Nissan Qashqai: primo contatto in video con il nuovo crossover elettrificato

Nissan Qashqai: primo contatto in video con il nuovo crossover elettrificato

Il crossover elettrificato di terza generazione è stato presentato nella sede Renord di Via Clerici, a Sesto San Giovanni (MI)

di pubblicata il , alle 17:21 nel canale Tecnologia
Nissan
 
[HWUVIDEO="3086"]Nissan Qashqai: primo contatto con il nuovo crossover elettrificato[/HWUVIDEO]

Il nuovo Nissan Qashqai di terza generazione arriva in Italia, con un compito non certo semplice, portare avanti il successo di un brand che ha dato i natali al segmento dei crossover, che oggi vede un'esplosione nelle vendite. Se in passato la linea di crossover di Nissan si era distinta per le motorizzazioni diesel, il nuovo Qashqai è interessante dal punto di vista dell'elettrificazione, con due soluzioni a disposizione dei clienti: il motore benzina 1.3 DiG-T con tecnologia mild hybrid e il sistema e-POWER, al suo debutto in Europa.

Nuovo Nissan Qashqai con tecnologia e-POWER

Nel secondo caso abbiamo una trazione completamente elettrica, ricaricata dal motore termico. Nel cofano del nuovo Nissan Qashqai si trovano, infatti, due motori, uno a benzina non collegato alle ruote, che funge unicamente da generatore, e il motore elettrico incaricato della trazione. La tecnologia e-POWER è in grado di offrire l’accelerazione progressiva e lineare caratteristica degli EV, ma senza la necessità di ricarica plug-in. Questo significa che il motore termico funziona sempre nel suo range ottimale, massimizzando l’efficienza dei consumi e riducendo le emissioni di CO2.

La vettura funziona quindi come un veicolo 100% elettrico, con accelerazione brillante e progressiva, ma senza la necessità di ricarica “alla spina”, in quanto il generatore di corrente è a bordo e, per avere tutta la carica di cui si ha bisogno, basta mettere benzina nel serbatoio che alimenta appunto il generatore. Inoltre, non è presente il cambio.

Nuovo Nissan Qashqai

La versione e-Power prevede un 1.5 a benzina che alimenta l’unità elettrica con potenza di 190 CV. Per quanto riguarda, invece, il mild hybrid, è disponibile in due livelli di potenza 140 e 158 CV, con trasmissione manuale a 6 rapporti o al nuovo cambio Xtronic (solo per le versioni da 158 CV). Trazione 2WD disponibile su entrambe le versioni da 140 e 158 CV, mentre il 4WD lo è solo sui modelli con Xtronic da 158 CV.

Solo per l’Europa, la vettura sarà dotata dell’e-Pedal, tecnologia già adottata da Leaf e Ariya, che permette di accelerare e frenare utilizzando un solo pedale.

Nuova piattaforma

Il nuovo Qashqai è il primo modello in Europa a usare la piattaforma CMF-C dell’Alleanza.

Vanta passo più lungo e organizzazione più efficiente e razionale dell’abitacolo. Per i passeggeri nei sedili posteriori, lo spazio per le ginocchia è aumentato di 28mm per arrivare a 608mm. Anche la distanza laterale fra i due sedili anteriori aumenta (+28mm), così come lo spazio per la testa delle sedute anteriori e posteriori (+15mm), grazie alle dimensioni esterne leggermente superiori. Cresce il bagagliaio da 430 litri a 504 litri (+74 litri / +17%).

Nuovo Nissan Qashqai

Connettività

Il nuovo Qashqai presenta un sistema di infotainment avanzato con una serie di servizi di connettività che includono l’integrazione con gli smartphone, In-Car Wi-Fi per collegare fino a sette dispositivi e NissanConnect Services. Il Nissan Connect ha un nuovo display ad alta risoluzione da 9” con il quale accedere a tutte le funzioni ed è compatibile con Android Auto e con Apple CarPlay, quest’ultimo disponibile anche in modalità wireless.

Ad esso, si aggiunge il nuovo display TFT multifunzione da 12,3” interamente digitale e ad alta definizione, accessibile tramite i nuovi comandi tattili sul volante. Le funzioni Home-to-Car sono compatibili con i dispositivi Assistente Google e con Amazon Alexa. Con l’app NissanConnect si possono gestire a distanza, direttamente dallo smartphone, il clacson, le luci, l’apertura/chiusura delle porte e altri comandi.

Nuovo Nissan Qashqai

La terza generazione di Qashqai è equipaggiata con il nuovo sistema ProPILOT, che assiste il guidatore in un numero sempre più ampio di situazioni. Denominato “ProPILOT con Navi-link”, il sistema è stato progettato per ridurre l’affaticamento e lo stress di chi è al volante anche grazie a un’interfaccia intuitiva ed è in grado di adattare la velocità del veicolo in base a una aggiornata serie di circostanze esterne. Infatti, leggendo i segnali stradali e acquisendo dati dal navigatore, il sistema può regolare la velocità nei tratti autostradali con limiti di velocità più bassi, oppure nelle curve o sulle rampe delle uscite autostradali.

Inoltre, può comunicare con i sensori radar di Qashqai che controllano gli angoli ciechi e può intervenire sullo sterzo per aiutare a prevenire il cambio di corsia se è presente un altro veicolo nella zona di angolo cieco.

