Porsche sta investendo su un'infrastruttura di ricarica su scala globale

Porsche sta investendo su un'infrastruttura di ricarica su scala globale

Il programma "Porsche Destination Charging" comprende un totale di 1.035 stazioni di ricarica AC in circa 20 paesi, Italia inclusa

di pubblicata il , alle 16:41 nel canale Tecnologia
Porsche
 

Il programma "Porsche Destination Charging" mira a rifornire 20 paesi di colonnine di ricarica atte a far fronte alla crescente domanda di energia elettrica legata alla transizione verso le auto elettriche. I punti di ricarica si trovano in hotel, aeroporti, musei, centri commerciali, club sportivi e porti turistici selezionati e i clienti Porsche di Taycan o modelli ibridi plug-in possono caricare i loro veicoli gratuitamente in questi siti.

"Con l'iniziativa 'Porsche Destination Charging' stiamo portando la nostra infrastruttura di ricarica in luoghi di particolare interesse, sottolineando al contempo la nostra ambizione di trainare l'espansione della mobilità elettrica. Entro la fine del 2020, miriamo a fornire un totale di 2.000 punti di ricarica", ha dichiarato Martin Urschel, Vice President Smart Mobility Sales & Operations di Porsche.

Porsche Destination Charging

Il programma sarà disponibile su tutti i mercati in cui Porsche offre in vendita modelli ibridi plug-in e auto completamente elettriche. In Europa, l'offerta si estende dalla Germania alla Spagna e dall'Italia ai paesi del Benelux e ad alcuni mercati dell'Europa orientale.

Con "Porsche Destination Charging" verrà istituita una fitta rete di stazioni di carica anche in paesi esterni all'Europa, come il Brasile. Porsche, inoltre, fornisce gratuitamente ai partner che aderiscono al programma la parte hardware alla base delle colonnine. Per i dettagli, e per le modalità per partecipare al programma, vi rimandiamo al sito di Porsche Destination Charging.

Se siete interessati alle sfide nel dotare il territorio di sufficienti risorse per la ricarica dei veicoli elettrici consultate anche Camion elettrici: Mercedes pensa a un'infrastruttura su scala mondiale per la ricarica.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Dumah Brazorf06 Marzo 2020, 17:27 #1
Nella foto 2 clienti rimasti a piedi.
pipperon06 Marzo 2020, 19:18 #2
Originariamente inviato da: Dumah Brazorf
Nella foto 2 clienti rimasti a piedi.


in effetti fra i colori e l'espressione sembra proprio che sia cosi'.
Utonto_n°107 Marzo 2020, 12:15 #3
Originariamente inviato da: pipperon
in effetti fra i colori e l'espressione sembra proprio che sia cosi'.


Quella a sinistra della foto dovrebbe essere una colonnina, non si capisce perchè abbia parcheggiato 3 metri più avanti... ma forse è per quello che sono un pò perplessi, forse lui non è molto sveglio e ciò si può intuire anche guardando la lunghezza dei suoi pantaloni...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^