Poimo, scooter gonfiabile per una nuova tipologia di micro mobilità

Poimo, scooter gonfiabile per una nuova tipologia di micro mobilità

Un curioso veicolo per la micro mobilità costituito da un telaio gonfiabile realizzato in poliuretano termoplastico (TPU) ed alcuni elementi rigidi da installare come motore, ruote, batteria e manopole

di pubblicata il , alle 20:01 nel canale Tecnologia
 

Si chiama Poimo ed è uno scooter elettrico gonfiabile nato dal concetto di Portable and Inflatable Mobility e sviluppato in Giappone dalla collaborazione tra l'organizzazione di ricerca Mercari R4D e un team di studenti dell'Università di Tokyo.

Un curioso veicolo per la micro mobilità costituito da un telaio gonfiabile realizzato in poliuretano termoplastico (TPU) ed alcuni elementi rigidi da installare successivamente come motore, ruote, batteria e manopole.

Nel video proposto si mostra come Poimo possa essere riposto in uno zaino, ma le immagini mostrano il solo telaio tralasciando dove e come riporre i componenti rigidi nonché dove reperire il compressore da usare per il gonfiaggio della struttura.

"Circa il 60% dei viaggi in auto in Giappone sono su brevi distanze, il che non è molto buono in termini di congestione del traffico e genericamente per l'inquinamento. Questa è una situazione simile in altri paesi. Riteniamo che sia necessaria una nuova mobilità come Poimo per incentivare facili spostamenti a corto raggio" hanno dichiarato i ricercatori del progetto.

Oltre alla struttura gonfiabile questo scooter adotta due ruote anteriori da 8", due ruote posteriori da 6", un controller wireless nonché motore e pacco batteria 110x70 mm, per un totale di 5,5 kg di peso, pochi ma non così trascurabili.


Clicca per ingrandire

Lo scooter attualmente mostrato è solo un prototipo, il team di ricerca afferma che la versione finale sarà sicuramente più leggere e più portatile di quella attuale.

Un progetto molto curioso ed originale che, se opportunamente sviluppato, potrebbe offrire una nuova tipologia di micro mobilità facilmente trasportabile.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
totalblackuot7526 Maggio 2020, 22:00 #1
e se bucassi per strada??
Bonaparte226 Maggio 2020, 22:21 #2
Bello ma proprio bello 🙁
Paganetor27 Maggio 2020, 08:26 #3
carina l'idea ma inutilizzabile... dove colleghi il compressorino per gonfiarlo? hai uno zaino solo per quello? come posizione di guida è sicura? (con i piedi all'indietro in caso di urto anche solo con un pedone rischi di volare in avanti e di farti male a mani/braccia).

OK che le bici pieghevoli che si vedono in giro non sono il massimo, ma pensare a una soluzione simile (struttura rigida ripiegabile) invece di un oggetto pieno d'aria?
Cloud7627 Maggio 2020, 10:45 #4
ma le immagini mostrano il solo telaio tralasciando dove e come riporre i componenti rigidi nonché dove reperire il compressore da usare per il gonfiaggio della struttura.


Non è detto che si debba ricorrere per forza ad un compressore per gonfiare quella roba lì... è la stessa cosa che gonfiare un materassino in spiaggia, mica lo gonfi con il compressore, un po' di fiato e in un minuto lo gonfi, l'importante è che ci sia una valvola un' attimino più sicura.

Comunque è interessante (se lo è anche il prezzo).
mail9000it27 Maggio 2020, 14:48 #5
Originariamente inviato da: Paganetor
carina l'idea ma inutilizzabile... dove colleghi il compressorino per gonfiarlo? hai uno zaino solo per quello? come posizione di guida è sicura? (con i piedi all'indietro in caso di urto anche solo con un pedone rischi di volare in avanti e di farti male a mani/braccia).

OK che le bici pieghevoli che si vedono in giro non sono il massimo, ma pensare a una soluzione simile (struttura rigida ripiegabile) invece di un oggetto pieno d'aria?


Se non servono pressioni elevate non serve nemmeno un compressore potente e rumoroso.
Ci sono minicompressori da spiaggia per materassini e simili grandi da 10x10x10cm per il costo di 20-30 euro con batteria integrata. Che tra l'altro fanno anche sgonfiaggio.

L'idea geniale di questo tipo di oggetto è proprio che non avendo un telaio rigido pesano molto poco. Qui parlano di 5 kg, di bici elettriche sotto i 14 Kg ce ne sono poche (solitamente sono 18-20Kg).

Il problema sono le certificazioni e la sicurezza. Un oggetto del genere a 25 Km con ruote da 6 pollici, quanto è sicuro ?
Dal momento che non c'è telaio sicuramente mancano anche le sospesioni, quindi prendo una buca e mi cappotto ?
chaosblade27 Maggio 2020, 18:39 #6
È molto meglio e comodo le sfere di dragon ball
danylo29 Maggio 2020, 17:44 #7
Tra montarlo, gonfiarlo, sgonfiarlo, smontarlo, faccio prima ad andare a piedi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^