Nissan mostra un meta-materiale per l'isolamento acustico leggero ed economico

Nissan mostra un meta-materiale per l'isolamento acustico leggero ed economico

La società nipponica annuncia un particolare meta-materiale capace di offrire le stesse prestazioni in termini di isolamento acustico rispetto alle soluzioni usate oggi, ma ad un quarto del peso

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Tecnologia
Nissan
 

Anche Nissan è presente al CES 2020 di Las Vegas con numerose novità tra cui un materiale per la riduzione del rumore che può essere integrato all'interno dei veicoli. Si tratta in realtà, per essere precisi, di un meta-materiale acustico che combina una struttura reticolare e una pellicola di plastica che controlla le vibrazioni dell'aria per limitare la trasmissione di tutto ciò che ricade nelle frequenze tra i 500 e i 1200 hertz, dove si trovano in particolare i rumori del motore e quelli provenienti dalla strada. Attualmente questi rumori vengono schermati da un semplice pannello di gomma spessa.

Il nuovo meta-materiale pesa un quarto dei materiali attualmente usati, fornendo lo stesso grado di isolamento acustico. La struttura semplice lo rende inoltre abbastanza economico da realizzare quando si parla di produzione di massa. Si tratta quindi di due caratteristiche che lo rendono adatto a poter essere usato in quelle situazioni dove ora sussistono limiti di peso o di costi.

Le attività di ricerca e sviluppo del nuovo materiale sono iniziate nel 2008 ma a quel tempo il meta-materiale veniva usato in antenne ad alta sensibilità impiegate per ricerche sulle onde elettromagnetiche. Nissan ha lavorato per ampliare l'applicabilità del materiale anche alle onde acustiche, tracciando quindi la strada all'invenzione del meta-materiale acustico.

Nissan afferma che il nuovo meta-materiale può aiutare ad alleggerire un veicolo, riducendo così l'impatto ambientale grazie ad una minor energia necessaria per la sua movimentazione. E per i veicoli elettrici minor peso significa maggior autonomia. La società però non ha comunicato quando e se il nuovo meta-materiale sarà usato in un veicolo o quale veicolo adotterà per primo la novità.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nick09109 Gennaio 2020, 09:42 #1
Materiale più leggero ed economico a parità di prestazioni, quindi dovrebbe essere progresso tecnologico.
L'unica cosa di cui non si parla è l'impatto ambientale ma non mi sembra peggio degli altri materiali insonorizzanti.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^