Polestar: la risposta di Volvo alla Tesla Model 3

Polestar: la risposta di Volvo alla Tesla Model 3

Le case automobilistiche tradizionali stanno reagendo alle novità introdotte sul mercato dell'elettrico da Tesla, con l'obiettivo di colmare il gap il più presto possibile e ripristinare così le vecchie gerarchie

di pubblicata il , alle 17:41 nel canale Tecnologia
Volvo
 

Polestar è il brand utilizzato tradizionalmente da Volvo per identificare le sue vetture ad alte prestazioni. La casa automobilistica svedese ha recentemente deciso di rilanciarlo, indirizzandolo però alle sue iniziative nel settore dei veicoli elettrici. In particolare, la berlina Polestar 2, di cui viene adesso rilasciata la prima immagine in assoluto, si presenta come la risposta di Volvo a Tesla Model 3.

La prima Polestar, annunciata circa due anni fa, si è rivelato un modello inadatto a scalare il mercato dell'elettrico. Si tratta di una vettura ibrida plug-in risultata però subito obsoleta con l'arrivo sul mercato della Model 3, un'auto che garantisce prestazioni di autonomia notevoli a prezzi più abbordabili rispetto ai veicoli elettrici di precedente generazione.

Polestar 2

Polestar cita la rivalità con Model 3 anche nel comunicato stampa che rivela ufficialmente il veicolo, cosa molto rara all'interno dell'industria automobilistica. L'amministratore delegato Thomas Ingenlath ha confermato che la nuova Polestar sarà un'auto completamete elettrica commercializzata al prezzo di circa 40 mila Euro, con la produzione che partirà nel 2020, subito dopo quella della prima Polestar.

Polestar 2 sarà definitivamente rivelata nelle prossime settimane, mentre adesso viene anticipata con una prima immagine teaser e con le prime specifiche, pur approssimative. Si caratterizzerà per un'autonomia di circa 480 chilometri e per una potenza di circa 400 cavalli. Si tratta di un veicolo con carrozzeria fastback a due volumi e quattro porte.

Inoltre, la nuova auto di Volvo segnerà anche il debutto mondiale di Google Android HMI, ovvero la variante per le auto di Google Assistant. Il veicolo elettrico sarà disponibile anche attraverso un servizio ad abbonamento a canone fisso simile a Care by Volvo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ragerino07 Gennaio 2019, 17:45 #1
Se non arriva la risposta elettrica alla panda, hai voglia a vendere auto elettriche al popolo a 40k a botta.
gigioracing07 Gennaio 2019, 18:47 #2
Originariamente inviato da: Ragerino
Se non arriva la risposta elettrica alla panda, hai voglia a vendere auto elettriche al popolo a 40k a botta.


esatto . cmq 40k e una cifra alla portata di un impiegato medio , gia molto meglio dei 60 70 mila della tesla
D6907 Gennaio 2019, 20:44 #3
prima cosa complimenti a chi ha fatto l'articolo, trovare una foto peggiore di quella pubblicata era davvero un'impresa, peraltro riuscita benissimo... l'importante è che sia teaser, non che si veda di che mazza stiamo parlando


seconda cosa 40 cucuzzuli... beh... l'impiegato medio se la compri pure, gliela lascio, io aspetto le cinesi da 4k euri

bye
tommy78107 Gennaio 2019, 21:27 #4
"esatto . cmq 40k e una cifra alla portata di un impiegato medio , gia molto meglio dei 60 70 mila della tesla" .... IO sono un impiegato medio, porto a casa 1500 euro netti al mese e 40.000 per una auto di sicuro non li ho. Quando costerà 20.000-25.000 allora sarà alla portata del popolo normale, sopra è per chi vive senza grossi problemi o con due stipendi da 2.000 netti al mese ciascuno.
NickNaylor07 Gennaio 2019, 22:24 #5
Originariamente inviato da: Ragerino
Se non arriva la risposta elettrica alla panda, hai voglia a vendere auto elettriche al popolo a 40k a botta.


è appena uscita questa molto interessante ora r1 anche se il classico giornalismo italiano spara p-ttanate per sport ( non costa 7600 euro). ci sono circa 7000 euro di incentivi sulle macchine elettriche in cina e l'iva è attorno al 15 se non sbaglio, meno i 6000 di incentivo italiano siamo a livello di una utilitaria se la importassero.
qua ti metto anche il video
https://youtu.be/5W19c_DueoQ
Dinofly08 Gennaio 2019, 02:22 #6
Senza considerare i risparmi di manutenzione e benzina.
Se il veicolo viene utilizzato 8-10 anni siamo nell:'ordine di un'altra decina di migliaia di euro.
fmf6708 Gennaio 2019, 02:39 #7

ora r1

China’s “Cheapest Electric Car” — The ORA-R1 — May Cost Around $28,000
January 8, 2019 by Ronald Brakels Leave a Comment
Share4
Tweet
Share
Reddit
+1
Email
4 Shares
ora-r1

Does this electric car really cost less than $13,000? Err, unfortunately no.

