Smart dice addio ai combustibili: dal 2020 solo auto completamente elettriche

Smart dice addio ai combustibili: dal 2020 solo auto completamente elettriche

Il 2020 è sempre più vicino e la casa madre Daimler aveva annunciato la completa trasformazione della propria lineup all'elettrico. Il salone di Francoforte ha ribadito la cosa ed ecco le nuove auto completamente elettriche della casa.

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Tecnologia
smart
 

Le nuove Smart saranno completamente elettriche dal 2020 e per la casa Daimler sarà un vero e proprio nuovo capitolo. La casa ha infatti detto definitivamente addio al motore tradizionale, visto che le rinnovate Smart ForTwo e ForFour verranno rese disponibili solamente in modalità elettrica. Il Salone di Francoforte è l'occasione non solo per sancire il passaggio all'elettrico della casa ma anche per svelare il piccolo restyling a cui sono state sottoposte le auto e che interessa alcuni particolari, come la scritta Smart sul cofano al posto del logo e la mascherina che ora possiede dimensioni sensibilmente maggiori.

Smart: nuova vita (grazie) all'elettrico

Dal 2020 - anno in cui partirà la commercializzazione - tutta la gamma Smart sarà solo a zero emissioni. Il nuovo lancio tutto elettrificato prevede le versioni coupé e cabrio della ForTwo EQ e la quattro posti ForFour EQ. L'estetica della Smart è ora profondamente rinnovata. La ForFour è più sportiva e si allarga nella parte bassa inglobando i fendinebbia, mentre la ForTwo mantiene un aspetto più informale.

La stessa mascherina nella Smart ForFour integra anche i fari fendinebbia mentre sulla ForTwo sono disposti all’esterno. A richiesta invece si possono avere i fari anteriori a LED mentre i fanali posteriori sono disponibili di serie con questa tecnologia, e sono caratterizzati dalla particolare disposizione a petalo. Nuovi anche cerchi da 15 e 16 pollici e le colorazioni disponibili per la carrozzeria.

Le due Smart dispongono ora di un nuovo sistema multimediale dotato di schermo da 8 pollici con grafica rivista e capace di comunicare con l’applicazione Smart EQ Control. Quest’ultima fornisce i dati sulla carica della batteria e sull’autonomia, oltre che le indicazioni sul parcheggio e permette pure di attivare il climatizzatore. Davanti alla leva del cambio c’è invece ora più spazio per alloggiare gli smartphone, anche di grandi dimensioni.

Smart: le caratteristiche tecniche

La propulsione è affidata al motore elettrico da 82 cavalli e 160 Nm di coppia, il tutto alimentato da batterie di 17.6 kWh di capacità complessiva. Tutto questo permette un'autonomia dichiarata dal costruttore di 159 chilometri con la possibilità di ricaricare completamente le batterie, dall’impianto domestico, in circa 6 ore. Utilizzando invece il caricatore da 22 kWh, disponibile come optional, servono 40 minuti per ricaricare la Smart dal 10% all’80%.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ragerino11 Settembre 2019, 16:31 #1
Si sono stancati di vendere auto?
Perche i motivi possono essere due
a) le vendite rendono comunque poco, tanto vale farle elettriche cosi almeno recuperiamo la quota CO2.
b) una scelta di marketing infelice
gd350turbo11 Settembre 2019, 16:38 #2
da quello che avevo letto tempo fa, di cui non conosco il grado di affidabilità, pare che le vendano quasi in perdita !

Quindi fatto 30 fanno 31 !
Brajang11 Settembre 2019, 16:41 #3
Non sono contro l'elettrico ma con queste batterie non si va da nessuna parte.
Capisco che la smart sia fatta per la città ma 160km (dichiarati) sono pochini, se devi fare qualche cosa di poco poco differente hai bisogno di un'altra macchina.

Come avere automobili con 10 litri di serbatoio della benzina, tolti un paio di litri come 'riserva' saresti costantemente con l'ossessione di dover andare a fare benzina. (e per ricare la smart ci stai 40 minuti per l'80%, non 10 secondi per il 100%)
[?]11 Settembre 2019, 16:47 #4
Probabilmente non puntano al mercato italiano...
Per lavoro faccio 50km al giorno attraversando Milano spesso, avessi uno stipendio da Manager nel mio caso farei subito l'acquisto, la ricarico di notte ogni due giorni e stop.
Peccato che non ho lo stipendio da Manager...
ninja75011 Settembre 2019, 16:52 #5
per me in uso cittadino per la fortwo ha un senso

sulla forfour nessuno
Paganetor11 Settembre 2019, 16:59 #6
quanto peserà la 2 posti elettrica?
Ragerino11 Settembre 2019, 17:21 #7
Originariamente inviato da: gd350turbo
da quello che avevo letto tempo fa, di cui non conosco il grado di affidabilità, pare che le vendano quasi in perdita !

Quindi fatto 30 fanno 31 !


Allora si spiega tutto.
Jackari11 Settembre 2019, 18:17 #8
Originariamente inviato da: Brajang
Non sono contro l'elettrico ma con queste batterie non si va da nessuna parte.
Capisco che la smart sia fatta per la città ma 160km (dichiarati) sono pochini, se devi fare qualche cosa di poco poco differente hai bisogno di un'altra macchina.

Come avere automobili con 10 litri di serbatoio della benzina, tolti un paio di litri come 'riserva' saresti costantemente con l'ossessione di dover andare a fare benzina. (e per ricare la smart ci stai 40 minuti per l'80%, non 10 secondi per il 100%)


ma invece l'unico utilizzo sensato sarebbe per la città ....
160 km bastano e avanzano... la ricarichi la sera o ogni due giorni a seconda della città

Originariamente inviato da: [?]
Probabilmente non puntano al mercato italiano...
Per lavoro faccio 50km al giorno attraversando Milano spesso, avessi uno stipendio da Manager nel mio caso farei subito l'acquisto, la ricarico di notte ogni due giorni e stop.
Peccato che non ho lo stipendio da Manager...


ecco il discorso prezzo ha più senso...soprattutto con i redditi da colonia dell'italia...
Dumah Brazorf11 Settembre 2019, 18:38 #9
La 42 è l'unico mezzo che abbia veramente senso elettrico per uso cittadino.
Notturnia11 Settembre 2019, 20:32 #10
la Smart era nata e spinta come auto diversa e per gente diversa.. probabilmente questo è ancora il suo scopo.. anche se di smart ha solo le dimensioni ( se è ancora piccola).. a Roma ne vedi a sciami e non è detto che elettriche (visto i carTOgo e simili) sia sbagliato visto che passano il grosso del tempo ferme.. pensate se sotto le soste ci fosse il sistema d induzione.. parcheggi e si ricarica senza orribili colonnine attorno.. certo.. correnti passive, perdite etc.. ma visto che il futuro vuole insegnarci che l'energia elettrica è green e viene dal sole per magia presto o tardi ci diranno che è gratis e che le possiamo sperperare..

detto questo una smart 2 posti elettrica con 160 km (reali o meno) è corretta.. dubito che il prezzo lo sarà.. se costasse 30k euro sarebbero 15k a sedile.. ci compri una tesla 3 con un prezzo a sedile inferiore :-D (ma a Roma non trovi dove parcheggiarla però..)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^