Polini, nuovi motori per e-bike: E-P3+ per la strada ed E-P3+ MX per il fuoristrada

Polini, nuovi motori per e-bike: E-P3+ per la strada ed E-P3+ MX per il fuoristrada

Polini, da qualche anno a questa parte, è impegnata nel mondo delle e-bike proponendo la propria piattaforma di pedalata assistita su vari modelli di biciclette disponibili sul mercato: due i nuovi modelli proposti, l'E-P3+ standard per bici da strada e la versione E-P3+ MX dedicata al mondo delle mountain bike

di pubblicata il , alle 08:01 nel canale Tecnologia
Polini
 

Polini, da qualche anno a questa parte, è impegnata nel mondo delle e-bike proponendo la propria piattaforma di pedalata assistita su vari modelli di biciclette disponibili sul mercato.

Cuore di questo progetto il motore E-P3, il quale ora si aggiorna acquisendo il segno + e differenti specifiche tecniche per rendere al meglio su strada o fuoristrada.


Clicca per ingrandire

Due i nuovi modelli proposti, l'E-P3+ standard per bici da strada e la versione E-P3+ MX dedicata al mondo delle mountain bike:

E-P3+:

  • Potenza: 250 Watt (500 Watt di picco)
  • Peso: 2.950 gr.
  • Coppi massima: 75 Nm
  • Assistenza: fino 25 km/h
  • Cadenza pedalata: fino 120 RPM
  • IP 55

E-P3+ MX:

  • Potenza: 250 Watt (600 Watt di picco)
  • Peso: 2.950 gr.
  • Coppi massima: 90 N.m
  • Assistenza: 25 km/h
  • Cadenza pedalata: fino 120 RPM
  • IP 55


Clicca per ingrandire

Questi nuovi motori E-P3+, rispetto alla precedente serie, migliorano sotto vari aspetti: un ingombro laterale ridotto, il peso dell'unità di 2.950 gr ed una gestione a 5 mappature.

Mappature delle quali 3 preimpostate e 2 completamente configurabili dall’utente tramite l’app dedicata disponibile entro autunno 2021. Software di gestione totalmente rinnovato e basato su algoritmi di derivazione motorsport, settore nel quale Polini storicamente è cresciuta.

"Il software PDC (Polini Dynamic Control) è stato sviluppato con 4 obbiettivi: 1. precisione di erogazione della coppia di assistenza in funzione dello sforzo applicato dal ciclista sui pedali, 2. reattività nel seguire le variazioni di pedalata, 3. riduzione del tempo di risposta da parte del motore quando si inizia a pedalare portando a zero il tempo di interruzione di spinta nel momento in cui si smette di pedalare, 4. incremento assistenza attiva fino a 120 RPM" sottolinea l'azienda.

Completa la dotazione di questi motori E-P3+ un display TFT Polini con dimensione di 2,5", caratterizzato dalla tecnologia Adattive light che regola automaticamente, a seconda dell'intensità della luce esterna, colore e contrasto dei valori riportati per offrire al ciclista la migliore esperienza di visualizzazione in ogni condizione; per maggiori dettagli a riguardo vi invitiamo a visitare la pagina di Polini.

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
emanuele8317 Maggio 2021, 10:20 #1
Ebbravi che si sanno reinventare! non sapevo fossero passati all'elettrico!

Velocità massima 25kmh? un po poco. Vorrei però sapere che prezzi sparano perchè un bafang non limitato da 450W te lo porti a casa con 500 neuri. Qua secondo me si va dai 1500 in su.
MIKIXT17 Maggio 2021, 10:45 #2
Originariamente inviato da: emanuele83
Velocità massima 25kmh? un po poco..


Giustamente un ciclomotore 50cc che ha un telaio, sospensioni e freni tarati per viaggiare tranquillamente a 90/100 km e che richiede una patente per essere guidato, lo limitiamo a 45 km/h.

La bicicletta che a paragone è fatta di cartone ed ha un'aderenza ridicola, specialmente con le gomme tassellate, lanciamola a 1000 km/h.
emanuele8317 Maggio 2021, 11:13 #3
Originariamente inviato da: MIKIXT
Giustamente un ciclomotore 50cc che ha un telaio, sospensioni e freni tarati per viaggiare tranquillamente a 90/100 km e che richiede una patente per essere guidato, lo limitiamo a 45 km/h.

La bicicletta che a paragone è fatta di cartone ed ha un'aderenza ridicola, specialmente con le gomme tassellate, lanciamola a 1000 km/h.


