Nissan LEAF 10, una versione speciale per i 10 anni della vettura 100% elettrica

Nissan LEAF 10, una versione speciale per i 10 anni della vettura 100% elettrica

LEAF 10 celebra 10 anni nella mobilità elettrica e si ispira al crossover coupé 100% elettrico Nissan Ariya

di pubblicata il , alle 18:21 nel canale Tecnologia
Nissan
 

Nissan Leaf è stata una delle prime escursioni delle case automobilistiche tradizionali nel settore della mobilità elettrica. Per celebrare i 10 anni dal suo debutto sul mercato, Nissan annuncia la disponibilità della nuova versione LEAF 10, ispirata al crossover coupé Nissan Ariya per quanto riguarda alcuni dettagli estetici.

Nissan LEAF, prima vettura 100% elettrica pensata per il mercato di massa

Disponibile a breve nelle concessionarie italiane nella versione da 62 kWh, LEAF10 amplia le dotazioni tecnologiche con il sistema Wi-Fi di bordo e nuovi servizi di connettività. La versione speciale è equipaggiata inoltre con i sistemi avanzati di assistenza alla guida ProPILOT e e-Pedal.

Il design di LEAF 10 presenta un motivo kumiko, un disegno geometrico giapponese, per quanto riguarda gli specchietti retrovisori, la linea del tetto e il bagagliaio e si combina perfettamente con il badge della vettura presente sul montante C. I clienti possono scegliere fra due opzioni di colorazioni disponibili, Pearl White e Dark Metal Grey, entrambe con tetto nero di serie. LEAF 10 è poi dotata di cerchi in lega da 17 pollici.

L'In-Car Wi-Fi hotspot di bordo e il sistema 4G integrato permettono di connettersi a Internet e collegare fino a sette dispositivi. Inoltre, con l’app NissanConnect Services è possibile tramite smartphone svolgere alcune operazioni da remoto come controllare il livello di carica della batteria, aprire o chiudere il veicolo, programmare l’accensione del climatizzatore. Sempre da remoto, impostando un sistema di notifiche, i proprietari di LEAF 10 possono sapere se la propria vettura è utilizzata al di fuori di un’area predefinita o supera una soglia di velocità.

Per quanto riguarda le tecnologie al servizio della sicurezza, invece, il Sistema Intelligente di avviso e intervento angolo cieco avverte il guidatore e riporta il veicolo in carreggiata quando rileva una situazione di potenziale pericolo in fase di sorpasso.

La gamma Nissan LEAF attualmente disponibile in concessionaria è a partire da 20.800 euro. Nissan LEAF10 sarà disponibile a breve nelle concessionarie italiane e il prezzo sarà comunicato nei prossimi giorni.

Seguici sul nostro canale Instagram, tante novità in arrivo!

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Lain8401 Febbraio 2021, 18:25 #1
Spero per loro che questo remake esca con presa CCS2 Combo al posto della CHAdeMO e magari ricarica Tipo 2 trifase da almeno 11 kW. E se proprio vogliono ingraziarsi gli acquirenti un sistema attivo di riscaldamento/raffreddamento (a liquido) del pacco batterie.
Opteranium01 Febbraio 2021, 18:54 #2
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
La gamma Nissan LEAF attualmente disponibile in concessionaria è a partire da 20.800 euro.

in quale universo? https://www.quattroruote.it/listino/nissan/leaf
niky8902 Febbraio 2021, 01:11 #3
Originariamente inviato da: Lain84
Spero per loro che questo remake esca con presa CCS2 Combo al posto della CHAdeMO e magari ricarica Tipo 2 trifase da almeno 11 kW. E se proprio vogliono ingraziarsi gli acquirenti un sistema attivo di riscaldamento/raffreddamento (a liquido) del pacco batterie.


No è rimasta CHAdeMO
pipperon02 Febbraio 2021, 02:13 #4
Originariamente inviato da: Opteranium


la versione senza le batterie...
Domenik7302 Febbraio 2021, 10:09 #5
Originariamente inviato da: pipperon
la versione senza le batterie...


Le ruote te le danno?
A me ste cose fanno ridere. Per far sembrare il prezzo più basso tolgono qualcosa. E in questo caso non è un optional di cui si può farne a meno. Per quel che so una macchina elettrica senza batterie non cammina... e la funzione principale di un auto non è quella di dar riparo dalla pioggia, o di far sedere le persone, ma quella di portarle da qualche parte.
A sto punto potrebbero mettere in vendita anche un'auto a benzina senza motore.... così il prezzo "sembrerà" più basso
riaw02 Febbraio 2021, 10:29 #6
Originariamente inviato da: pipperon
la versione senza le batterie...


ha la batteria, solo che:
- è da 40kwh invece che 62 come scritto nell'articolo
- è un prezzo solo per chi fa il finanziamento (con interessi oneri etc. etc. calcolati a parte).
- devi rottamare la vecchia auto
- è valido solo con l'ecoincentivo da 15.000 euro (poi dipende se ci sono i fondi per erogarlo)
pipperon02 Febbraio 2021, 10:34 #7
Originariamente inviato da: Domenik73
Le ruote te le danno?
A me ste cose fanno ridere. Per far sembrare il prezzo più basso tolgono qualcosa. E in questo caso non è un optional di cui si può farne a meno. Per quel che so una macchina elettrica senza batterie non cammina... e la funzione principale di un auto non è quella di dar riparo dalla pioggia, o di far sedere le persone, ma quella di portarle da qualche parte.
A sto punto potrebbero mettere in vendita anche un'auto a benzina senza motore.... così il prezzo "sembrerà" più basso


il motore te lo danno in affitto. ( la differenza di prezzo tra la vettura completa e quella senza batterie è di 5.900 euro.)

Oppure ti danno il prezzo con i soldi dalle presi a caso tasche di cipputi, dell'operaio, della contabile, togliendoli alle scuole e all'assistenza disabili e dai soldi presi in prestito dall'europa.
Ricordiamo che un poveraccio dopo un grave incidente che non puo' piu' lavorare prende 250E al mese?

In pratica si decide che per la tua auto nuova di pacca, che evidentemente compri perche' non hai soldi, si decide di rapinare lo stato di 15.000E.
Dopo non piangete se il vostro stipendio di 4000E al netto di tasse e oneri diventa 1700E, non e' colpa del datore di lavoro, ma dei bonus:
All'elettrico automotive,
al solare,
al monopattino
al comune di napoli
al vacanziere in sicilia (bonus sicilia, che fantasia!)
bonus alitalia
Regalo MPS (da moltiplicare per 4 che divverrano 5 per 18 miliardi)
bonus PC,
reglalo agli speculatori bancari che, poverini, sono piccoli e gli e' andata male.
bonus baby sitter,
regalo continuativo coop
bonus spesa,
regalo ad atac (miliardi come noccioline)
bonus assunzioni,
regalo AMA
bonus auto (altre),
bonus bici,
bonus renzi che permane,
mi sembra che negli ultimi 4 anni siano oltre 600 bonus/regali di poco senso.

Abbassare le tasse per incrementare la produttivita' e gli stipendi evidentemente non interessa, non interessano i disabili, meglio regalarli a chi compra un'auto francogiapponese!

e la lira si impenna!
Si saranno accorti di essere passati all'euro e la clio non raddoppia di prezzo per la svalutazione?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^