Altri aggiornamenti comprendono il sistema di “protezione fiancate” che avvisa il guidatore in città se c’è il rischio di urtare i lati del veicolo, come può accadere durante manovre in spazi stretti.

Una maggiore sicurezza è ora garantita dal nuovo Intelligent Forward Emergency Braking di Nissan con funzione predittiva. Un’avanzata tecnologia radar legge la strada oltre l'auto che precede e rileva se un veicolo frena improvvisamente. In tal caso, il sistema attiva l’impianto frenante per ridurre la probabilità di una collisione.

Abitabilità

Il portellone elettrico ad apertura automatica permette un accesso più semplice al bagagliaio, anche con le mani occupate. La capacità complessiva aumenta di 74 litri rispetto alla generazione precedente, in parte per via del pianale di carico più basso di 20mm.

Per i passeggeri nei sedili posteriori, lo spazio per le ginocchia è aumentato di 28mm per arrivare a 608mm. Anche la distanza fra i due sedili anteriori aumenta, così come lo spazio per la testa delle sedute anteriori e posteriori, 15mm in più, grazie alle dimensioni esterne leggermente superiori.

Nuovo Nissan Qashqai si può ordinare già adesso, con consegne previste nella seconda parte dell'anno.

Seguiteci anche su Instagram per foto e video in anteprima!

Vedi anche: Nissan Ariya: il nuovo SUV 100% elettrico in anteprima in video

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
clax7801 Aprile 2021, 19:10 #1
Sono curioso di sapere quanto in realtà consuma l'e-power. Per capire se ci si avvicina ai consumi dei diesel
leoben01 Aprile 2021, 23:37 #2
Io vorrei capire bene come funziona la e-Power...

La versione e-Power prevede un 1.5 a benzina che alimenta l’unità elettrica con potenza di 190 CV


Se non ha la ricarica dalla presa elettrica, dove trova i 190 cv se il generatore è solo un 1.5?
Daccordo che caricherà la batteria e che lo farà anche quando non si richiede potenza, ma se si usa l'auto un po' al limite o con consumi elettrici elevati (clima acceso ad esempio) non si richia un eventuale taglio di potenza?
trapanator02 Aprile 2021, 11:42 #3
Ho una Nissan Note presa nel 2014. Peccato che i tagliandi in concessionaria costano un occhio della testa
Notturnia02 Aprile 2021, 11:57 #4
con un 1.5L non ci sono problemi ad alimentare un motore da 190 cv..
1. il motore elettrico non è sempre in tiro al 100% di potenza
2. il motore a combustione non alimenta in presa diretta il motore elettrico ma ricarica il pacco batteria che fa da tampone
3. con 1.5L 150cv sarebbero anche possibili ma credo che bastino 60 cv per alimentare un motore elettrico da 190cv visto che il grosso del tempo si usano meno di 30 cv per andare a spasso..
leoben02 Aprile 2021, 15:06 #5
Originariamente inviato da: Notturnia
con un 1.5L non ci sono problemi ad alimentare un motore da 190 cv..
1. il motore elettrico non è sempre in tiro al 100% di potenza
2. il motore a combustione non alimenta in presa diretta il motore elettrico ma ricarica il pacco batteria che fa da tampone
3. con 1.5L 150cv sarebbero anche possibili ma credo che bastino 60 cv per alimentare un motore elettrico da 190cv visto che il grosso del tempo si usano meno di 30 cv per andare a spasso..


In autostrada a 130km/h con l'aerodinamica del Qashqai ce ne vorranno diversi in più...
Poi se fosse un 1.5L turbo, ok. Ma un aspirato, seppur ottimizzato, non credo possa girare fisso a 5.000rpm per avere sufficiente potenza di ricarica. Anche per un discorso di comfort a bordo, oltre i 2.500/3.000rpm il motore si inizia a sentire.
Notturnia02 Aprile 2021, 17:20 #6
il diesel della qashquai è accreditato di 115 cv ma hanno anche il benzina da 1.3 che fa anche 160 cv

https://www.alvolante.it/listino_au...caratteristiche

credo abbiano usato quello che avevano già a listino per fare quella cosa li sopra della notizia.

detto questo un diesel nasce per andare a velocità costante e ipotizzando i 2.000-2.500 rpm direi che un 60 cv buoni li fa senza fatica e per andare a 130 km/h in autostrada avanzano nonostante l'aerodinamica da camion.

la mia vecchissima mondeo prima serie con il 1.8tdi da 90 cv in autostrada toccava i 170 km/h.. 167 km/h (del suo gentile tachimetro) era la velocità di crociera in autostrada e non era a piena potenza (ma i rapporti del cambio oltre il 180 non la facevano andare)

vedendo molti impianti di generazione (ancora a gasolio in certi tristi casi) so che viaggiano a 1.500 o 1.800 rpm (a seconda della frequenza di rete) e non hanno problemi a lavorare per mesi per cui penso che possa farcela senza fatica
leoben02 Aprile 2021, 18:33 #7
Qualche info in più trovata in giro:

Il motore a benzina ha cilindrata 1.5 litri, rapporto di compressione variabile e una potenza di 157 CV (115 kW); quello elettrico 140 kW (190 CV) con una coppia di 330 Nm.


Quindi si tratta sicuramente di un 1.5 turbo, sennò a 157cv non ci arriva di certo nel rispetto di tutte le emissioni...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^