Londra, gli artisti di strada abilitati a ricevere pagamenti contactless

Londra, gli artisti di strada abilitati a ricevere pagamenti contactless

Primo progetto a livello mondiale a supportare gli artisti di strada per ricevere un pagamento immediato e direttamente sul proprio conto, questa iniziativa è stata lanciata lo scorso fine settimana dal sindaco di Londra Sadiq Khan, grazie ad una partnership con Busk In London e la società svedese iZettle

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Tecnologia
 

Arriva un nuovo servizio per gli artisti di strada della città di Londra, un sistema veloce e moderno che si pone come alternativa alle monetine raccolte nelle custodie degli strumenti: parliamo di una forma di pagamento tramite tecnologia contactless che è già a disposizione di alcuni artisti londinesi e presto ne coinvolgerà altri.

Primo progetto a livello mondiale a supportare gli artisti di strada per ricevere un pagamento immediato e direttamente sul proprio conto, questa iniziativa è stata lanciata lo scorso fine settimana dal sindaco di Londra Sadiq Khan, grazie ad una partnership che vede coinvolta l'associazione Busk In London, organismo professionale per la gestione e valorizzazioni degli artisti in questione e, per la parte tecnologico-gestionale la società svedese iZettle, recentemente acquisita dal colosso PayPal per 2,2 miliardi di dollari.

Un piccolo numero di artisti dispone già di questa possibilità e, a detta del sindaco Khan, nel breve periodo la tecnologia sarà diffusa in tutti e 32 i distretti di Londra.

In pratica all'artista viene fornito un lettore da collegare al proprio smartphone o tablet, e le persone che vogliono contribuire economicamente potranno impostare autonomamente l'importo voluto e confermare il pagamento utilizzando carte, smartphone ed anche smartwatch abilitati; attualmente nessuna informazioni circa i costi di gestione e possibili commissioni.

"Busking aiuta gli artisti emergenti ad affinare il loro talento e dà loro la possibilità di esibirsi ogni giorno di fronte ad un numero enorme di persone", ha detto Khan in una dichiarazione alla stampa "Sono lieto che iZettle abbia scelto Londra per lanciare questo innovativo sistema permettendo agli artisti di accettare una forma di pagamenti più tecnologica. Ora, più londinesi e turisti potranno mostrare il loro sostegno ai nostri brillanti e talentuosi artisti di strada".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
OttoVon29 Maggio 2018, 10:59 #1
come far pagare le commissioni e il pos anche a loro... geniale.
Cappej29 Maggio 2018, 11:37 #2
Originariamente inviato da: OttoVon
come far pagare le commissioni e il pos anche a loro... geniale.


credo che fuori dall'italia le commissioni siamo molto più umane... ma magari è solo un'idea. Casualmente da noi va di moda il bancomat (spese 0) mentre nel resto del mondo la carta di credito fa da padrona.
Un motivo ci sarà... mica tutti adoreranno il revolving!?!?

Noi stiamo ancora trattando (supplicando) con il cartello delle banche, la commissione minima sulle micro-transazioni (entro i 5-10 euro) e ancora non siamo a nulla dopo non so quanti anni, con leggi e contro-leggi approvate

Ridicoli.. come sempre...

P.s. quel genere di POS bluetooth da agganciare al telefono e/o tablet, l'ho pagato 19 euro+ iva e basta... niente canoni mensili... l'ho preso alla METRO
non è certo un Setefi con i contro-ca**i, ma per le pochissime transazioni che faccio è perfetto e non lo pago, in più il2% fisso a transazione, non è poco ma c'è di peggio
emiliano8429 Maggio 2018, 11:46 #3
se non sbaglio in USA gia' accettavano pagamenti con carta da tempo gli artisti di strada
OttoVon29 Maggio 2018, 11:54 #4
Originariamente inviato da: Cappej

P.s. quel genere di POS bluetooth da agganciare al telefono e/o tablet, l'ho pagato 19 euro+ iva e basta... niente canoni mensili... l'ho preso alla METRO
non è certo un Setefi con i contro-ca**i, ma per le pochissime transazioni che faccio è perfetto e non lo pago, in più il2% fisso a transazione, non è poco ma c'è di peggio


Non lo sapevo, i forum ogni tanto tornano utili.

Per gli artisti di strada, l'unica comodità che vedo è quella di non rischiare furti, immediatezza e comodità del contante non si batte.
demon7729 Maggio 2018, 12:02 #5
Originariamente inviato da: OttoVon
come far pagare le commissioni e il pos anche a loro... geniale.


Di certo andrebbe fatta una normativa ferrea e spietata sulla questione commissioni. SOPRATTUTTO DA NOI.

Per il resto io sono favorevole alla totale abolizione della moneta cartacea.
Sarebbe anche la fine del sommerso e dell'evasione.
OttoVon29 Maggio 2018, 12:40 #6
Originariamente inviato da: demon77
Per il resto io sono favorevole alla totale abolizione della moneta cartacea.
Sarebbe anche la fine del sommerso e dell'evasione.



