Monopattino elettrico, arriva la prima multa a Torino: oltre 1.000 Euro di sanzione

Monopattino elettrico, arriva la prima multa a Torino: oltre 1.000 Euro di sanzione

Nella capitale piemontese una pattuglia di vigili urbani ha deciso di multare un giovane venticinquenne per mancanza di targa, libretto e assicurazione. Il giovane però viaggiava su di un monopattino elettrico.

di pubblicata il , alle 17:21 nel canale Tecnologia
 

Arriva la prima multa eseguita ad un giovane che viaggiava su di un monopattino elettrico. Avviene a Torino dove un venticinquenne è stato sanzionato durante una mattinata di controlli da parte di una pattuglia di vigili urbani in Corso Principe Oddone. Il giovane era alla guida di un monopattino elettrico proprio come quelli che negli ultimi anni stanno prendendo sempre più piede nelle città italiane e non solo. Qui all'alt dei vigili, il giovane, si è fermato e dopo alcuni controlli ha subito una sanzione di oltre 1.000 euro.

Multa da 1.079€: ecco perché

Secondo la ricostruzione dei fatti e soprattutto secondo quanto riportato dal verbale compilato dalla pattuglia dei vigili urbani, la multa di ben 1.079€ sarebbe stata realizzata al giovane conducente del monopattino elettrico per mancanza di targa, libretto di circolazione e assicurazione violando in tal caso gli articoli 97, 193 del codice della strada.

Purtroppo per il giovane proprio dal 21 ottobre, la Polizia Municipale, aveva emanato una circolare su cosa fare in caso di monopattini elettrici in giro per la città piemontese. Nello specifico della circolare si spiegava come i monopattini elettrici siano paragonabili in tutto e per tutto ai ciclomotori non appena questi superano i 6 chilometri all'ora di velocità. Questo significa che se equiparati ai ciclomotori debbano possedere un certificato di circolazione, una targa e chiaramente anche un'assicurazione. Da qui le multe che risulterebbero pari a 154€ per la mancanza del libretto, 76€ per quella della targa ed infine di 849€ per l'assicurazione.

Quello che però fa un po' specie è la contraddizione della circolare della Polizia Municipale con la sperimentazione partita qualche tempo fa proprio a Torino sull'uso dei monopattini elettrici nella zona del Centro e nello specifico nella ZTL, nelle Zone 30 e sulle piste ciclabili.

Un'iniziativa promossa dal Comune per cercare di frenare l'aumento dell'inquinamento del centro di Torino grazie al bike sharing e all'uso dei monopattini elettrici ma che si scontra con le limitazioni della Polizia locale e soprattutto con le salate multe che potrebbero essere rimediate dagli utenti. La domanda a questo punto è palese: si possono usare i monopattini elettrici oppure no? La risposta al momento non è di facile scrittura.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

84 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Cfranco29 Ottobre 2019, 17:38 #1
si possono usare i monopattini elettrici oppure no?

In breve: no

La legge fa schifo, praticamente si può circolare solo in quei 4 tratti che il comune si degna di permettere, solo se ci sono i segnali appositi, solo di giorno e senza nessuna borsa o zaino in spalla.

Facevano meglio a non farla questa "sperimentazione"
domthewizard29 Ottobre 2019, 17:46 #2
Originariamente inviato da: Cfranco
si possono usare i monopattini elettrici oppure no?

In breve: no

La legge fa schifo, praticamente si può circolare solo in quei 4 tratti che il comune si degna di permettere, solo se ci sono i segnali appositi, solo di giorno e senza nessuna borsa o zaino in spalla.

Facevano meglio a non farla questa "sperimentazione"

il problema, come sempre, sono le persone: se gli utilizzatori dei monopattini elettrici* non si sentissero tutti dei novelli charles leclerc infischiandosene di tutte le regole potrebbero tranquillamente circolare dove vogliono. invece no, se stanno sui marciapiedi rischiano di far male a qualcuno perchè devono fare lo slalom tra i pedoni, se stanno per strada rischierebbero di far male a loro stessi perchè sorpasserebbero sulla destra e taglierebbero la strada alle macchine

*non solo dei monopattini elettrici, ormai nessuno ha un pò di educazione civica, partendo dai tir che se ne strafottono di far male alle persone che gli stanno intorno fino ai pedoni che sbucano da dietro le macchine e attraversano senza guardare perchè hanno lo sguardo fisso sul telefonino
alexbilly29 Ottobre 2019, 17:52 #3
Originariamente inviato da: domthewizard
fino ai pedoni che sbucano da dietro le macchine e attraversano senza guardare perchè hanno lo sguardo fisso sul telefonino


ormai coi pedoni siamo a livello di walking dead, potrei fare una strage con l'auto andando a 5 all'ora, testa bassa sul telefonino e non esiste altro, un mondo a parte.
domthewizard29 Ottobre 2019, 17:54 #4
Originariamente inviato da: alexbilly
ormai coi pedoni siamo a livello di walking dead, potrei fare una strage con l'auto andando a 5 all'ora, testa bassa sul telefonino e non esiste altro, un mondo a parte.

sempre più convinto che dovrebbero rendere obbligatorie le dashcam, così quando il pedone stronzo si fa investire la colpa non ricade sull'automobilista
omerook29 Ottobre 2019, 17:59 #5
6km/h è veramente poco per rendere obbligatorie tutte quelle cose. Messa così si dovrebbe vietare anche il footing visto che si possono toccare facilmente 30km/h correndo.
Cfranco29 Ottobre 2019, 18:00 #6
Originariamente inviato da: domthewizard
ormai nessuno ha un pò di educazione civica


Nessuno conosce il codice della strada oggi, ma in passato era pure peggio.
Il problema è che se non c' è nessuno per strada anche se guidi come uno scemo non succede niente, oggi c' è molto più traffico.
domthewizard29 Ottobre 2019, 18:06 #7
Originariamente inviato da: Cfranco
Nessuno conosce il codice della strada oggi, ma in passato era pure peggio.
Il problema è che se non c' è nessuno per strada anche se guidi come uno scemo non succede niente, oggi c' è molto più traffico.

ragion per cui la gente dovrebbe fare più attenzione e comportarsi meglio. ma visto che fanno esattamente l'opposto è bene che ci pensi la legge, se fatta rispettare poi sarebbe anche meglio
thecatman29 Ottobre 2019, 18:20 #8
fatto benissimo. però quando iniziamo a segare via i ciclisti in doppia, tripla e a sciame? e quelli che vanno in giro con le cuffiette?
Ratavuloira29 Ottobre 2019, 18:32 #9
1.000 euro di multa. Milleeuro. Per un monopattino elettrico.
Certa gente sta perdendo il senso della realtà.
megamitch29 Ottobre 2019, 18:38 #10
Originariamente inviato da: Ratavuloira
1.000 euro di multa. Milleeuro. Per un monopattino elettrico.
Certa gente sta perdendo il senso della realtà.


Lo sanno tutti che non puoi circolare con i monopattini elettrici. Il tizio se l'è andata a cercare.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^