Opel Zafira-e Life è uno dei cinque minivan 100% elettrici del Gruppo PSA

Opel Zafira-e Life è uno dei cinque minivan 100% elettrici del Gruppo PSA

Già cinque marchi (4 PSA più Toyota) hanno annunciato le proprie versioni dello stesso monovolume elettrico di medie dimensioni

di pubblicata il , alle 20:01 nel canale Tecnologia
Opel
 

Opel Zafira-e Life è la versione 100% elettrica del noto monovolume di medie dimensioni. In tre misure e fino a 9 posti, Zafira-e Life garantirà un'autonomia fino a 330 chilometri con la batteria più capiente. In estate sarà possibile preordinare il nuovo minivan, mentre le prime consegne sono previste entro la fine dell'anno.

Le specifiche del nuovo veicolo multiuso di Opel sono simili a quelle di altri modelli di brand appartenenti al Gruppo PSA, come i recenti Citroen e-SpaceTourer, Citroen e-Jumpy, Vauxhall Vivaro-e Life e Peugeot e-Traveller. In più c'è Toyota, che ha un accordo di collaborazione con il Gruppo PSA sui veicoli per il segmento medie dimensioni e per gli scopi commerciali.

Le principali differenze tra le offerte del Gruppo PSA e quelle di Toyota riguardano la garanzia sulla batteria. Toyota offre una garanzia di 15 anni e fino a un milione di chilometri, mentre per i minivan PSA abbiamo una garanzia di 8 anni per 160 mila chilometri.

Tutti questi modelli sono costruiti sulla piattaforma modulare EMP2 e vengono offerti con due opzioni per quanto riguarda la batteria. La soluzione con la batteria agli ioni di litio da 50 kWh, composta da 18 moduli, garantisce un'autonomia di 230 km, misurata secondo il ciclo WLTP. A questa opzione si aggiunge quella con batteria da 75 kWh, composta da 27 moduli, e autonomia di 330 km nel ciclo WLTP.

Il motore elettrico a trazione anteriore ha una potenza di 100 kW e coppia di 260 Nm (136 CV), mentre la ricarica è fino a 100 kW di potenza in corrente continua. In questa modalità sono necessari 30 minuti per raggiungere l'80% della carica per quanto riguarda il modello da 50 kWh e 45 minuti per quello da 75 kWh. Il caricabatterie di bordo può essere di tipo 11 kW (trifase) o 7,4 kW (monofase).

Per quanto riguarda le misure disponibili, come dicevamo, abbiamo il modello Small, disponibile da inizio 2021 e con dimensioni che gli permettono di competere con monovolume compatte. Medium è più lungo di 35 centimetri e con passo di 3,28 metri, e Lounge ha una capacità di carico di circa 4.500 litri. Per gli interni, troviamo la possibilità di equipaggiare sedili in pelle, mentre lo schienale ribaltabile del sedile del passeggero anteriore consente il trasporto di oggetti lunghi fino a 3,50 metri.

Un ampio touchscreen frontale supporta i sistemi di infotainment Multimedia e Multimedia Navi ed è compatibile con Apple CarPlay e Android Auto. Per quanto riguarda le dotazioni di assistenza alla guida, troviamo la frenata d’emergenza con il riconoscimento dei pedoni, il cruise control semi-adattivo, il mantenimento di corsia, l’assistenza abbaglianti, la telecamera posteriore oppure l’head-up display. Un gancio di traino opzionale permette, infine, di trasportare un massimo di 1000 kg.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nx-9923 Giugno 2020, 10:48 #1
Batterie al Litio = Cina controlla le materie prime
Preferisco concentrino gli sforzi sulla tecnologia della Pila a combustibile che permette di ottenere energia elettrica direttamente da certe sostanze, tipicamente da idrogeno ed ossigeno
sinadex23 Giugno 2020, 17:50 #2
Originariamente inviato da: nx-99
Batterie al Litio = Cina controlla le materie prime
Preferisco concentrino gli sforzi sulla tecnologia della Pila a combustibile che permette di ottenere energia elettrica direttamente da certe sostanze, tipicamente da idrogeno ed ossigeno
L'idrogeno però va ricavato o per via chimica o per elettrolisi, in entrambi i casi con perdite non trascurabili.
Conviene di più cercare nuovi materiali per le batterie e investire su risparmio energetico, mobilità di gruppo e limitazione degli spostamenti

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^