Pandina Jones, si chiama così l'ultimo progetto di Garage Italia su base della storica Panda 4x4

Pandina Jones, si chiama così l'ultimo progetto di Garage Italia su base della storica Panda 4x4

Si chiama molto fantasiosamente Pandina Jones e, oltre a sfruttare la piattaforma elettrica sviluppata in collaborazione con Newtron Group, adotta una serie di accorgimenti estetici per donare alla vettura un aspetto da fuoristrada in tutto e per tutto

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Tecnologia
 
16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
pipperon20 Gennaio 2020, 13:59 #11
Originariamente inviato da: aqua84
scusa ma... hai visto chi ha "partorito" questa cosa?
non dovresti farti certe domande


il lapo, caxxo .... mo si spiega.

Sta panda, con a lato il Lapo, potrebbe essere un bellissimo poster contro la droga.
Un po come le auto sfasciate per la campagna contro la prevenzione degli incidenti.
randy8820 Gennaio 2020, 14:06 #12
Originariamente inviato da: pipperon
ma questi dove prendono il fumo?
hanno uno spaccia che vende meraviglie?
Poi dicono di renderla legale, gia' cosi' guarda che danni.


Veramente quello più che il fumo, si pippa direttamente la bamba

Gliela avranno tagliata con qualche sostanza allucinogena
icoborg21 Gennaio 2020, 00:05 #13
diobono cervelli affogati nel talco...(Polvere Magica, Sembra Talco ma non è
Maddog197621 Gennaio 2020, 08:46 #14
Originariamente inviato da: biffuz
Edd China ne ha fatta una migliore e non se la tirava così tanto


Vero! Anche se la scenetta di quando se la trova parcheggiata davanti al garage resta epica
canislupus21 Gennaio 2020, 08:55 #15
E poi dicono che in Italia non conti essere il figlio di "qualcuno"...
Non conosco i costi del progetto, ma sicuramente a pochi permetterebbero di buttare soldi nel cesso in questa maniera.
Crisa...21 Gennaio 2020, 11:25 #16
Motore elettrico collegato alla trasmissione originale, i 100km non sono l'autonomia delle batterie, ma del cambio

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^