Pandina Jones, si chiama così l'ultimo progetto di Garage Italia su base della storica Panda 4x4

Pandina Jones, si chiama così l'ultimo progetto di Garage Italia su base della storica Panda 4x4

Si chiama molto fantasiosamente Pandina Jones e, oltre a sfruttare la piattaforma elettrica sviluppata in collaborazione con Newtron Group, adotta una serie di accorgimenti estetici per donare alla vettura un aspetto da fuoristrada in tutto e per tutto

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Tecnologia
 

Garage Italia e Lapo Elkann ne hanno pensata un'altra, dopo l'idea di convertire all'elettrico il famoso Pandino 4x4, per celebrare il traguardo di mezzo milione di followers su Instagram di Car&Vintage, presentano un nuova nuova versione del medesimo modello Fiat che vuole, almeno nel design e nella dotazione tecnica, rendere onore all'indole avventurosa di questa quattro ruote ispirandosi al personaggio di Indiana Jones per nome e design.

Si chiama molto fantasiosamente Pandina Jones e, oltre a sfruttare la piattaforma elettrica sviluppata in collaborazione con Newtron Group, adotta una serie di accorgimenti estetici per donare alla vettura un aspetto da fuoristrada in tutto e per tutto.

Rispetto al progetto Pandaris di qualche mese fa, questo nuovo modello acquista una nuova colorazione della carrozzeria sviluppata in collaborazione con BASF R-M, portapacchi sul tetto con annessa ruota di scorta, interni in tessuto Alcantara arancio acceso, nuovo impianto audio JBL ed un allestimento per il fuori strada costituito da griglie di protezione fanali, due grossi fari Carello installati davanti la griglia del radiatore e l’inclinometro posto sul cruscotto.

Per quanto riguarda la meccanica sostanzialmente nessuna novità dal precedente progetto, il motore elettrico risulta direttamente accoppiato alla trasmissione originale lasciando invariato trasmissione e marce, offrendo un'autonomia di soli 100 km, che poco si sposa al concetto di avventura, e velocità massima pari a 115 km/h, in abbinamento ad un sistema di ricarica tramite presa tipo 2 collocata al posto dell'originale bocchettone di rifornimento.

Un esercizio di stile che vuole sicuramente rendere omaggio all'importanza che il Pandino 4x4 ha avuto all'interno del segmento delle attività in fuoristrada, e che in alcune realtà continua a garantire, ma tutto sommato può essere considerato un progetto che fa parlare dell'avvento della tecnologia elettrica anche se, su progetti di retrofit come questo, certe specifiche non possono essere ancora migliorative rispetto a quanto hanno saputo offrire i rispettivi modelli a combustione.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ragerino20 Gennaio 2020, 10:08 #1
Se l'avessero fatta a pedali, avrebbe avuto quasi piu senso.
Marko_00120 Gennaio 2020, 10:25 #2
se l'accessoriano come la jeep di Indiana Pipps ci faccio un pensierino
Yramrag20 Gennaio 2020, 10:27 #3
Originariamente inviato da: Marko_001
se l'accessoriano come la jeep di Indiana Pipps ci faccio un pensierino


Ho pensato anch'io alla Gipippa!
das20 Gennaio 2020, 10:31 #4
In realtà non è brutta, ma avrebbero dovuto lasciarla a benzina. Magari sostituendo il motore con uno tollerante al basso numero di ottano e alla benzina sporca che si trova in certi paesi. Scarico sopra il tetto per i guadi, serbatoio maggiorato per avere più autonomia e ruote anti foratura.

Così avrebbe avuto un suo perché. Ma elettrica ... con 100 km di autonomia...
Dumah Brazorf20 Gennaio 2020, 11:21 #5
cosa ci vuole a filtrare 'sta roba? mandano sempre lo stesso post...
Rei & Asuka20 Gennaio 2020, 11:33 #6
L'idea sarebbe anche carina, avesse prezzi mortali e non folli.
100km sono pochi, ma per l'uso che molti facevano della 4x4 andrebbero benissimo. Il problema è che così possono prenderla giusto quelli che la tenevano in garage a Bardonecchia ai tempi del nonno di Lapo.
QUando questi retrofit scenderanno a prezzi realistici, sarò il primo a farne una...
pipperon20 Gennaio 2020, 12:03 #7
un fuoristrada che in piano fa 100Km, ovvero 15Km fuori, con in piu' un motore coppiato sulla stessa trasmissione dell'asfittico originale?

Praticamente al primo attacco se non hai esaurito le batterie hai frantumato i conici e disintegrato i semiassi.

ma questi dove prendono il fumo?
hanno uno spaccia che vende meraviglie?
Poi dicono di renderla legale, gia' cosi' guarda che danni.
tallines20 Gennaio 2020, 12:08 #8
Che nome.....
aqua8420 Gennaio 2020, 12:11 #9
Originariamente inviato da: pipperon
ma questi dove prendono il fumo?
hanno uno spaccia che vende meraviglie?
Poi dicono di renderla legale, gia' cosi' guarda che danni.

scusa ma... hai visto chi ha "partorito" questa cosa?
non dovresti farti certe domande
biffuz20 Gennaio 2020, 12:18 #10
Edd China ne ha fatta una migliore e non se la tirava così tanto

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^