Record di vendite auto per Tesla, che nel trimestre guadagna anche grazie ai Bitcoin

Record di vendite auto per Tesla, che nel trimestre guadagna anche grazie ai Bitcoin

I risultati finanziari del primo trimestre 2021 permettono a Tesla di segnare un nuovo valore record quanto a veicoli consegnati: stupisce anche il guadagno di oltre 100 milioni di dollari ottenuto nelle transazioni con Bitcoin

di pubblicata il , alle 08:21 nel canale Tecnologia
TeslaBitcoin
 

A dispetto delle difficoltà nell'approvvigionamento di molti componenti che stanno caratterizzando l'industria automobilistica nel complesso, Tesla è stata capace nel corso dei primi 3 mesi del 2021 di registrare un nuovo valore record nelle vendite dei propri veicoli, con un incremento dei volumi del 76% rispetto ai primi 3 mesi del 2020.

Ne sono stati consegnati 184.877 in questo periodo, dato che va confrontato con la cifra di circa 500.000 che Tesla ha consegnato nel corso di tutto il 2020. A questo ritmo è evidente come per l'azienda si prospetti un 2021 nuovamente da record di vendite.

tesla_model_s_new_2021_720.jpg

Nel dettaglio evidenziamo come 182.780 dei veicoli venduti nel periodo siano Model 3 e Model Y, con quelli Model S e Model X che hanno totalizzato vendite per solo 2020 pezzi. C'è da evidenziare come nel corso dei primi 3 mesi del 2021 Tesla non abbia prodotto veicoli Model S e Model Y, in attesa di dare il via alla produzione delle nuove versioni annunciate a inizio anno e per le quali le consegne in Nord America sono attese nel corso del secondo trimestre.

A tale risultato si è giunti grazie alla continua espansione nella produzione presso la Gigafactory di Shanghai, Cina, oltre alla produzione ad elevato volume dei veicoli Model 3 e Model Y nella fabbrica di Freemont, California. Tesla sta inoltre lavorando alla costruzione di due nuove fabbriche, una ad Austin, Texas e l'altra a Berlino, Germania. Una volta in produzione queste due nuove sedi contribuiranno in misura sensibile all'espansione del volume produttivo dell'azienda.

Tesla è stata capace, nel corso dei primi 3 mesi dell'anno, di adattare la produzione dei propri veicoli utilizzando fornitori diversi per i microcontroller e i chip richiesti per la produzione dei propri veicoli. In questo modo, grazie al lavoro di sviluppo e ottimizzazione software svolto internamente, Tesla è stata capace di avere a disposizione un adeguato quantitativo dei componenti richiesti per la produzione dei propri veicoli andando contro corrente rispetto al generale shortage di semiconduttori che l'industria nel suo complesso sta sperimentando in questi mesi.

model3_2021_720.jpg

Non ci sono però solo le vendite di veicoli a contribuire ai risultati finanziari di Tesla dei primi 3 mesi del 2021. Nel corso del trimestre Tesla ha venduto Bitcoin per un controvalore di circa 272 milioni di dollari USA; registrando un impatto positivo pari a 102 milioni di dollari. Questo dato è da confrontare con un controvalore di 1,5 miliardi di dollari che Tesla ha investito in Bitcoin nel corso degli ultimi mesi. Zachary Kirkhorn, Chief Financial Officr dell'azienda americana, ha evidenziato che Tesla "crede nel valore a lungo termine dei Bitcoin e che sia intenzione dell'azienda quella di mantenere in portafoglio il controvalore in Bitcoin che ritiene importante come investimento di lungo periodo. Questo porterà ad accumulare Bitcoin che verranno utilizzati dai clienti Tesla per acquistare le proprie nuove autovetture".

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Notturnia27 Aprile 2021, 09:06 #1
LOL ma quindi Tesla fa speculazione con i BTC come avevo detto.. fa trading.. ha comprato, ha pubblicizzato che le aveva prese facendo aumentare il valore e poi ne ha vendute un po' per concretizzare la pubblicità che ha fatto e ha guadagnato 100 milioni di DOLLARI alla faccia che comprava BTC e non convertiva i BTC delle vendite..

tesla dice di comprare i BTC e poi vende e fa utili in dollari.. ach.. che folponen..
Zappz27 Aprile 2021, 09:23 #2
Invece e' una notizia molto positiva il fatto che abbiano venduto e ricavato utili, ora tutte le altre aziende hanno delle prove concrete che e' un investimento valido.
TorettoMilano27 Aprile 2021, 09:23 #3
"Nel corso del trimestre Tesla ha venduto Bitcoin per un controvalore di circa 272 milioni di dollari USA; registrando un impatto positivo pari a 102 milioni di dollari."