Great Wall Motors has has released the electric ORA R1 passenger car in China. Or at least I think they have.

I can’t be certain because the Great Wall Motors website has no information about it in any of my favorite languages.1 Fortunately, they put out a press release so I can be certain it’s not a hoax by a bored graphics designer. But even if it was a hoax there are now so many articles on the internet about it that enough belief has probably been generated to will the EV into existence like an electric vehicle version of Leonardo Dicaprio’s acting talent.

By poking around on the internet I was able to discover the EV was developed as a joint venture with BMW . But it seems most people writing about the ORA R1 have been unwilling to do even a minimal amount of poking because most of the eleventy billion2 or so articles I’ve seen on it are chock full of bullshit. This bullshit includes claims that…

It’s the cheapest electric car in the world — this is complete bullshit.
It’s the cheapest electric car in China — absolute bullshit.
Its range is 320km — bullshit, but bullshit that started with Great Wall Motors.
Its cost is $12,230 to $15,910 in China — This may be the price people pay in China but because it’s heavily subsidised the total cost is much higher.

The vehicle will only be sold in China but BMW appears to be planning to produce something similar this year, though I’m sure their version will have a more powerful motor. Some technical details of the Chinese vehicle are:

It has a 33 kilowatt-hour battery pack.
When its battery pack is flat it can be “supercharged” from 0% to 80% in 40 minutes.
Its small motor can only provide 35 kilowatts of power to the wheels.
Its top speed is around 100 km/h
Its real world range may be 240km.

Just how much the car receives in national and local subsidies is difficult to determine but it may be about $14,000. This makes the electric car’s total cost around $26,000 to $30,000.
NickNaylor08 Gennaio 2019, 17:27 #9
Originariamente inviato da: fmf67
China’s “Cheapest Electric Car” — The ORA-R1 — May Cost Around $28,000
January 8, 2019 by Ronald Brakels Leave a Comment
Share4
Tweet
Share
Reddit
+1
Email
4 Shares
ora-r1

Does this electric car really cost less than $13,000? Err, unfortunately no.

Great Wall Motors has has released the electric ORA R1 passenger car in China. Or at least I think they have.

I can’t be certain because the Great Wall Motors website has no information about it in any of my favorite languages.1 Fortunately, they put out a press release so I can be certain it’s not a hoax by a bored graphics designer. But even if it was a hoax there are now so many articles on the internet about it that enough belief has probably been generated to will the EV into existence like an electric vehicle version of Leonardo Dicaprio’s acting talent.

By poking around on the internet I was able to discover the EV was developed as a joint venture with BMW . But it seems most people writing about the ORA R1 have been unwilling to do even a minimal amount of poking because most of the eleventy billion2 or so articles I’ve seen on it are chock full of bullshit. This bullshit includes claims that…

It’s the cheapest electric car in the world — this is complete bullshit.
It’s the cheapest electric car in China — absolute bullshit.
Its range is 320km — bullshit, but bullshit that started with Great Wall Motors.
Its cost is $12,230 to $15,910 in China — This may be the price people pay in China but because it’s heavily subsidised the total cost is much higher.

The vehicle will only be sold in China but BMW appears to be planning to produce something similar this year, though I’m sure their version will have a more powerful motor. Some technical details of the Chinese vehicle are:

It has a 33 kilowatt-hour battery pack.
When its battery pack is flat it can be “supercharged” from 0% to 80% in 40 minutes.
Its small motor can only provide 35 kilowatts of power to the wheels.
Its top speed is around 100 km/h
Its real world range may be 240km.

Just how much the car receives in national and local subsidies is difficult to determine but it may be about $14,000. This makes the electric car’s total cost around $26,000 to $30,000.


il prezzo in cina senza sovvenzioni è da 114800 yuan a 137800, quindi base parte convertita in euro 14600 a 17600 ( la differenza è nel tempo di ricarica e accessori). le sovvenzioni in cina sulla macchina sono 60000 yuan cioè 7650 euro.
lo dico perchè anche io avevo sentito odore di bufala subito e sono andato a vedermi il loro sito in cinese appena l'avevo letta, comunque booh, non capisco da dove dovrebbe saltar fuori un 30000 dollari da un prezzo del genere, pure la smart costa meno e di certo è meglio.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^