Nuova tecnologia a fascio abbagliante adattivo per il settore automotive da Texas Instruments

Nuova tecnologia a fascio abbagliante adattivo per il settore automotive da Texas Instruments

Texas Instruments si concentra sui sistemi di illuminazione automotive e introduce una nuova tecnologia DLP ad alta risoluzione con l'obiettivo di migliorare la comunicazione e la visibilità di chi guida

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 12:41 nel canale Tecnologia
Texas Instruments
 

Texas Instruments ha presentato al Consumer Electronics Show (CES) di Las Vegas un'avanzata tecnologia DLP per sistemi di fari ad alta risoluzione. "Il nuovo chipset DLP è l’unico sul mercato in grado di combinare la completa programmabilità alla massima risoluzione – oltre un milione di pixel indirizzabili per ogni faro –, superando di oltre 10.000 volte la risoluzione delle tecnologie a fascio di luce abbagliante adattivo (ADB) esistenti", si legge nel comunicato stampa diramato da Texas Instruments.

Si tratta di una soluzione ADB programmabile utilizzabile dalle case automobilistiche per progettare sistemi di proiettori che aumentino la luminosità della strada per i conducenti di autoveicoli, riducendo al contempo il rischio di abbagliamento per i veicoli provenienti dalla direzione opposta o di eventuali riflessi provocati da cartelli stradali retroriflettenti.

Texas Instruments DLP

Questa nuova tecnologia DLP funziona con qualsiasi sorgente di luce, inclusa l’illuminazione LED e laser, sottolinea ancora Texas Instruments, e consente ai progettisti di controllare con maggiore precisione la distribuzione della luce sulla strada grazie a modelli di fasci personalizzabili.

Gli ingegneri di sistemi hanno inoltre la possibilità di oscurare parzialmente o completamente singoli pixel, rendendo i sistemi di illuminazione anche un innovativo canale di comunicazione con proiezione di informazioni luminose sulla strada indirizzate a migliorare la comunicazione tra conducenti, pedoni e altri veicoli.

Il chipset DLP5531-Q1 sarà disponibile in maggiori volumi nella seconda metà del 2018. Per altre informazioni vi rimandiamo al sito ufficiale di Texas Instruments.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7716 Gennaio 2018, 13:05 #1
Figata.
Poi spacchi un faro e sono 4600 euro più iva.
trapanator16 Gennaio 2018, 13:15 #2
Non vi pare anche a voi odiosa la tendenza a fare fari sempre più luminosi ma anche più accecanti per i pedoni?
zappy16 Gennaio 2018, 13:29 #3
Originariamente inviato da: trapanator
Non vi pare anche a voi odiosa la tendenza a fare fari sempre più luminosi ma anche più accecanti per i pedoni?

Link ad immagine (click per visualizzarla)
Cely16 Gennaio 2018, 14:38 #4
meglio un pedone abbagliato ma visto che uno stirato.
TheDarkAngel16 Gennaio 2018, 14:50 #5
Originariamente inviato da: trapanator
Non vi pare anche a voi odiosa la tendenza a fare fari sempre più luminosi ma anche più accecanti per i pedoni?


Le macchine nuove illuminano a giorno, non so come facciano a passare l'omologazione, io con i fari allo xenon d2s da 35W faccio 1/4 della loro luce, pure le macchinette di fascia bassa abbronzano l'asfalto.
Se adesso c'è il liberi tutti, che lo dicessero, anche a me piacerebbe vedere qualcosa e se qualcuno vuole consigliarmi qualcosa, sarei ben felice
Notturnia16 Gennaio 2018, 14:55 #6
era ora che facessero più luce.. da quando ho provato auto con fari a LED devo dire che guidare di notte è un'altro pianeta.. meglio degli xenon che avevo prima.. e i pedoni amen.. almeno li vedo e non li prendo sotto quando camminano bordo strada vestiti di nero di notte..
giuliop16 Gennaio 2018, 15:53 #7
Originariamente inviato da: Cely
meglio un pedone abbagliato ma visto che uno stirato.


Falsa dicotomia: il pedone può essere stirato proprio perché abbagliato.
imayoda16 Gennaio 2018, 17:00 #8
tra qualche tempo mi potrò operare la miopia dopo aver solo incrociato il mega suv che illumina a giorno con laser e raggi gamma
giuliop16 Gennaio 2018, 18:39 #9
Originariamente inviato da: imayoda
tra qualche tempo mi potrò operare la miopia dopo aver solo incrociato il mega suv che illumina a giorno con laser e raggi gamma


Poi però bisogna stare attenti a non farti arrabbiare
lucusta16 Gennaio 2018, 23:31 #10
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
Le macchine nuove illuminano a giorno, non so come facciano a passare l'omologazione, io con i fari allo xenon d2s da 35W faccio 1/4 della loro luce, pure le macchinette di fascia bassa abbronzano l'asfalto.
Se adesso c'è il liberi tutti, che lo dicessero, anche a me piacerebbe vedere qualcosa e se qualcuno vuole consigliarmi qualcosa, sarei ben felice


fulminata una lampada H4 sul vecchio fordino con il quale non son mai riuscito a vedere bene, o dovevo spendere 20 euro per 2 philips 55/60 (purtroppo le lampade si dovrebbero cambiare in coppia) o potevo prendere 2 lampade LED trilobali e con ventola di dissipazione per 35 euro, 4000 lumen l'una.

non sono omologate, ma ho controllato il fascio e sono in piena regola (solo che fanno 6500°K).
ora ho meno abbaglianti (perchè è solo uno dei tre lobi a dare la profondità, mentre gli anabaglianti illuminano a giorno con una luce bianca.
ho avuto occasione di guidare la mia auto davanti a mia moglie con il fordino e posso dirti che non danno particolare fastidio...
ti posso assicurare che è tutta un'altra storia rispetto ai 3000°K delle vecchie lampade, ormai usurate da 10 anni di attività...

unico neo è la parabola che concentra troppo il facio nel fuoco, producendo davanti l'auto una zona piu' intensa; purtroppo la geometria della parabola non è concepita per una diversa disposizione e quelle sono lampade per tutti i fari, non specifiche.

sto pensando di cambiarle anche alle altre auto (consumano 25W ed è una manna quando l'auto la usi per piccoli tragitti, sacrificando meno la batteria).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^