Seat Leon: l'auto si prova in ''realtà virtuale''. La sfida delle case automobilistiche ai tempi del Coronavirus

Seat Leon: l'auto si prova in ''realtà virtuale''. La sfida delle case automobilistiche ai tempi del Coronavirus

L'emergenza del Coronavirus non permette di andare su strada a provare le nuove auto e le case automobilistiche si inventano un nuovo modo di ''toccare con mano'' i nuovi modelli. Seat propone un test drive da casa. Ecco come.

di pubblicata il , alle 19:21 nel canale Tecnologia
Seat
 

Il Coronavirus sta bloccando le normali attività che i cittadini di tutto il mondo avrebbero realizzato in questi mesi. Tutti a casa a causa delle varie ordinanze dei governi nazionali e di fatto per chi ha intenzione di acquistare una nuova auto di questi tempi la possibilità di vederla dal vivo è assolutamente venuta meno. A farne le spese sono chiaramente le case automobilistiche che stanno vedendo un calo importante delle vendite e che tentano comunque di proporre la roadmap per contenere le perdite e continuare lo sviluppo tecnologico dei propri mezzi.

Seat è dunque la prima casa automobilistica che con il lancio della Leon 2020 propone agli utenti di ''provare'' l'auto direttamente da casa. Questo grazie alla realtà virtuale che permette di immaginare di essere al volante della nuova auto, muovendosi all'interno dell'abitacolo mentre la macchina gira per le strade della città.

 

Seat Leon 2020: ecco il test drive ''da casa''

Una nuova sfida per le case automobilistiche che cercano di aiutare se stesse ma anche gli utenti in questo difficile periodo di quarantena. La tecnologia permette di farlo e i designer della Seat hanno deciso di sfruttare l'occasione per rendere virtuale il test drive permettendo di dare un assaggio a chi ha intenzione di acquistare l'auto spagnola.

Per visualizzare il video del test drive è sufficiente aprire la pagina di YouTube e utilizzare il mouse per muoversi all'interno dell'abitacolo dell'auto di nuova generazione. Un video a 360 gradi che permetterà all'utente di vedere l'auto negli interni mentre la stessa si muove in giro per le strade di Barcellona. Nel video è possibile osservare la plancia della nuova Leon con il sistam infotainment ma anche con il nuovo tunnel e i nuovi sedili oltre alla strumentazione di bordo.

Seat Leon è disponibile in Italia in prevendita con a listino quattro allestimenti disponibili (Style, Business, Xcellence e FR), motori benzina, diesel, ibridi e nuova tecnologia con il sistema di infotainment che ora può contare su un display fluttuante al centro della plancia con un pannello a display da 8,25 pollici di diagonale. Nel nuovo modello, ha spiegato il principale designer degli interni del modello, David Jofré, “guidatore e passeggeri sono avvolti dalla sensazione di essere al centro dell’abitacolo”. Gli elementi introdotti sul cruscotto e sulle portiere, le finiture che circondano la plancia, le spalle alte dei sedili contribuiscono a creare un ambiente avvolgente.

I prezzi della nuova Seat Leon partono da 22.200 euro per la versione Style 1.0 TSI 90 CV. Mentre le versioni Xcellence ed FR sono invece già ordinabili con prezzi a partire da 25.800 euro per la versione 1.0 TSI 110 CV, 29.300 euro per la versione mild hybrid 1.5 eTSI 150 CV DSG e da 30.800 euro per il motore 2.0 TDI 150 CV DSG. Infine, la versione Sportstourer parte da 22.850 euro.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ashitaka36023 Aprile 2020, 19:43 #1
Bella cazzata.

Un po come giudicare la qualità di un ristorante guardando la foto dei loro antipasti
Bartsimpson23 Aprile 2020, 20:17 #2
25.800 euro per la versione 1.0 TSI 110 CV... certo come no.
s0nnyd3marco24 Aprile 2020, 08:33 #3
Originariamente inviato da: Bartsimpson
25.800 euro per la versione 1.0 TSI 110 CV... certo come no.


Che VW venda auto sovrapprezzate e' un dato di fatto e di solito sono molti scarsi negli sconti nei concessionari.

Almeno questa esteticamente e' migliore della Golf, anche se sinceramente nel suo segmento ci sono molte alternative piu' attraenti.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^