topic?
OttoVon30 Maggio 2018, 10:56 #19
Originariamente inviato da: Ratavuloira
Torniamo in topic?


Charlotte Campbell la seguo con interesse, oltre a trovarla molto bella, contento che abbia adottato questo sistema. Cosa ne pensi?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^