Qui in germania biciclette fino a 25kmh (coto a partire da 1500euro) sono consentite per tutti i maggiorenni senza assicurazioni obbligatorie (chiunque qui ha una hafpflicht che copre le biciclette. Casco non obbligatoriio

fino a 40kmh (costo a partire dai 3k euro) devi avere assicurazione da motorino sulla bicicletta. nessuna revisione nessun obbligo di freni a disco o pneumatici particolari. nssun obbligo di casco. 25kmh è buono, specialmente in salita, secondo me il giusto sarebbe 30 per la pianura. 40 è usabuile ma rischioso. sarebbe il caso che al prezzo di 3k euro per una bicicletta ci sia anche un sistema di recupero della neergia in discesa o in frenata. diciamocelo ci straguadagnano, specialmente quando qui un motorino di marca pattona 50cc che fa 45kmh lo compri a 700-900 euro. ma l'hype della ebike qui in "nord europa" è imbattibile
Zappz17 Maggio 2021, 11:20 #4
Originariamente inviato da: emanuele83
Ebbravi che si sanno reinventare! non sapevo fossero passati all'elettrico!

Velocità massima 25kmh? un po poco. Vorrei però sapere che prezzi sparano perchè un bafang non limitato da 450W te lo porti a casa con 500 neuri. Qua secondo me si va dai 1500 in su.


I 25km/h sono di legge ed oggettivamente per un mtb sono gia' abbastanza. Piuttosto la protezione IP55 non e' un po' limitata per una mtb?
emanuele8317 Maggio 2021, 11:25 #5
Originariamente inviato da: Zappz
I 25km/h sono di legge ed oggettivamente per un mtb sono gia' abbastanza. Piuttosto la protezione IP55 non e' un po' limitata per una mtb?


Ripeto, non esiste solo l'Italia.

IP5X = involucro protetto contro la polvere ( e contro l'accesso con un filo );
IPX5 = involucro protetto contro i getti d'acqua;

suppongo che, si, ci si debba aspettare un IP57
IPX7 = involucro protetto contro gli effetti dell'immersione;
siccome puoi anche fare dei piccoli guadi in mountainbike.

diciamo però che se l'acqua arriva al motore non pedali. infatti le bici per i guadi si mettono sempre in spalla. secondo me IP55 è il giusto compromesso.
Zappz17 Maggio 2021, 11:33 #6
Originariamente inviato da: emanuele83
Ripeto, non esiste solo l'Italia.

IP5X = involucro protetto contro la polvere ( e contro l'accesso con un filo );
IPX5 = involucro protetto contro i getti d'acqua;

suppongo che, si, ci si debba aspettare un IP57
IPX7 = involucro protetto contro gli effetti dell'immersione;
siccome puoi anche fare dei piccoli guadi in mountainbike.

diciamo però che se l'acqua arriva al motore non pedali. infatti le bici per i guadi si mettono sempre in spalla. secondo me IP55 è il giusto compromesso.


Tanto per la velocità e' solo questione di scollegare il sensore.
popomer17 Maggio 2021, 11:33 #7
il mio aprilia Sr by polini arrivava a fare i 120
emanuele8317 Maggio 2021, 11:44 #8
Originariamente inviato da: Zappz
Tanto per la velocità e' solo questione di scollegare il sensore.


prima di tuttonon é così semplice uscire dalla legalità, occorre un HW-cheat che compri con credo una 20 ina di euro, ma il più grosso svantaggio è che ti va a meretrici tutto il computerino quindi scordati statistiche e velocità accurata, una bella scocciatura. poi sono sicurissimo che qualcuno da polini farà uscire un FW pirata che sblocca tutto fino a 300 all'ora. siamo in italia, suvvia.

Originariamente inviato da: popomer
il mio aprilia Sr by polini arrivava a fare i 120


la mia vespa special dell'80 anche... col 50 polini e giù dal campanile
Tedturb017 Maggio 2021, 12:36 #9
Originariamente inviato da: emanuele83
Ebbravi che si sanno reinventare! non sapevo fossero passati all'elettrico!

Velocità massima 25kmh? un po poco. Vorrei però sapere che prezzi sparano perchè un bafang non limitato da 450W te lo porti a casa con 500 neuri. Qua secondo me si va dai 1500 in su.


Si eh? chisa perche' puzza tanto di Bafang rebranded..
Piu o meno come le E-bikes FIAT
emanuele8317 Maggio 2021, 12:50 #10
Originariamente inviato da: Tedturb0
Si eh? chisa perche' puzza tanto di Bafang rebranded..
Piu o meno come le E-bikes FIAT


una volta (parlo di fine anni 90) HW upgrade avrebbe comprato uno di questi, lo avrebbe smontato e avrebbe fatto vedere che era un bafang rebranded con su scritto made in italy. adesso invece l'unico lavoro qui è cammuffare offerte amazon da notizie violando il codice deontologico del giornalismo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^