SEAT MÓ, brand pensato per offrire veicoli e servizi legati alla mobilità urbana elettrica

SEAT MÓ, brand pensato per offrire veicoli e servizi legati alla mobilità urbana elettrica

L'obiettivo si SEAT è quello di facilitare gli spostamenti a cortissimo raggio ed esplorare un settore differente e complementare a quello delle autovetture: inizia la propria avventura presentando due mezzi elettrici, lo scooter eScooter 125 ed il monopattino eKickScooter 65

di pubblicata il , alle 14:41 nel canale Tecnologia
SeatSeat Mó
 
SEAT entra nel mondo della micromobilità presentando il proprio marchio SEAT MÓ pensato per offrire veicoli e servizi dedicati al settore degli spostamenti in ambito urbano per privati o per servizi di uso condiviso.

L'obiettivo è quello di facilitare gli spostamenti a cortissimo raggio ed esplorare un settore differente e complementare a quello delle autovetture: inizia la propria avventura presentando due mezzi elettrici, lo scooter eScooter 125 ed il monopattino eKickScooter 65.

"Con SEAT MÓ vogliamo rendere la mobilità individuale accessibile a tutti. Barcellona sarà il banco di prova per lo sviluppo di soluzioni di mobilità urbana da esportare nel resto del mondo" ha commentato Wayne Griffiths CEO del brand SEAT Cupra.

Oltre che ai singoli utenti privati che potranno acquistare presso la rete di vendite SEAT i modelli sopra citati, sarà lanciato un servizio di sharing elettrico presso la città spagnola di Barcellona a partire dal prossimo mese di luglio utilizzando sia l'eScooter 125 ed il monopattino eKickScooter 65.

"Con il SEAT MÓ eScooter 125, il SEAT MÓ eKickScooter 65 ed il nostro ingresso nel mondo dello sharing vogliamo dimostrare il nostro impegno ad adattarci alle nuove esigenze delle città e dei loro residenti fornendo servizi efficienti, soluzioni di micro-mobilità sostenibile" ha commentatoLucas Casasnovas, responsabile della divisione SEAT MÓ.

L'eScooter 125 si presenta come una veicolo basata su un motore elettrico da 9 kW, 240 Nm di coppia ed abbinato ad una batteria da 5,6 kWh facilmente estraibile grazie ad un sistema a carrello con ruote e maniglia per facilitare gli spostamenti: un pacchetto in grado di fornire fino a 125 km di autonomia, velocità massima fino a 95 km/h, ma soprattutto un'accelerazione 0-50 km/h tempo di soli 3,9 secondi, l'ideale per scattare nel traffico urbano.

Questo scooter elettrico è caratterizzato da tre modalità di guida, Città, Sport ed Eco, nonché dalla possibilità di utilizzare una retromarcia per semplificare le manovre.

Disponibile per i privati in tre esclusive colorazioni, Daring Red, Dark Aluminium e Oxygen White, ed una versione pensata per i servizi di sharing caratterizzata da una livrea dedicata ed alcuni utili accessori come bauletto per riporre i caschi, porta telefono e prese USB per la ricarica di dispositivi mobile.

SEAT MÓ eKickScooter 65 invece si basa sul desiderio di SEAT di offrire soluzioni per i brevi spostamenti, un monopattino elettrico dotato di luci anteriori e posteriori, freno a tamburo anteriore e il freno elettronico posteriore per una sicurezza garantita.

SEAT MÓ eKickScooter 65 sarà disponibile con un'esclusiva finitura con vernice opaca rosso Daring, per quanto riguarda invece il comparto tecnico troviamo un pacco batteria da 551 Wh abbinato ad un motore da 350 W in grado di offrire prestazioni con velocità massima fino 20 km/h e coppia sufficiente per affrontare salite fino 20 gradi di inclinazione.

Per offrire una versatilità ancora maggiore, SEAT MÓ eKickScooter 65 consentirà all'utente di scegliere tra tre modalità di guida: Eco, Drive e Sport.


Clicca per ingrandire

Due soluzioni molto interessanti che sicuramente sapranno ricavarsi una fetta di mercato, soprattutto se saranno presentate con condizioni economiche vantaggiose sia per l'acquisto rivolto ai privati sia per il loro utilizzo in condizioni di sharing; per maggiori immagini e dettagli a riguardo vi invitiamo a visitare la pagina dedicata a questi nuovi veicoli SEAT MÓ.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
kamon19 Giugno 2020, 15:01 #1
Molto carino il design del 125 B-Roll, al netto dei discorsi sulla relativa pericolosità dei mezzi "troppo" silenziosi, non vedo l'ora che le strade si spopolino di moto e motorini con i motori termici, detesto il casino che fanno alcune di quelle marmitte, ci sono giornate da mal di testa assicurato se hai la sfiga di stare vicino a una strada trafficata.

PS.
Ma perché il video è completamente senza audio?
ziozetti19 Giugno 2020, 15:16 #2
Originariamente inviato da: kamon
...
Ma perché il video è completamente senza audio?

E prima ti lamenti per il rumore e poi ti lamenti perché non c'è l'audio...
kamon19 Giugno 2020, 15:22 #3
Originariamente inviato da: ziozetti
E prima ti lamenti per il rumore e poi ti lamenti perché non c'è l'audio...


Eh anche tu c'hai raggione.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^