MotoE, il campionato 2020 va a Jordi Torres: Energica confermata anche per il 2022

MotoE, il campionato 2020 va a Jordi Torres: Energica confermata anche per il 2022

La FIM Enel MotoE World Cup 2020 si è conclusa con l'appuntamento dello scorso weekend sul circuito francese di Le Mans, incoronando come campione di categoria lo spagnolo Jordi Torres

di pubblicata il , alle 09:41 nel canale Tecnologia
EnergicaMotoE
 

La FIM Enel MotoE World Cup 2020 si è conclusa con l'appuntamento dello scorso weekend sul circuito francese di Le Mans, incoronando come campione di categoria lo spagnolo Jordi Torres, secondo in classifica l'italiano Matteo Ferrari irridato della passata staglio 2019 nonché primo campione mondiale MotoE.

Oltre ai festeggiamenti per il titolo, anche Energica, costruttore italiano di moto elettriche e unico fornitore del campionato, festeggia in quanto riconfermata da parte di Dorna come fornitore per la stagione 2022 della FIM Enel MotoE.


Clicca per ingrandire

"La FIM Enel MotoE World Cup è uno dei nostri progetti più recenti e si è rivelata uno dei più entusiasmanti sin dall'inizio, con gare incredibili e una competizione serrata. Energica, e le loro moto leader a livello mondiale, si sono dimostrate una parte vitale di questo successo in ogni fase del percorso sin dall'inizio della MotoE nel 2019. Sono lieto che continueremo a lavorare insieme nella FIM Enel MotoE World Cup e sono orgoglioso che Energica sia di nuovo nostro partner" ha dichiarato Carmelo Ezpeleta, CEO di Dorna.


Clicca per ingrandire

"Siamo assolutamente orgogliosi ed entusiasti di continuare ad essere il fornitore unico per la FIM Enel MotoE World Cup anche nel 2022. Portare il nostro know-how in questo progetto e creare una sinergia vincente insieme a Dorna ed Enel ha portato a un incredibile vantaggio per il Campionato Mondiale. Collaborare insieme per spingere ulteriormente i confini dell'innovazione nel mondo del motorsport. L'Electric Motor Valley è finalmente approdata nel mondo del motorsport a due ruote; abbiamo convinto anche gli appassionati di motociclismo più scettici e puntiamo a continuare per garantire loro lo spettacolo più entusiasmante ed emozionante in full electric. Le nostre moto Ego Corsa sono state molto elogiate dai piloti che prendono parte a questa competizione innovativa e la MotoE ha dimostrato di essere un piattaforma per le lo sviluppo delle strategie aziendali e i progressi tecnologici di Energica. Queste prime due stagioni hanno contribuito a creare un'enorme quantità di esperienza che viene costantemente trasferita ai nostri modelli stradali. Dalle gare alla strada continueremo a tenere il passo dell’eccellenza" ha invece commentato Livia Cevolini, CEO di Energica Motor Company S.p.A.

Un format che piace a molti sia dentro alla pista sia al di fuori, e siamo sicuri che Energica per il 2022 fornirà ulteriori aggiornamenti al fine migliorare questa categoria.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
andbad12 Ottobre 2020, 13:02 #1
A me non dispiacerebbe una formula più lunga con la necessità di gestire l'energia per arrivare alle fine (come fanno in Formula E). So che è molto diverso dal concetto attuale di motociclismo sportivo, ma d'altra parte è differente anche il mezzo.

Ripensandoci però è anche vero che la Formula E corre su tracciati ben diversi dalla F1, mentre la Moto E no...

Boh.

By(t)e

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^