McLaren, entra nella fase finale di test la supercar ibrida ad alte prestazioni

McLaren, entra nella fase finale di test la supercar ibrida ad alte prestazioni

Il progetto in questione si basa su un nuovo telaio in fibra di carbonio, battezzato McLaren Carbon Lightweight Architecture (MCLA), una struttura ottimizzata per i propulsori ibridi ad alte prestazioni e le tecnologie di guida di ultima generazione; una vettura progettata, sviluppata e prodotta interamente nel Regno Unito presso il McLaren Composites Technology Center nella regione di Sheffield

di pubblicata il , alle 18:01 nel canale Tecnologia
McLaren
 

McLaren Automotive ha in serbo una supercar ibrida ad alte prestazioni, che sarà prodotta in serie, la quale è da poco entrata nelle fasi finali dei suoi programmi di sviluppo e test, e a breve farà in suo debutto ufficiale.

Lancio previsto entro la prima metà del 2021, la nuovissima supercar aprirà una nuova era di elettrificazione per McLaren dopo la fine della produzione della sua gamma Sports Series.

Il progetto in questione si basa su un nuovo telaio in fibra di carbonio, battezzato McLaren Carbon Lightweight Architecture (MCLA), una struttura ottimizzata per i propulsori ibridi ad alte prestazioni e le tecnologie di guida di ultima generazione; una vettura progettata, sviluppata e prodotta interamente nel Regno Unito presso il McLaren Composites Technology Center nella regione di Sheffield.


Clicca per ingrandire

"Questa nuovissima supercar McLaren è il distillato di tutto ciò che abbiamo fatto fino ad oggi; tutto ciò che abbiamo imparato e ottenuto. Questo è un nuovo tipo di McLaren per una nuova era, un'auto straordinaria che offre prestazioni eccezionali e un'autonomia completamente elettrica in grado di coprire la maggior parte dei viaggi urbani. Vediamo questa nuova McLaren come una vera supercar di "prossima generazione" e non vediamo l'ora di mostrarla ai clienti" ha commentato Mike Flewitt, CEO, McLaren Automotive.

Tale supercar ibrida adotterà un nuovissimo motore a combustione interna V6, in grado di offrire livelli sorprendenti di prestazioni e un'esperienza di guida intensamente unica, oltre a fornire capacità di guida solo EV a medio raggio.

"Per noi, la tecnologia ibrida, il peso contenuto e ad alte prestazioni vanno di pari passo per ottenere prestazioni migliori e veicoli più efficienti. La nostra esperienza nei materiali compositi leggeri e nella produzione di fibre di carbonio, combinata con la nostra esperienza nelle tecnologie delle batterie all'avanguardia e nei sistemi di propulsione ibrida ad alte prestazioni, ci rende nella posizione ideale per fornire livelli senza compromessi di guida elettrificata che fino ad ora erano semplicemente irraggiungibili" ha spiegato inoltre Flewitt.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Notturnia08 Ottobre 2020, 18:06 #1
ibrida e peso contenuto ... son curioso.. anche se poi è tutta in carbonio per cui qualche "aiuto" lo hanno per il peso.. ma son curioso di vedere come va.. l'estetica sembra la solita
v10_star09 Ottobre 2020, 10:08 #2
Chissà se darà le paglie alla sf90 stradale...
massimilianonball09 Ottobre 2020, 13:24 #3
Originariamente inviato da: v10_star
Chissà se darà le paglie alla sf90 stradale...

..che intanto ha BATTUTO di oltre un secondo il record della pista di prova di Top Gear, rubando lo scettro ad un'altra Ferrari tra l'altro..
Macchine eccezionali.. e poi mi tocca vedere le F1 del reparto corse che prendono batoste dai pagliacci anglo-tedeschi..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^