Dell'evasione no, questo è un mito da sfatare.
1) Fai solo aumentare l'introito da commissione. Le banche ringraziano.
2) Togli la possibilità di poter pagare[U] immediatamente ed ovunque[/U].
3) Il fornaio sotto casa magari non riuscirà ad evadere, mentre le aziende slegate dal territorio mettono sede all'estero e tanti saluti.
4) La moneta cartacea una volta in circolazione non la ferma nessuno. La carta di credito si può bloccare come gli atm. Diventi quindi ricattabile, in questo periodo non mi sembra la furbata migliore.
fano29 Maggio 2018, 12:44 #7
Per me la moneta "cartaccia" andrebbe abolita ma non per passare alla Carta di Credito, ma per tornare all'oro / argento

Se le profezie apocalittiche si avverano e sta civiltà è vicina al termine con la moneta "cartaccia" non ci compri più nulla, le monete d'oro avranno SEMPRE valore anche se lo stato che lo emette manco esiste più.

La sapete che il Dollaro era in origine una moneta d'oro dell'Impero Spagnolo? "Un pezzo da 8"
demon7729 Maggio 2018, 13:06 #8
Originariamente inviato da: OttoVon
Dell'evasione no, questo è un mito da sfatare.
1) Fai solo aumentare l'introito da commissione. Le banche ringraziano.

La premessa era quella reglamentare in modo ferreo la questione commissioni.
Ovviamente vanno abbassate drasticamente. Serve una normativa in proposito.

Originariamente inviato da: OttoVon
2) Togli la possibilità di poter pagare[U] immediatamente ed ovunque[/U].

Falso. La tecnologia necessaria per pagare immediatamente ed ovunque la abbiamo già in tasca tutti da anni. E la usiamo tutti i giorni, i tempi sono altro che maturi.

Originariamente inviato da: OttoVon
3) Il fornaio sotto casa magari non riuscirà ad evadere, mentre le aziende slegate dal territorio mettono sede all'estero e tanti saluti.

Anche questo non è vero. Tutti i movimenti di capitali sono tracciati ed i percorsi ricostruibili.
Quindi vita durissima per evasori grandi e piccoli (e non sottovalutiamo i piccoli, perchè sono MILIONI)

Originariamente inviato da: OttoVon
4) La moneta cartacea una volta in circolazione non la ferma nessuno. La carta di credito si può bloccare come gli atm. Diventi quindi ricattabile, in questo periodo non mi sembra la furbata migliore.

Anche questa è una questione puramente burocratica facilmente risolvibile sia dal punto di vista pratico che da quello normativo.
Estremizzando il concetto anche il fornitore di energia eletrica ti rende ricattabile.
OttoVon29 Maggio 2018, 13:35 #9
Originariamente inviato da: demon77
La premessa era quella reglamentare in modo ferreo la questione commissioni.
Ovviamente vanno abbassate drasticamente. Serve una normativa in proposito.


Falso. La tecnologia necessaria per pagare immediatamente ed ovunque la abbiamo già in tasca tutti da anni. E la usiamo tutti i giorni, i tempi sono altro che maturi.


Anche questo non è vero. Tutti i movimenti di capitali sono tracciati ed i percorsi ricostruibili.
Quindi vita durissima per evasori grandi e piccoli (e non sottovalutiamo i piccoli, perchè sono MILIONI)


Anche questa è una questione puramente burocratica facilmente risolvibile sia dal punto di vista pratico che da quello normativo.
Estremizzando il concetto anche il fornitore di energia eletrica ti rende ricattabile.


1) Perché dovrebbero abbassarle?

2) Falso? Quindi io che ho in tasca moneta non posso pagare immediatamente e a chiunque a prescindere dalla presenza o meno di corrente/pos/connessione, giorno e notte... senza aspettare contabilizzazioni. Conto in banca o meno.
Ti ricordo che i "piccoli" evasori, per quanto deprecabili, non mandano i soldi all'estero ma fanno lavorare fornitori e dipendenti.
Situazione che ritengo sia meno grave della SPA che fa uscire dal sistema Italia il denaro.

3) Dillo a chi cerca di far pagare le tasse ai vari colossi del web... ma seriamente?! Leuropa è un grande "mercato unico", quindi pagare le tasse dove conviene al momento è un diritto.


4) I grandi dietro a questa cosa chiamata euro (trilaterale) hanno giustamente imposto che non vi siano banche statali nei paesi membri.
Regola che ,come al solito, vale per qualcuno che non sia "core". Le banche in italia sono tutte private ed a maggioranza estera, quindi si sei ricattabile. Devo ricordarti il voto in Grecia?


Il nero va elimitato, ma per farlo bisogna abbassare la tassazione o farai chiudere altre attività aggravando PIL.
Eress29 Maggio 2018, 13:40 #10
Originariamente inviato da: demon77
Per il resto io sono favorevole alla totale abolizione della moneta cartacea

Per quanto mi riguarda, abolirei del tutto la moneta, cartacea o virtuale che sia

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^