Porsche e Boeing insieme per lo sviluppo di velivoli elettrici per una mobilità aerea urbana

Porsche e Boeing insieme per lo sviluppo di velivoli elettrici per una mobilità aerea urbana

Il progetto in questione riguarda i cosiddetti eVTOL, ovvero velivoli compatti, a decollo ed atterraggio verticale, spinti da un sistema di propulsione completamente elettrico

di pubblicata il , alle 14:01 nel canale Tecnologia
PorscheBoeing
 

Porsche e Boeing stringono una partnership per la progettazione e costruzione di un primo velivolo pensato per la mobilità aerea in ambito urbano, in abbinamento all'avvento di futuri servizi di trasporto privato e di fascia premium.

Il progetto in questione riguarda i cosiddetti eVTOL, ovvero velivoli compatti, a decollo ed atterraggio verticale, spinti da un sistema di propulsione completamente elettrico.

Detlev von Platen, membro del comitato esecutivo per le vendite e il marketing di Porsche AG, ha commentato:

"Porsche sta cercando di migliorare la sua portata come produttore di auto sportive diventando un marchio leader per la mobilità premium. A più lungo termine, ciò potrebbe significare il passaggio alla terza dimensione del viaggio. Stiamo unendo i punti di forza di due aziende leader a livello globale per affrontare un potenziale segmento di mercato chiave del futuro"

La casa automobilistica tedesca precisamente lavorerà con Aurora Flight Sciences, una filiale di Boeing.

"Questa collaborazione si basa sui nostri sforzi per sviluppare un nuovo ecosistema di mobilità sicuro ed efficiente e offre l'opportunità di studiare lo sviluppo di un veicolo di mobilità aerea urbano premium con un marchio automobilistico leader. Porsche e Boeing uniscono ingegneria di precisione, stile e innovazione per accelerare la mobilità aerea urbana in tutto il mondo" sottolinea Steve Nordlund, vicepresidente e direttore generale Boeing NeXt.

Per quanto visto fin'ora l'elettrificazione delle auto ha trovato in poco tempo un grande filone di sviluppo, grazie forse al passaggio intermedio di soluzioni ibride e piattaforme che offrono già spazi e vani adeguati ai componenti elettrici in sostituzione dei classici a combustione.

Attualmente parlare di mobilità urbana aerea elettrica, a nostro parere, mette insieme tanti punti interrogativi riferiti ad una realtà completamente da inventare, sicuramente quello dei velivoli elettrici è un settore interessante ma con decisamente molte più incognite e sfide tecniche rispetto ai mezzi su terra.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
rob-roy11 Ottobre 2019, 14:46 #1
boing.....lol
djfix1311 Ottobre 2019, 15:06 #2
e giù di benzina o KW di ricarica anche solo per andare dalla nonna!
roccia123411 Ottobre 2019, 15:16 #3
Boing il canale dei cartoni animati?
Oppure Boeing, quella dittarella semisconosciuta che fa quei cosi volanti?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^