Opel Grandland X Hybrid4 provato su una pista da motocross

Opel Grandland X Hybrid4 provato su una pista da motocross

Abbiamo avuto modo di provare il nuovo Opel Grandland X Hybrid4 sul Crossodromo Ciglione della Malpensa “Vincenzo Agusta”, che ha messo a dura prova la capacità della trazione elettrica di cui il veicolo è dotato

di pubblicata il , alle 11:54 nel canale Tecnologia
Opel
 
[HWUVIDEO="3092"]Opel Grandland X Hybrid4: test su pista da motocross[/HWUVIDEO]

Opel Grandland X Hybrid4 è il primo veicolo ibrido plug-in a trazione integrale di Opel. Unisce le caratteristiche migliori della trazione elettrica e del motore a combustione interna, per raggiungere prestazioni eccellenti, utilizzare l’energia con efficienza e avere un’utile autonomia in modalità elettrica.

Il nuovo SUV di Opel è basato sulla piattaforma EMP2 ed è dotato all'anteriore del motore a benzina accoppiato al cambio automatico a 8 rapporti e al motore elettrico da 110 cavalli. Dietro, invece, troviamo il serbatoio da 43 litri, l'impianto per la ricarca elettrica e il secondo motore elettrico da 113 cavalli.

Opel Grandland X: trazione elettrica per il nuovo SUV di Opel

Ma la caratteristica più interessante riguarda il non ricorrere all'albero di tramissione in acciaio. Il moto viene trasmesso dall'anteriore al posteriore tramite un più semplice e sensibilmente più leggero cavo elettrico, che consente di contenere il peso complessivo del veicolo e conseguentemente conseguire vantaggi sulla guidabilità e l'autonomia elettrica. La batteria da 96 celle con capacità di 13,2 kWh, infatti, consente a Grandland X ibrido plug-in di viaggiare in modalità completamente elettrica fino a 59 chilometri.

Opel Grandland X

La potenza complessiva è di 300 CV e la coppia arriva a 520 Nm. Questo vuol dire che un veicolo del genere è in grado di eseguire ripartenze fluide in qualsiasi condizione, anche nel caso si tratti delle ripide salite di una pista da motocross. Ed è per queto che provarlo al Crossodromo Ciglione della Malpensa “Vincenzo Agusta” è stato molto illuminante sulle sue potenzialità, oltre che divertente, come potete vedere nel video.

Grandland X mette a disposizione quattro modalità di guida: elettrica, ibrida, trazione integrale e Sport. Inoltre, non è disponibile unicamente nella versione con trazione integrale, ma anche nella variante a trazione anteriore. Quest'ultima elimina il motore elettrico posteriore, e questo consente di risparmiare circa 6 mila euro sul prezzo, pur limitando la potenza a 224 cavalli. Le motorizzazioni ibride sono comunque più potenti rispetto al diesel o al benzina.

Opel Grandland X

La funzione e-Save conserva l’energia elettrica accumulata nella batteria ad alta tensione per poterla utilizzare in un secondo momento, per esempio per guidare nelle zone dove l’accesso è limitato ai veicoli elettrici. La funzione si attiva attraverso lo schermo touch a colori del sistema di infotainment e si può decidere di conservare tutta l’energia presente nella batteria o parte di essa.

La frenata rigenerativa cattura inoltre l’energia cinetica prodotta durante le fasi di decelerazione o di frenata, che altrimenti finirebbe dissipata sotto forma di calore. Il cliente può scegliere due modalità di recupero che trasformano i motori elettrici in generatori che trasferiscono l’energia elettrica alla batteria e permettono di accumularla al suo interno.

Opel Grandland X Hybrid4 si avvale anche di sistemi di assistenza alla guida Adas. La dotazione di serie va dall’Allerta incidente con Frenata automatica di emergenza e Rilevamento pedoni al Sistema per la prevenzione dei colpi di sonno. Il comfort aumenta ulteriormente grazie a funzioni come i sedili ergonomici con certificazione AGR, il climatizzatore bizona, il portellone controllato da sensori e il sistema d’ingresso Keyless Open & Start.

Opel Grandland X

I dati specifici per l’ibrido possono essere visualizzati sullo schermo touch a colori del sistema Navi 5.0 IntelliLink (di serie, compatibile con Apple CarPlay e Android Auto) o sullo schermo del cruscotto (DIC). A bordo della vettura è presente anche il servizio OpelConnect.

La ibrida plug-in di Opel è disponibile in Italia con un interessante finanziamento Scelta Opel di 299 euro al mese per 36 mesi. In Italia Opel Grandland X Hybrid Plug-In, in virtù delle ridotte emissioni di CO2 pari a 28-41 g/km, accede all’incentivo statale “Ecobonus” di 2.500 o 4.500 euro riservato alle vetture con emissioni comprese tra 21 e 60 g/km. Al valore più alto di 4.500 euro hanno diritto i clienti che rottamano una vettura inquinante di anzianità superiore a 10 anni. Agli incentivi statali si aggiunge la campagna di lancio Opel che prevede una riduzione del prezzo tra 5.000 a 7.000 euro, con il valore maggiore applicato in caso di rottamazione. La somma degli incentivi Opel a quelli statali porta ad una riduzione massima di prezzo di 11.500 euro, corrispondente ad un prezzo per Opel Grandland X Hybrid Plug-In di 31.750 euro. Nel caso della versione a quattro ruote motrici, il prezzo di ingresso alla gamma di per Opel Grandland X Hybrid4 Plug-In, in caso di rottamazione, parte da 38.100 euro.

Seguiteci anche su Instagram per foto e video in anteprima!

Vedi anche: Ford Mustang Mach-E: prima esperienza di guida (anche in video)

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
pipperon24 Aprile 2021, 13:05 #1
"provarlo al Crossodromo Ciglione della Malpensa “Vincenzo Agusta” è stato molto illuminante sulle sue potenzialità"

A velocita' che pure poteva farlo un'auto sportiva, con gomme inidonee e sulla parte piana. il tutto a velocita' da podista.

Capisco che un furgonetto da 10.000E da idraulico gelatato in fronte non e' nel suo elemento, ma potevate fare una prova piu' sincera e vedere quanti tubi poteva portare rispetto ad un transit connect o ad un doblo'.

e' difficile trovare un senso a tutto cio': al testo o al furgone


PS
Prossimo test: prendete una berlina, magari una rolls, e provate a vedere in quanto tempo fa una piscina olimpionica.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^