Oscar Farinetti, dopo Unieuro e Eataly ecco le auto elettriche

Oscar Farinetti, dopo Unieuro e Eataly ecco le auto elettriche

Green Pea sarà un grosso centro commerciale tutto in chiave green, in cui si si venderanno anche veicoli elettrici. Al Lingotto di Torino, dal fondatore di Unieuro e Eataly

di pubblicata il , alle 19:41 nel canale Tecnologia
FCAFiat
 

Oscar Farinetti è il famoso imprenditore italiano capace di enormi successi commerciali come Unieuro e Eataly. Adesso annuncia il suo prossimo passo, che riguarda la mobilità elettrica. Al Lingotto di Torino, infatti, aprirà un grande negozio dedicato alla moda e al design “verde” in cui, tra le altre cose, si venderanno auto e altri veicoli elettrici.

Green Pea sorgerà vicino a Eataly Lingotto e permetterà ai suoi clienti di acquistare prodotti costruiti intorno all'idea di sostenibilità ambientale, tra cui veicoli elettrici a una, due, tre, quattro o più ruote. "Saranno belle, sicure e piacevoli da utilizzare. Saranno italiane, ma soprattutto saranno equipaggiate da propulsori alimentati da fonti energetiche pulite, che non creino danni all’ambiente".

Green Pea

Con il motto "from duty to beauty", "Green Pea è il primo Green Retail Park al mondo dedicato al tema del rispetto. Un grande luogo dove i prodotti, creati in armonia con la terra, l’aria, l’acqua e le persone, non sono un dovere ma diventano un piacere" come si legge sul sito ufficiale dell'iniziativa appena inaugurato.

La posizione strategica al Lingotto rende inevitabile una parternship con FCA. All'interno di Green Pea ci sarà uno spazio riservato ai veicoli elettrificati Fiat e in particolare all'attesissima Fiat 500e, che Farinetti ha già acquistato per sé. Ci sarà spazio anche per e-bike e monopattini elettrici, prodotti da aziende italiane, così come per il tema dell'energia e degli apparati per crearla, che non concorrano al riscaldamento e all’inquinamento del pianeta.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Gio2205 Maggio 2020, 20:04 #1
https://www.youtube.com/watch?v=n8x...ature=emb_title


https://www.affaritaliani.it/cronac...uto-553066.html

https://www.youtube.com/watch?v=8GIagOMPoEA

A milano e l’Autorità Nazionale Anticorruzione ha sollevato dubbi sull’affidamento diretto a Farinetti della gestione di due padiglioni enogastronomici dell’ EXPO senza nessuno bando di gara.
La cosa si è ripetuta a bologna (fonte dell'articolo andata perduta).



Un personaggio legato mani e piedi al mondo politico (sponda sx),che non mi pare il caso di chiamare imprenditore...

Sarei poi curioso di conoscere i risultati della sua azienda "di punta" ,Eataly.
Nella mia città ha un ristorante con terrazza sul mare ,enorme (fra l'altro ottenuto grazie ad agganci con la politica locale), e d'inverno,anche se è al coperto ,non ci sta mai un cane.
Perfino le roulotte abusive che stanno difronte,esposte a qualsiasi genere d'intemperie dunque, sono più frequentate.

Evidentemente per stare a galla è ben ammanicato.
mattia.l05 Maggio 2020, 20:43 #2
il peggio dell'imprenditoria legato al peggio dell'auto

non male
matrix8305 Maggio 2020, 21:17 #3
Mafia a gogo
bonzoxxx05 Maggio 2020, 21:37 #4
Farinetti chi? L'amico dei politici, della questione dell'assegnazione unica all'Expo... no grazie, non abbiamo bisogno di altri prenditori ammanicati
noppy106 Maggio 2020, 01:07 #5
ma quale imprenditore , ce ne sono a centinaia di imprenditori italiani meglio di sto tipo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^