Lucid Air sarà la prima auto elettrica con supporto al Dolby Atmos

Lucid Air sarà la prima auto elettrica con supporto al Dolby Atmos

Lucid ha rivelato un dettaglio molto interessante della prossima auto elettrica: attraverso un sistema di 21 altoparlanti integrati in vari punti del veicolo, sarà la prima auto a offrire il suono Dolby Atmos

di pubblicata il , alle 14:41 nel canale Tecnologia
Lucid
 

Lucid Motors si sta preparando per il rilascio del suo primo veicolo elettrico, la berlina Lucid Air. Adesso la casa automobilistica americana annuncia che la sua attesa auto sarà la prima a supportare il Dolby Atmos attraverso un articolato sistema di 21 satelliti integrati in vari punti del veicolo. L'annuncio è arrivato in occasione del South by Southwest (SXSW), festival musicale e cinematografico che quest'anno si tiene in formato virtuale.

Lucid Air, la prima con Dolby Atmos

La tecnologia, basata su 21 altoparlanti di tipo Surreal Sound, è in grado di regolare l'emissione dei suoni in modo tale che i passeggeri percepiscano esperienze musicali o uditive impeccabili a prescindere dalla loro posizione nel veicolo. Questo non vale solamente sul piano orizzontale, ma anche su quello verticale, ed è l'effetto di una collaborazione tecnologica tra Lucid e Dolby.

Lucid Air

L'ambiente chiuso di un'auto si sposa particolarmente bene con le applicazioni del Dolby Atmos. Lucid Air è stata progettata fin dall'inizio con l'idea di installare i 21 altoparlanti di cui si parla, che saranno affogati nella struttura senza pregiudicare l'estetica degli interni del veicolo.

Oltre alla musica, Lucid impiegherà il setup Atmos anche per le indicazioni vocali e gli avvisi: ad esempio, se un passeggero sul sedile posteriore non indossa la cintura di sicurezza, il messaggio vocale verrà indirizzato in maniera specifica verso la posizione in cui si trova il passeggero senza cintura.

Lucid non è l'unica azienda automobilistica al lavoro con partner dell'industria dell'audio: Audi, infatti, sta lavorando con Sonos per l'integrazione di un sistema simile nella nuova Q4 e-tron, con i dettagli di questa soluzione che verranno rivelati nel corso del mese di aprile quando sarà completata la presentazione del nuovo SUV elettrico di Audi (che, ricordiamo, tra le altre dotazioni tecnologiche vanterà un avveniristico display head-up a realtà aumentata).

Quanto a Lucid, si tratta di un'azienda fondata nel 2007 a Newark, in California, dove ha iniziato come costruttore di batterie (in particolare per i team di Formula E) e propulsori elettrici per altri produttori di veicoli. Nel 2016 l'azienda ha cambiato nome in Lucid Motors (prima si chiamava Atieva) e ha annunciato l'intenzione di sviluppare un veicolo di lusso completamente elettrico e ad alte prestazioni. Lo sviluppo di Lucid Air, che è stato sin da subito presentato come il rivale delle Tesla, è stato molto travagliato, e ha subito una serie di ritardi. Come CTO e ora come CEO troviamo l'ex ingegnere capo della Tesla Model S, Peter Rawlinson, il quale ha affermato che la Air si colloca nel segmento della Mercedes classe S. Lucid Air offrirà un'autonomia fino a 832 chilometri e sarà in grado di percorrere un quarto di miglio in 9,9 secondi grazie a una potenza fino a un massimo di 1080 cavalli. Altri dettagli sul veicolo si trovano qui.

Seguiteci anche su Instagram per foto e video in anteprima!

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickname8818 Marzo 2021, 15:50 #1
La quinta essenza di inutilità !
una volta quando si parlava di auto le specifiche e le caratteristiche su cui si discuteva erano ben altre ! Ora sembra invece di leggere news su degli smartphone.

LucidAir poi ... marchio di M aldilà di qualunque cosa sfornerà. La solita auto yankee.
NickNaylor18 Marzo 2021, 17:51 #2
Originariamente inviato da: nickname88
La quinta essenza di inutilità !
una volta quando si parlava di auto le specifiche e le caratteristiche su cui si discuteva erano ben altre ! Ora sembra invece di leggere news su degli smartphone.

LucidAir poi ... marchio di M aldilà di qualunque cosa sfornerà. La solita auto yankee.

anche sui telefoni una volta la discussione era incentrata su altri punti (ricezione, qualità audio, dimensioni) mentre oggi si parla solo di processore, display e autonomia.
se delle determinate caratteristiche hanno raggiunto la piena maturità passano in secondo piano, sulle elettriche le prestazioni ormai non interessano piú a nessuno perchè spingono tutte come le forsennate.
tanto per rendere l'idea ho visto una prova della kia soul elettrica al banco e si sono accorti che il motore è notevolmente piú potente di quanto dichiarano, è una citycar con il motore di uno space shuttle sostanzialmente ( fa 240cv alla ruota con 580nm di coppia )
eeWee7219 Marzo 2021, 08:28 #3

Siamo già lì?

Siamo già quindi al punto in cui il mercato delle ibride ed elettriche è così maturo che le pubblicità (e gli articoli) si concentrano su "guida l'emozione"?

Sicuri?
nickname8819 Marzo 2021, 12:55 #4
Originariamente inviato da: NickNaylor
anche sui telefoni una volta la discussione era incentrata su altri punti (ricezione, qualità audio, dimensioni) mentre oggi si parla solo di processore, display e autonomia.
se delle determinate caratteristiche hanno raggiunto la piena maturità passano in secondo piano, sulle elettriche le prestazioni ormai non interessano piú a nessuno perchè spingono tutte come le forsennate.
tanto per rendere l'idea ho visto una prova della kia soul elettrica al banco e si sono accorti che il motore è notevolmente piú potente di quanto dichiarano, è una citycar con il motore di uno space shuttle sostanzialmente ( fa 240cv alla ruota con 580nm di coppia )

display, SoC e autonomia sono da sempre fra le caratteristiche chiave di uno smartphone in realtà, mentre per un auto sono caratteristiche ridicole.
Maturità ? Quale maturità ? L'elettrico è diventato maturo e non me ne sono accorto ?

Non mi sembra.
NickNaylor19 Marzo 2021, 16:56 #5
Originariamente inviato da: nickname88
display, SoC e autonomia sono da sempre fra le caratteristiche chiave di uno smartphone in realtà, mentre per un auto sono caratteristiche ridicole.
Maturità ? Quale maturità ? L'elettrico è diventato maturo e non me ne sono accorto ?

Non mi sembra.


mi riferivo al salto di tecnologia tra features phone vs smartphone, la stessa cosa sta avvenendo con le auto

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^