"crede nel valore a lungo termine dei Bitcoin e che sia intenzione dell'azienda quella di mantenere in portafoglio il controvalore in Bitcoin che ritiene importante come investimento di lungo periodo. Questo porterà ad accumulare Bitcoin che verranno utilizzati dai clienti Tesla per acquistare le proprie nuove autovetture".

Link ad immagine (click per visualizzarla)
gomax27 Aprile 2021, 09:27 #4
Deve esserci un refuso nell'articolo, si parla di un'azienda che cresce e fa utili, non può essere Tesla, Tesla è già fallita anni fa come era stato ampiamente predetto... Musk e la sua fuffa delle elettriche, una bolla esplosa quasi subito, che buffone.

Ciao
Unax27 Aprile 2021, 09:57 #5
Originariamente inviato da: Zappz
Invece e' una notizia molto positiva il fatto che abbiano venduto e ricavato utili, ora tutte le altre aziende hanno delle prove concrete che e' un investimento valido.


sì e no

ipotizziamo che tutti i clienti Tesla acquistino l'auto pagando in bitcoin quando il valore è alto, poi il valore cala e Tesla si ritrova con tanti bitcoin dal valore ridotto

oppure molti potenziali clienti che hanno bitcoin potrebbero aspettare di comprare in attesa che il bitcoin salga di valore
pin-head27 Aprile 2021, 10:32 #6
Originariamente inviato da: Unax
sì e no

ipotizziamo che tutti i clienti Tesla acquistino l'auto pagando in bitcoin quando il valore è alto, poi il valore cala e Tesla si ritrova con tanti bitcoin dal valore ridotto

oppure molti potenziali clienti che hanno bitcoin potrebbero aspettare di comprare in attesa che il bitcoin salga di valore


In tesla hanno persone più intelligenti di chiunque qui dentro, e sanno benissimo che è impossibile che “tutti i clienti acquistino l’auto pagando in btc”. Sanno altrettanto bene che chi hodla, hodla. Chi invece ho investito in btc per spenderli, li spenderà.

Nel frattempo fate il calcolo di quando vale attualmente il miliardo e mezzo di usd speso qualche mese fa.
pin-head27 Aprile 2021, 10:36 #7
Originariamente inviato da: Notturnia
LOL ma quindi Tesla fa speculazione con i BTC come avevo detto.. fa trading.. ha comprato, ha pubblicizzato che le aveva prese facendo aumentare il valore e poi ne ha vendute un po' per concretizzare la pubblicità che ha fatto e ha guadagnato 100 milioni di DOLLARI alla faccia che comprava BTC e non convertiva i BTC delle vendite..

tesla dice di comprare i BTC e poi vende e fa utili in dollari.. ach.. che folponen..


Musk è stato chiaro, hanno dimostrato in modo tangibile a tutto il mondo, e soprattutto a tutti i gufi, che lo possono fare e ci guadagnano.
I vari espertoni di wall street che criticavano aspramente la mossa ora tacciono, o fanno le scalate sugli specchi.
A proposito, musk i suoi btc personali li hodla, non ne ha speso nemmeno un pezzetto.
Zappz27 Aprile 2021, 11:09 #8
Originariamente inviato da: pin-head
Musk è stato chiaro, hanno dimostrato in modo tangibile a tutto il mondo, e soprattutto a tutti i gufi, che lo possono fare e ci guadagnano.
I vari espertoni di wall street che criticavano aspramente la mossa ora tacciono, o fanno le scalate sugli specchi.
A proposito, musk i suoi btc personali li hodla, non ne ha speso nemmeno un pezzetto.


E' questa la cosa importante, hanno sdoganato l'investimento aziendale usando i bitcoin.
Unax27 Aprile 2021, 11:23 #9
Originariamente inviato da: Zappz
E' questa la cosa importante, hanno sdoganato l'investimento aziendale usando i bitcoin.



perchè Musk è un influencer, se domani dicesse che i bitcoin ormai valgono troppo e si buttasse su un'altra moneta crypto questa aumenterebbe di valore e i bitcoin perderebbero valore
giovanbattista27 Aprile 2021, 11:44 #10
Originariamente inviato da: TorettoMilano
"Nel corso del trimestre Tesla ha venduto Bitcoin per un controvalore di circa 272 milioni di dollari USA; registrando un impatto positivo pari a 102 milioni di dollari."

"crede nel valore a lungo termine dei Bitcoin e che sia intenzione dell'azienda quella di mantenere in portafoglio il controvalore in Bitcoin che ritiene importante come investimento di lungo periodo. Questo porterà ad accumulare Bitcoin che verranno utilizzati dai clienti Tesla per acquistare le proprie nuove autovetture".


Ipotizzo la suddivisione del portafoglio 1.5 miliardi in 2, uno a spanne il 70% di lungo corso, l'ltro che "gioca" e produce flussi di cassa, i quali possono portare anche ad un ROI in tempi brevissimi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^